10 gennaio 2013

La live-cronaca del decimo episodio


[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di foto  e video ! ]

22.15 - Pronti per un nuovo episodio di MasterChef! Ricapitoliamo: Guido è stato giudicato il peggiore all’Invention Test, e al grido di “Le saponette in cucina non si fanno!” del Maestro Pasticcere Iginio Massari ha dovuto abbandonare la nostra cucina. La migliore della prova è stata invece Tiziana, che avrà il vantaggio di scegliere la sua squadra in questa prova in esterna. Oggi abbiamo portato i nostri aspiranti chef in uno dei più antichi ed esclusivi club d’Italia: il Barlassina Country Club di Lentate sul Seveso (MB). Quali sfide culinarie li attenderanno? Intanto, tana per Simona Ventura tra gli ospiti!

22.17 - I nostri tre giudici sfrecciano su rombanti golf car, mentre i nostri undici aspiranti cuochi marciano tra verdi green e sabbiosi bunker,  schivando palline che volano in ogni dove. La prova di oggi sarà preparare buffet di benvenuto e  cena per i 60 illustri ospiti del club. “Impeccabili, soprattutto nella mise-en-place”, è l’avvertimento di un elegantissimo Bruno Barbieri. Entrambe le squadre dovranno preparare il proprio finger food, successivamente la squadra rossa dovrà preparare l’antipasto e il secondo, la squadra blu il primo e il dessert.

22.18 - Tiziana, felice come una Pasqua per essere finalmente caposquadra, sceglie il grembiule rosso e prende con sé Andrea, Maurizio (“ringalluzzito” dai complimenti dell’Avvocato), Michele e Marika (“per ingentilire la squadra”). I restanti sei scelgono come capitano Paola, che si ritrova per la seconda  volta  alla guida di una squadra. Sei elementi sono però troppi per la squadra blu: fuori uno come in Sardegna? Sì, ma con il meccanismo della catena. Paola prende con sé Nicola, Nicola chiama Ivan, Ivan sceglie Daiana (già in lacrime), Daiana (in lacrime) chiude la squadra con Suien, e si scusa con Agnese per averla lasciata fuori. In lacrime, ovviamente. Preparate una sacca da golf per Agnese, grazie!

22.22 - Scopriamo il menu: la squadra rossa dovrà preparare come antipasto dei Calamaretti spillo in insalata di mandorle fresche, melanzane e alghe di mare; come secondo un Filetto di manzo al midollo con salsa al vino rosso, fagiolini e scalogno candito. La squadra blu dovrà preparare come primo una Millefoglie di mare con pomodoro fresco; per dessert una Crema bruciata al limone con pistacchio di Bronte in una schiuma di albicocche.  Due ore e mezza a partire da ora!

22.25 - Divisi serenamente i vari compiti, ci si può mettere all’opera. Ivan va già nel pallone: “sta facendo una pirlata via l’altra”, commenta Paola, “riprenditi subito o ti pesto come un tamburo!”. Lo chef Cracco, invece, fa il suo consueto giro di rassicurazione tra le due cucine: prima va dal “Re dei fingerfood” Nicola facendogli notare la sua lentezza (“occhio, non mettere in difficoltà la tua squadra!”), poi passa a trovare Tiziana e la critica per la scelta di sbollentare i calamaretti (“se tu sbollenti vuol dire che le cose più buone rimangono nell’acqua, NO?”). Maurizio implora una mano sulla preparazione dei fingerfood, mentre Nicola sembra essere già a buon punto. Tempo scaduto, fuori gli antipasti!

21.31 - Ecco arrivare gli ospiti, tra loro anche Simona Ventura, che sembra apprezzare particolarmente gli antipasti della squadra rossa. Nelle cucine, intanto, sono ancora i calamaretti a far impazzire Tiziana: la colpa sembra essere di Maurizio, che li ha trasformati in purea. “Decido io basta. Voglio sotto le alghe, in mezzo quelli là e sopra a finire la cosa”, sentenzia l’Avvocato. “Non c’è logica!”, controbatte Maurizio. Come dargli torto, del resto… Il pittore esige quindi delle scuse dall’Avvocato, senza ottenere alcun risultato. Gli animi si placano solo grazie all’intervento di Michele, che da buon veterinario sa come sedare la rabbia.

