07 febbraio 2013

La live-cronaca del diciassettesimo episodio

Pronti a scoprire cosa nasconde la MysteryBox

[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di foto e video! ]

19.10 - State affilando i coltelli e accendendo i fornelli? Mancano due ora esatte ai due nuovi immancabili episodi di MasterChef, come sempre su Sky Uno HD! Cosa questa sera nella cucina più ambita d’Italia? Cosa aspetta i 6 aspiranti chef rimasti in gara? Rimanete con noi per scoprire quale sarà il loro destino e non perdete fra mezz'ora la nuova puntata di MasterChef Magazine!

21.10 - Bentornati a MasterChef! Vi siete dimenticati cos’è successo settimana scorsa? Nicola ha dovuto abbandonare il grembiule e il sogno della vittoria per colpa del suo rognone, e dopo la prova in alta quota Daiana e Paola si sono sfidate a Duello a suon di chiacchiere: la nostra milanese ha dovuto abbandonare la cucina di MasterChef: pronti per una nuova Mystery Box?

21.15 - Daiana, Maurizio, Ivan, Marika, Andrea e Tiziana si avvicinano ai fornelli, su cui come sempre troneggiano le loro scatole di legno. Solo uno di loro sarà il vincitore, e questa vittoria ha per tutti un significato diverso: per qualcuno è stata una crescita, c’è chi ha trovato delle conferme, chi ha superato nuove paure, qualcuno cerca di far vincere il cuore sulla ragione, chi cerca una nuova libertà, qualcuno invece non vede l’ora di pubblicare le proprie ricette.

21.17 - Bando alle chiacchiere, gli ostacoli da superare sono ancora tanti e il primo di questi è la Mystery Box di oggi! A fianco della scatola troviamo la verza, un misto di funghi, la pancetta, una mozzarella, una melanzana, una ciotola di mostarda, delle patate, delle uova, la farina e una mezza zucca. Ma, come sempre, sotto la scatola si cela l’ingrediente principe di questa prova, che sarà obbligatorio utilizzare: questa settimana tocca al piccione, che dovrà essere pronto in soli 45 minuti!

21.19 - Daiana, memore della prova del rognone della scorsa settimana, non si lascia sfuggire le interiora del piccione, con le quali prepara una salsa; Maurizio scarta le sue idee per copiare una ricetta che “ha visto in tivù” (chissà quale famoso chef televisivo dovrà ringraziare…); Tiziana si ispira ancora una volta a un piatto mangiato in un grande ristorante.

21.21 - Cracco fa visita con aria poco convinta a Daiana, mandandola un po’ in crisi… Carlo fai il bravo che la nostra hasalinga ha bisogno di concentrarsi! Mancano ancora 25 minuti e Andrea spiega a Bastianich il suo piatto: sta realizzando un Petto di piccione glassato con la mostarda e accompagnato da sfoglie di zucca e finferli. Cracco cambia obiettivo e va a stuzzicare Maurizio, dandogli dell’eterno secondo, e sfidandolo a superare il record di successi di Andrea della scorsa puntata.

21.23 - Tiziana affumica le patate e Barbieri assaggia la sua salsa di piccione, trovandola amara. I due si scambiano qualche sguardo e sorriso… attento Bruno, Tiziana ha occhi solo per Cracco! A un quarto d’ora dalla fine Ivan illustra a Barbieri il suo Raviolo di zucca su medaglione di piccione con porcini, beccandosi una ramanzina sul taglio della carne: sapevate che si appoggia la punta del coltello nella carne e poi sul labbro superiore per controllarne la temperatura? A MasterChef non si finisce mai di imparare…

21.25 - Mancano 5 minuti e Maurizio rovescia una bottiglia d’olio, mandandola in frantumi: niente paura, dice che non è la prima volta e la cosa non porta sfortuna! Mauri, qui ci costi più tu in bottiglie d’olio che Bastianich in piatti! Nel frattempo anche Marika impiatta i suoi ravioli e Bastianich parte con l’immancabile tre, due, uno, maninaria!

