17 gennaio 2013

La live-cronaca del dodicesimo episodio

Le torri del Parco del Valentino

[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di foto e video! ]

Prontissimi per un nuovo episodio di MasterChef! Riassunto dell’episodio precedente: Suien, messa in difficoltà all’Invention Test da Marika grazie alla scelta di un pesce particolarmente ostico (il celeberrimo pesce spatola), è stata liminata. Ivan è stato invece giudicato il migliore della prova, e avrà dunque la possibilità di scegliere la sua squadra in questa prova in esterna. Oggi abbiamo deciso di imbarcarvi in un viaggio indietro nel tempo: siete pronti a tornare nel Medioevo e a liberarvi di ogni tipo di tecnologia?

22.16 - Ecco i nostri aspiranti chef aggirarsi per le vie di un borgo medievale: siamo a Torino, nel Parco del Valentino. Una dimora signorile fortificata, le cui sale riproducono fedelmente ogni dettaglio della vita quotidiana del 1400. La prova di oggi consiste nel preparare un pranzo nobiliare in stile medievale. Voi avete la fortuna di poter ricercare su Google “come cucinare le pietanze medievali”, i nostri aspiranti cuochi no: dovranno infatti liberarsi di ogni tipo di tecnologia e cucinare utilizzando attrezzatura e ingredienti dell’epoca. Il lato positivo è che risparmieranno elettricità e gas. Il lato negativo è che dovranno domare continuamente un fuoco vivo. E col fuoco, si sa, è meglio non scherzare: lo dice anche un messere di rosso vestito con pendule orecchie da Cocker Spaniel, che prontamente enumera le mille insidie che attendono i nostri talentuosi partecipanti.

22.19 - Il menù medievale del giorno? La squadra rossa dovrà preparare una Zuppa di semi di canapa e una Grigliata mista di oca con frutta e verdura. La squadra blu dovrà preparare delle Frittelle imperiali e il Biancomangiare alla catalana. Chiarissimo no? Ivan sceglie “larrossa”, ovvero canapa e oche. Quali compari porterà con sé nella sua rossa squadra? Citando il famoso filosofo Hobbes, “le guerre si vincono o con la forza o con l’astuzia”: al diavolo astuzia e cavalleria, oggi sarà uomini contro donne! “Gli uomini pagheranno la scelta di Ivan caro e amaro”, sottolinea (in un dantesco italiano) la donzella Marika. Chi sceglieranno le dame come loro prima matrona? Ancora una volta Paola? Ovviamente no: Errare humanum est, perseverare autem diabolicum, e la scelta ricade dunque su Marika. Due ore e mezza di tempo, compreso il tempo per dar vita al fuoco. Tredueuno VIA!

22.22 - Il buon Marcus, il dotto dispensatore di consigli di cucina medievale, suggerisce alle due squadre l’ordine di preparazione dei piatti. Michele e Ivan saranno gli addetti al fuoco della squadra rossa, mentre dall’altra parte se ne occuperà solo Daiana. “Io e il fuoho siamo tutt’uno!”, esordisce Daiana, che ha talmente tanto feeling con il fuoco che sfiora l’incendio di metà foresta. Giunge a domare le fiamme la caposquadra in versione Grisù, definita dall’incendiaria toscana “troppo ansiosa” e addirittura “gattamorta”. Tuttavia il fuoco non è l’unico elemento da domare nella compagnia delle dame: anche l’Azzeccagarbugli Tiziana manifesta il continuo bisogno di dire la sua su ogni faccenda. Tra i messeri, all’opposto, la quiete regna sovrana e tutti sembrano entusiasti del loro mentore.

22.25 - I cavalieri della squadra rossa riescono addirittura a costruire un forno rudimentale dove far cuocere frutta e verdura. Arriva Sir Bastianich, che ricorda l’arrivo dei commensali in 50 minuti. Agnese è tutta un friccicore: la cucina medievale la inebria di gioia? No, sono i tizzoni di fuoco che le sono guizzati sui pantaloni. Dopo un’ora e mezza trascorsa davanti alle fiamme la fatica si fa sentire.

22.29 - Si avvicina il momento del banchetto: arriva il fidato Marcus ad impartire saggi ammaestramenti su come servire la zuppa di canapa ai commensali. I nobili si accomodano a tavola, raggiunti da Ivan, Michele e il paiolo. Ivan, facendo sfoggio di tutto il lessico arcaico imparato alle scuole medie, serve il messere e la madama. Successivamente, facendo sfoggio di tutta la sua cavalleria, va per servire i cavalieri, per poi venire subito redarguito dal capotavola: “è buona educazione servire prima le dame!”. Poi arriva anche Bastianich, e non possiamo esimerci dal riportare il colloquio tra quest’ultimo e il messere, cosicché anche voi possiate trarne grande giubilo e massima delizia:

“Alora, hai sagiato la zuppa?”
“Ho assaggiato la zuppa.”
“Era buona?”
“No.”

Quello che si dice un inizio coi controfiocchi.

22.33 - Tocca ora al Biancomangiare servito da Paola e Marika. “Siamo lontani dal biancomangiare catalano, ma il risultato è interessante”. Entrano poi Maurizio e Michele, portando la loro Grigliata mista di oca con frutta e verdura, ribattezzata “L’oca ladra”, in quanto colta a rubare dal giardino dei nobili uno scalogno, e per questo punita. Una presentazione che lascia tutti i commensali piacevolmente colpiti. Il convivio termina infine con le Frittelle imperiali portate da Tiziana e Agnese. E così, arriva il momento del voto. Chi riceverà più firme guadagnandosi così onore e gloria in tutto il regno?

