31 gennaio 2013

La live-cronaca del quindicesimo episodio

Daiana e Marika


[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di  foto  e  video ! ]
19.10  - Tra due ore esatte tutti su  Sky Uno HD  per due nuovi, imperdibili episodi di MasterChef Italia! Quali prove dovranno affrontare i nostri 8 aspiranti chef? Chi sarà costretto a togliersi il grembiule? Chi potrà continuare la sua corsa verso la finale? Scopritelo insieme a noi!
21.10 -   Bentornati a MasterChef! Riassunto delle puntate precedenti: dopo la calda prova salentina,  Michele  e  Nicola  si sono sfidati in un Duello all’ultimo  finger food , che ha visto sconfitto il nostro veterinario perugino. Ora siamo pronti a rientrare nella cucina più famosa d’Italia e ad affrontare una nuova  MysteryBox !
21.15 -   IvanDaianaMarikaTizianaAndreaPaolaNicola  e  Maurizio  fanno il loro ingresso in cucina. Ad attenderli come sempre i nostri tre giudici e otto Mystery Box. Gli ingredienti sono: del baccalà bagnato, un galletto, delle zucchine, delle melanzane, un ananas, delle patate, un tomino, delle uova, delle prugne e dei funghi shitake. Oggi però è  “una Mystery col trucco” , come fa notare l’assennato Ivan: la tecnica di cottura sarà infatti diversa per ogni concorrente e scelta dalla sorte. In studio spunta un contenitore con delle palline: la prima a scoprire il suo destino è Daiana, che ci propone una versione rivisitata del  Gioca Jouer , che termina con  bollire . Daiana è felicissima:  “nun me piasce tanto, me dà la sensazione dell’ospedhale” . Marika dovrà  cuocere al forno , ad Andrea toccherà  brasare . Maurizio dovrà  saltare , mentre la tecnica di cottura più particolare è capitata a Paola: dovrà  cuocere sottovuotoCottura al vapore  per il nostro Avvocato Tiziana, una bella  griglia  per Ivan e  frittura   per Nicola. 45 minuti. TREDUEUNOVIA!
21.19 -   Andrea è già all’opera con il suo  brasato di baccalà , mentre Tiziana si lancia in una  maionese di baccalà , chiedendo in prestito ad Ivan della pelle aggiuntiva. Del baccalà, ovviamente, non di Ivan. Marika ha già il forno acceso, e sta preparando un  cartoccio con patate, prugne e baccalà ; Nicola invece è alle prese con la  frittura , e ha optato per una classica  tempura . In tutto ciò Ivan è intento a grigliare qualsiasi cosa gli capiti sottomano. E Paola? La nostra milanese è concentratissima nella sua cottura sottovuoto:  “questa roba è una perversione intellettuale di chef maschi! Nessuna femmina al mondo starebbe a fare un tale casino per un…” , e per una buona volta si autocensura.
21.23 -   20 minuti passati, ne restano ancora 25. L’accoppiata Cracco-Barbieri va a far visita a Maurizio, presissimo nella cottura di un  piccolo rösti : al suo  “saltare è bello!” , Cracco risponde con un  “e saltare perché si ha vinto non è male!” . Daiana, ancora in piena depressione causata dal bollito, avrebbe preferito una cottura meno triste, tipo quella al forno di Marika: lancia anche un gratuito  “maremma Mariha!” , che non abbiamo ben capito se sia un’offesa o meno. Ivan sembra un po’ in difficoltà:  cucinando il suo piatto  sta affumicando mezza cucina, e arriva pure Bastianich a dirgli che tutto quello che ha fatto  “è bruto” . Cracco passa a trovare Paola, presa dal suo  galletto , e la sprona a ravanare: non pensate male, stiamo ovviamente parlando del pollo e delle modalità per capire se è cotto o meno.
21.26 -   Un minuto rimasto! Bisogna impiattare! Maurizio si accorge con rammarico di non avere il tempo per impiattare come vorrebbe. E il tempo scade…  Maniinaria ! Chi saranno i tre migliori di questa Mystery Box? Lo scopriamo subito: il primo è  Andrea , che con il suo  baccalà brasato  riesce addirittura a strappare un  grazie   a Cracco e un  bravo   a Bastianich. Tra i migliori c’è anche  Nicola , con una  tempura esplosiva : dai peggiori ai migliori in meno di una puntata. L’ultima a salire sul podio è  Daiana : il suo  cosa bolle in pentola  riceve grandi complimenti, soprattutto sulla parte estetica. Molto semplice decidere il vincitore, a detta dei giudici: vince Andrea! Andiamo in dispensa per l’ Invention Test !
21.33 -  In dispensa Andrea rivela di temere Nicola più di tutti gli altri:  “è molto attaccato al grembiule” . Il tema dell’Invention Test sono  le interiora .   Cosa sceglierà tra la  coratella di agnello , la  cervella di vitello   e il  rognone ?