22.34 - È ora della cena, tutti a tavola! Si parte chiaramente dagli antipasti, che danno a Maurizio un ulteriore modo di punzecchiare Tiziana, la quale non resta certo a guardare e prontamente risponde dando al compagno della primadonna. La musica lounge ci riporta nell’atmosfera pacata e rilassata dei tavoli. Una musica che sentiamo solo noi, visto che in cucina Barbieri e Tiziana si stanno ancora urlando addosso: un ping-pong di accuse e difese, che termina con un duro “Quando dico una cosa mi devi ascoltare!” di Barbieri, controbattuto da un esasperato “Va bene chef!” dell’Avvocato.

22.37 - Cracco nota il nervosismo della squadra rossa. Paola rincara con un “avere tutte le superstar e non andare da nessuna parte”. Escono i primi preparati dalla squadra blu: nulla si inceppa, e gli invitati sembrano apprezzare la Millefoglie di mare, anche se Simona avrebbe aggiunto un pizzico di peperoncino. Dopo il secondo della squadra rossa, giudicato da alcuni ospiti “il piatto star della serata”, e il dessert dei blu, arriva il momento del voto.

22.45 - I giudici hanno contato i voti, quale delle due squadre avrà messo più palline in buca? A comunicare la notizia ai nostri aspiranti chef ci pensa Simona Ventura: vince la squadra rossa! E così, una squadra capitanata da Paola perde nuovamente una prova in esterna.

22.49 - Appendiamo la sacca da golf al chiodo e indossiamo i grembiuli neri: il Pressure Test ci attende. Torna anche Agnese, che vede cospirazioni e complotti da parte dei suoi compagni. La prova di oggi sarà preparare una delle salse crude più amate nel mondo: il pesto alla genovese. Cracco illustra le caratteristiche di un pesto ben fatto: equilibrio tra gli ingredienti, il colore del basilico e no laghi di olio. 12 minuti di tempo per fare le trofie al pesto. Via!

22.53 - Suien sembra andare subito nel pallone, scambiando addirittura la pentola di Agnese per la sua. Daiana sembra tranquilla e iniziano anche a muoversi i primi frullatori. In un baleno è già scaduto il tempo: mani in aria! A Bastianich i piatti sembrano fatti molto bene. Gli assaggi lo confermeranno?

22.57 - La prima a presentarsi davanti ai giudici è Paola, che sembra aver dosato perfettamente l’aglio. Ivan riesce finalmente a raccogliere i complimenti dei giudici, mentre Suien è molto scettica sul suo piatto: “mi sono squalificata da sola, lo so”. Agnese, tesissima, riceve le lodi di Bastianich, che definisce la sua pasta “cotta alla perfezione”; Daiana invece sembra aver esagerato con l’olio. Il piatto di Nicola, infine, viene definito da Joe “un piato di ristorante”. Di chi sarà il piatto peggiore?

23.03 - I giudici hanno preso la loro decisione. Per Maurizio dovrebbe uscire Angese, così da vendicare l’eliminazione di Guido. Invece è proprio Agnese la prima a salvarsi. Vengono premiati anche i progressi di Ivan e il buonissimo pesto di Paola. E anche Nicola si salva grazie al suo pesto. Giù sono ora rimaste Daiana e Suien: il finale che entrambe non avrebbero mai voluto vedere. E ovviamente non mancano lacrime e dolci parole tra le due amiche. “Non si frigna così, che sarà mai!”, è il delicato commento di Paola. Suien si salva grazie al colore e al sapore della sua pasta al pesto. Ora Daiana rimasta sola davanti ai tre giudici, si toglie il grembiule. “Asciugati quelle lacrime e torna dai tuoi compagni”. Colpo di scena: grazie alla perfezione del pesto, quest’oggi nessuno dovrà abbandonare la cucina di MasterChef. Ma la gara è lunga e ancora piena di insidie!

Appuntamento a giovedì prossimo, sempre alle 21.10, sempre su Sky Uno HD, con due nuovi, imperdibili episodi di MasterChef!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...