22.41 - Si spalancano le porte del castello, dove troviamo i nostri giudici su di una scalinata sovrastata da due stendardi, uno rosso e uno blu. I tre giudici notano come entrambe le squadre abbiano commesso degli errori e abbiano fatto un piatto buono e uno pessimo. Nonostante questo, la scelta dei nobili sembra essere stata facile: solo una squadra ha saputo utilizzare le tecniche di cottura medievale in maniera quasi perfetta. Crolla lo stendardo della squadra blu: a trionfare è la squadra rossa! Ma i cavalieri non hanno semplicemente vinto, hanno stravinto: il risultato è stato infatti di otto a zero. “Grande tutti!”, chiosa Ivan. E così, con mestizia e accoramento  le dame affronteranno il Pressure Test.

22.44 - “Odio fare il Pressure, mi sono anche stancata di farlo!” – questo è il benvenuto di Daiana al Pressure Test, che è decisamente la prova meno attesa dagli aspiranti chef. La squadra di Marika ha perso per 8 a 0, ma di chi è la colpa? La giovane napoletana punta il dito contro Daiana, addetta al fuoco, che secondo lei ha influenzato negativamente l’esito di molte cotture. La combattiva casalinga di Follonica non vuole accettare la critica, ma interviene lo chef Barbieri a placare gli animi.

22.46 - Vista, tatto e olfatto sono i sensi che le nostre dame devono affinare per superare la prova. Di fronte a loro, sul bancone, si trovano sotto un telo “dieci ingredienti che servono a stuzzicare i sensi” – spiega (trattenendo un sorriso) lo chef Barbieri – “si tratta delle erbe aromatiche”. Le nostre dame potranno toccarle, strofinarle, annusarle, persino assaggiarle, per indovinarne quante più possibili in 3 minuti. Paola si sente una capra di montagna a brucare le pianticelle, Agnese ammette che la prova sembrava più semplice del previsto, Tiziana a furia di strofinarle tutte non sa più cosa sta annusando!

22.48 - Le erbe corrette sono prezzemolo, timo limonato, erba cipollina, mirto, dragoncello, melissa, basilico rosso, maggiorana, santoreggia, origano. Daiana ne indovina quattro, Agnese tre (e Maurizio commenta che persino un bambino di 5 anni o un gatto avrebbe fatto di meglio!), Paola ne indovina cinque, anche se era convinta di saper fare di più; Tiziana, una novella signora Longari “cade sulla maggiorana” e ne azzecca quattro e infine Marika ne riconosce cinque.

22.52 - Agnese, consapevole di essere quella che ha riconosciuto meno erbe, è convinta di dover lasciare la cucina, ma le sorprese non sono finite: soltanto Marika e Paola, le migliori di questo primo livello, sono salve. La bionda e la mora, come le veline, commenta Paola.

22.54 - Un altro step attende Daiana, Agnese e Tiziana, “le tre rimaste nel mirino di Marika”, nota Daiana, e non ha tutti i torti! Con gli ingredienti forniti dovranno realizzare un piatto Made in USA, l’hamburger, in soli 15 minuti.

22.55 - Daiana aggiunge subito il suo tocco personale e piazza un bel tocco di salsiccia dentro il macinato, Tiziana sa perfettamente come fare un panino, piatto col quale può dimostrare di “essere un vero MasterChef!”, Agnese cuoce gli hamburger con il coppa-pasta nella padella, le si restringono e decide di metterne due nel panino invece che uno.

22.57 - Il countdown è bilingue per l’occasione, e scatta come sempre il “mani in aria!”. Bastianich è quasi offeso dalla presenza della salsiccia nel panino di Daiana, e commenta: “L’America è lontana!”. Nemmeno Barbieri è molto contento della cottura della carne, che “sa solo di padella”.

22.59 - Agnese viene accolta da una stroncatura di Barbieri: l’utilizzo del doppio hamburger è “un errore gravissimo”, e nemmeno la composizione del panino è corretta; Bastianich trova il piatto offensivo e calca la mano sul giudizio.

23.01 - Tiziana presenta l’hamburger con doppia salsa da parte; Cracco smorza la presunzione dell’Avvocato, che si loda da sé; Bastianich approfitta delle salse.

23.04 - Il panino migliore è proprio quello di Tiziana, che si salva per prima. Resta un tête-à-tête tra Agnese e Daiana, che sperano entrambe di poter tenere il grembiule. L’hamburger peggiore è quello della studentessa, e Agnese è costretta a lasciare la cucina di MasterChef: lo chef Cracco la congeda rincuorandola che le sue “espressioni buffe rimarranno qui fino alla fine di MasterChef 2!”. Agnese ripercorre tutte le sue tappe, il suo percorso è innegabile: è cresciuta molto grazie a MasterChef, e lascia questa cucina con un augurio a se stessa nel futuro, ovvero diventare davvero una chef professionista!

23.06 - Daiana è salva, ma prima di salire in balconata decide di sfogarsi con Marika: “Mi dispiace per te Marika, anche questa volta ti è andata male! A casa mia, in Toscana, le ragazze come te si chiamano gatte morte!”. E su questo clima teso si chiude la nostra serata: arrivederci a giovedì prossimo per altri due episodi di MasterChef!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...