21.27 - Il primo a essere chiamato tra i migliori è Maurizio, che ha chiamato il suo piatto Cenerentolo: il piccione è servito con una zuppa di zucca e funghi, e i giudici sembrano apprezzarlo, anche se Barbieri trova un peggioramento nell’impiattamento, con un dosaggio sbagliato delle componenti.

21.28 - La seconda all’assaggio è Daiana, che propone il suo Piccione viaggiatore, ovvero un piccione in doppia cottura con salsa di frattaglie. Barbieri trova la salsa geniale, mentre Cracco ha da ridire sulla coscia di piccione impanata e fritta.

21.30 - Grazie a una delle cotture migliori e all’abbinamento più riuscito, l’Avvocato si aggiudica il terzo posto dei migliori. La sua Nike è un petto di piccione con quenelle di patate affumicate e zucca caramellata. Cracco deve zittire Tiziana che vuole ribattere durante l’assaggio, ma in questo frangente le riesce a fare un sacco di complimenti, tanto da mandarla in brodo di giuggiole! Bastianich lo trova di grande classe.

21.32 - Tiziana si aggiudica la vittoria di questa Mystery Box, abbracciando Maurizio che ricambia per circostanza, e svela ai giudici il significato del suo piatto: Nike significa “vittoria” in greco antico. Finalmente l’Avvocato può recarsi con i giudici in dispensa a scoprire il tema dell’Invention Test.

21.34 - Il tema di questa prova è il territorio, in particolare quello del Veneto, e giudice d’eccezione è Paola Budel, chef del ristorante Venissa, i cui piatti hanno un forte legame con i prodotti della terra che lo ospita. Tiziana dovrà scegliere un piatto creato dalla chef ospite e obbligare tutti gli avversari a ricrearlo. Inoltre potrà ascoltare privatamente alcuni consigli di Paola Budel per realizzarlo al meglio.

21.35 - Il primo piatto è una Crema di fagioli Gialet del feltrino, con ciccioli di soppressa acidulati, schie croccanti al forno, olio al prezzemolo e ditalini al farro. Il secondo piatto è un Risotto con i ghiozzi (pesce tipico della laguna nord): si tratta di un riso carnaroli mantecato con burro acido e filettini di ghiozzo appena scottati. L’ultimo piatto è un’Anguilla fritta delle valli di Comacchio con un tris di salse al broccolo, aglio e acciuga.

21.36 - Al rientro in studio Daiana accoglie con grande positività la presenza di una chef donna, e Cracco spiega agli aspiranti chef la storia di Paola Budel. Marika invece, dopo rognone e piccione, sperava in una prova sul pesce e non quello del Veneto!

21.43 - Tiziana ha scelto la crema di fagioli con ciccioli di soppressa e schie: tutti gli aspiranti chef si recano al banco dei giudici per ascoltare la spiegazione di chef Budel e prendere appunti, mentre i loro cestini sono pronti in dispensa. Hanno 25 minuti per replicare il piatto: via alla prova!

21.46 - Gli aspiranti cuochi sembrano entusiasti della scelta, mentre Tiziana dichiara spudoratamente la sua strategia, ovvero mettere in difficoltà Maurizio e Andrea, mentre teme meno la concorrenza di Daiana e Marika e addirittura non prende in considerazione la concorrenza con Ivan. Budel e Barbieri si aggirano tra i fornelli, ma il nostro giudice deve fermare Paola di fronte ad Andrea o rischia di dargli troppi suggerimenti! Intanto Ivan cerca di copiare dall’operato di Tiziana, che però ha un asso nella manica da giocarsi. Notando che molti avversari controllano le sue tecniche di cottura, decide di ingannare tutti quanti mettendo a friggere una parte delle schie che invece sono cotte al forno nella ricetta originale.

