28 novembre 2012

MasterChef Revival #7

Sono rimasti in sette, i migliori sette. La Mystery Box si presenta alquanto speciale, gli ingredienti che nasconde raccontano una passione, quella di un uomo che, proprio come gli aspiranti chef, provava un amore profondo per i fornelli, a dispetto del mestiere. L'uomo in questione è Ugo Tognazzi ed a presenziare, tra lo stupore collettivo, è stato invitato il figlio dell'indimenticabile attore. Alla vista di Ricky Tognazzi l'emozione tra i cuochi amatoriali è forte, così come il desiderio di cucinare un piatto perfetto con gli ingredienti a disposizione: spaghetti, riso, un trancio di tonno, mele, pomodori, alici, mango, cavolo nero, prosciutto, melone, zucca, amaretti, un bicchiere di Porto e una ciotola con pistacchi, mandorle, pinoli e uvetta; tutti scelti direttamente dall'ospite.

Dopo un’ora la prova termina e i piatti sono pronti. Soltanto tre verranno assaggi dalla giuria e da Ricky, solo i più folli e naturalmente i più meritevoli. La prima ad esibirsi è Imma con il suo “Sesso”, un risotto all'uvetta con tartare di tonno. Poi è la volta della “Supercazzula prematurata” di Danny, ovvero spaghetti con mango, acciughe e cavolo nero. Infine tocca a Spyros con il “Gay pride”, un risotto su crema di zucca con tonno salato.

Chi avrà l'onore di vincere la prova di fronte al noto artista Tognazzi?

La vittoria spetta a Imma, lanciata verso l'Invention Test con un grande vantaggio. Il tema di puntata è l'India, mille colori, mille sapori e mille profumi, sebbene gli ingredienti per la sfida siano sempre tre: il pollo, i legumi e l'agnello. Imma decide per il pollo. La seconda prova odierna può così iniziare, anche se le sorprese non sono ancora finite: i giudici decidono di far scambiare i cestini della spesa agli aspiranti chef, per poi avvalersi della consulenza di Rajam, un palato esperto in materia, al fine di essere più sicuri nei verdetti finali. Verdetti che premiano Federico, il cui merito è quello di essere riuscito a ricreare nel proprio piatto il miglior pollo secondo la tradizione indiana, fatta di spezie e forti contrasti; "Yellow Chicken".

I peggiori sono Alberico, Spyros e Danny, tre fra i più apprezzati cuochi della classe. A lasciare MasterChef dovrebbe essere Alberico, ma il condizionale è d'obbligo, le novità a quanto pare non finiscono mai. Il cuoco romano non deve lasciare il grembiule, tuttavia il prezzo che dovrà scontare è quello di non partecipare alla prova seguente, scivolando direttamente in una sfida a duello con il perdente del Pressure Test.

Scopri la gallery dedicata alla puntata!

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...