21.42 -   L’ingrediente scelto da Andrea è il rognone!  “Io non so neanche cosa sia il rognone!” , ci rivela Marika. Tranquilla, Marika, dovrai giusto cucinarlo nel migliore dei modi. Scatta il momento della spesa, durante il quale ognuno pensa attentamente a come comporre il proprio piatto e a scegliere gli ingredienti con grande attenzione. Peccato sia tutto assolutamente inutile: Cracco comunica infatti ad Andrea che avrà il vantaggio di scambiare i cestini dei propri avversari. Il nostro informatico inizia dunque a frugare nei cestini di tutti come neanche Yoghi e Bubu saprebbero fare. La sua tattica?  “Mettere in difficoltà Maurizio con la convinzione che però non esca. Ivan e Nicola, invece, metterli in difficoltà vera” . Che comincino gli  switch ! Il cestino di Daiana finisce a Paola, e quello di Paola a Daiana. Il cestino di Marika va a Tiziana e quello di Tiziana a Marika. Il cestino di Maurizio (definito da Andrea  “un carnevale di ingredienti” ) va ad Ivan, il cestino  minimal   di Ivan va a Nicola e quello di Nicola a Maurizio. Peccato che il cestino di Nicola sia ancora più minimal di quello di Ivan: dentro ha tipo UNA noce, e un altro paio di ingredienti. Solo trenta minuti di tempo da ora! TREDUEUNOVIA!
21.47 -   Il rognone mette in difficoltà un po’ tutti: nessuno sembra aver mai avuto a che fare prima d’ora con questo tipo di ingrediente. Senza contare la difficoltà ulteriore dei cestini scambiati. Paola, intenta a violentare un cavolo cappuccio rosso, ha intenzione di fare un rognone  “senza ingredienti, come fanno in Argentina” . Lo saprà che la cucina povera era parecchie puntate fa? Maurizio è al lavoro al grido di  “Uno chef cucina anche con tre ingredienti” , mentre Tiziana sta cuocendo il rognone tutto intero ( “L’ho visto fare nel ristorante di Chef Cracco!” ).
21.50 -   Andrea – l’unico a non dover fare i conti con cestini altrui – sta cucinando un  rognone in salsa di senape e marsala , ed è particolarmente rattristato dal non avere il tempo di preparare uno dei suoi immancabili tortini. Barbieri passa da Nicola e gli fa notare un errore, senza però specificare quale. Poi passa anche da Paola, e nota  “un errore TERRIBILE, ma ci devi arrivare da sola” . Mica si può essere sempre buoni e cari, no? A quanto pare il problema principale è il grasso, che nessuno dei due ha tolto come si deve. E così, tra un commento di Cracco e una smorfia di Marika, termina il tempo a disposizione.  Maniinaria !
21.54 -   È il momento degli assaggi. Il primo a presentarsi davanti ai giudici è  Andrea , con il suo  rognone alla senape : per Bastianich i rognoni sono un po’ stracotti, per Barbieri sono invece ben cotti. Tocca ora a  Maurizio  e al suo  bel rené,   in onore della “mente criminale” di Andrea: Cracco si interroga sull’utilizzo sia dell’aceto che del Porto, sottolineandone l’acidità. Peccato, perché il rognone era cotto meglio di quello di Andrea.
21.58 - Paola  porta un  rognone scottato   con salsa al vino rosso, ed  è già  guera  con Bastianich:  “rognone è un piato tipicamente povero, devi dare tanto per renderlo buono. Tu non piaci dare tanto!” , attacca Joe.  “No, non avevo gli ingredienti!” , risponde in difesa Paola. Ad ogni modo il cavolo è crudo e il rognone  “ha un sapore di piscio forte” . Evviva la buona cucina!  “Questo è un piatto immangiabile! Adesso lo assaggi!” , sbotta a sorpresa Barbieri. E Paola, restia e disgustata, non può che assecondarlo.
22.00 -   Tocca a  Marika  e al suo  rognone agrodolce   con noci macadamia:  “un po’ poco, perché non hai messo di più?” , la redarguisce Bastianich.   Barbieri invece si complimenta  con lei per aver acceso il cervello e aver assaggiato il suo piatto. Tutte queste lusinghe non ti faranno montare la testa, Marika? Il piatto di  Daiana  si chiama  rognone in salsa di Polda : chi è Polda? Una divinità greca? Un’imperatrice romana? No, è la mamma di una sua amica che soleva cucinare il rognone con una salsa a base di porro e uovo. E la salsa di Polda (che scopriamo essere in cielo) si guadagna i complimenti di Cracco.
22.02 -   Il prossimo è  Ivan , che porta un  rognone laccato al miele . Subito Bastianich nota il troppo sangue, sinonimo di una cottura errata:  “tuto completamente crudo, sembra una goma di lastica” . Meno discreto lo chef Bruno, che improvvisa una lezione di anatomia bovina:  “la vedi questa cosa bianca qua? È il canale dove passa l’urina! Neanche il mio cane mangerebbe un piatto del genere” .
22.03 - Tiziana  porta dei  petali di rognone  su dadolata croccante: un piatto d’ispirazione  cracchiana . Cottura perfetta: intorno cotto, e centro leggermente rosa. E bravo il nostro Avvocato! Si chiude con l’assaggio del  minimal rognone   di  Nicola : e forse è un po’ troppo minimal… Barbieri non ci trova niente, anzi, solo degli spinaci  strasalati .
22.06 -   Siamo al verdetto.  Andrea  sicuramente è riuscito a mettere in difficoltà i suoi avversari, ma avrà anche ottenuto la vittoria? Beh, sì! In premio avrà la possibilità di essere il caposquadra della prossima prova in esterna. I tre piatti  peggiori  sono invece quelli di  Nicola, Ivan e Paola . E sebbene tutti e tre i piatti fossero pieni di errori, il rognone di Nicola non poteva nemmeno essere considerato un piatto: per questo motivo è costretto a togliersi il grembiule. La sua avventura a MasterChef finisce qui.

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...