21.50 - La strategia di Tiziana riesce a mietere numerose vittime, perché tutti gli avversari la seguono nel gesto. Vani i tentativi della chef ospite di far notare la lucentezza delle schie fritte rispetto a quelle più opache del piatto originale… e il nostro Avvocato inforna i gamberetti che le restano quando tutti hanno fritto i loro, a soli 3 minuti dallo scadere del tempo. Nello stesso istante Ivan cade nel panico più totale: mancano due minuti ma la sua crema non ha la consistenza desiderata e impiattare è impossibile. Bastianich corre in suo soccorso, aiutandolo a mettere insieme il minimo presentabile, prima di dare il maninaria!

21.53 - Tiziana è la prima a fare assaggiare il suo piatto: Cracco la loda e per questo subisce un rimprovero di Maurizio, che dal confessionale lo prega di “tornare in sé”. Anche Paola Budel è soddisfatta! Lo chef Cracco coglie l’occasione per fare un rimprovero generale: se i nostri aspiranti chef avessero guardato con attenzione il piatto di schie, si sarebbero accorti dalla loro opacità che non erano fritte, bensì cotte al forno, quindi nessuna scusa per chi è caduto nella trappola dell’Avvocato!

21.55 - Il piatto di Daiana viene assaggiato da Barbieri, che prova a capovolgerlo e… sembra incredibile, ma rimane tutto attaccato alla ceramica! Ahi ahi Daiana, forse l’era un po’ troppo secco hodesto purè di fasgioli? Anche la chef Budel lo trova “un po’ greve”. Andrea è il prossimo: il suo piatto sarebbe perfetto se non avesse fritto le schie, ce lo confermano sia Bastianich che la chef ospite.

21.57 - Marika è la successiva a ricevere i complimenti di Bastianich e della Budel che definisce il suo piatto “migliore di uno o due degli altri”. Maurizio  è il prossimo al banco degli assaggi ed è veramente arrabbiato con se stesso per essere cascato nella trappola di Tiziana; riesce comunque a ricevere i complimenti di Cracco e di Paola Budel.

21.59 - Ivan è l’ultimo a far assaggiare il suo piatto, e arriva al banco con queste parole: “Amo la cucina. Questo è come uno schiaffo a una persona amata, e vi chiedo di non assaggiare questo piatto”; Ivan è andato in panico e si toglie il grembiule senza che i giudici glielo chiedano. Ivan è commosso, Barbieri lo invita a rimettersi il grembiule, Cracco capisce che in questo piatto c’è tanta passione, anche se con gli errori. Paola Budel comprende la fatica di Ivan, e gli consiglia di imparare a governare le sue paure.

22.03 - I piatti che più si sono avvicinati all’originale in questa prova sono quelli di Tiziana e Maurizio, ma solo uno può aggiudicarsi la vittoria ed è con l’aiuto di Paola Budel che è stata presa la decisione: il vincitore è Maurizio! Tiziana non sembra soddisfatta del verdetto, ma la spiegazione della chef ospite arriva subito: “Ha vinto Maurizio perché nei tuoi piatti, Tiziana, c’era molta razionalità, quindi è risultato quasi un piatto freddo. Abbiamo apprezzato l’equilibrio e l’armonia del piatto di Maurizio”. “C’è chi ci ha messo la testa in maniera perfetta e chi è riuscito ad aggiungere anche un po’ di cuore a quello che fa” – rincara Cracco.

22.06 - E ora tocca ai tre peggiori! I giudici decidono di non infliggere ulteriori sofferenze a Ivan e tagliano la testa al toro rivelando che era il suo piatto il peggiore di questa prova, senza chiamarne altri due. Il commesso deve togliersi il grembiule e tra la commozione di tutti lo lascia sul banco degli assaggi, dal quale i giudici lo salutano calorosamente e si avvia verso la porta tra gli applausi degli avversari.

22.08 - Ma il colpo di scena è dietro l’angolo: Cracco richiama Ivan proprio mentre sta richiudendo la porta della cucina alle sue spalle – “Ti sei dimenticato una cosa, vieni!” – e, tornato sulla pedana dei giudici, gli viene consegnato un grembiule nero. Ultima chance per Ivan, che dovrà affrontare il peggiore del Pressure Test nel Duello alla fine del prossimo episodio.


 

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...