14 febbraio 2013

La live-cronaca del ventesimo episodio

Benvenuti a Badiola, nel Resort Landana

[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di foto e video! ]

22.10 - Pronti per un nuovo episodio di MasterChef? Ripassiamo cos’è successo poco fa: Maurizio ha vinto la Mystery Box e ha potuto scegliere quale piatto far realizzare a tutti tra i tre proposti da Lidia Bastianich, la mamma di Joe. L’Invention Test è stato vinto da Tiziana, che si è aggiudicata una lezione privata nel ristorante di Cracco, mentre Marika è stata eliminata e ha dovuto abbandonare per sempre la cucina di MasterChef. Le sorprese di questa sera non sono finite, stiamo per andare a cucinare insieme ad Alain Ducasse!

22.16 - Sono rimasti soltanto 4 aspiranti chef in gara: Maurizio, Andrea, Tiziana e Ivan, e solo uno di loro potrà coronare il sogno di diventare il secondo MasterChef italiano. C’è chi è teso, chi si chiede cosa li aspetterà in questa prova, chi non si aspettava di arrivare così distante e chi era certo di ottenere questo risultato.

22.19 - Nell’ultima prova in esterna si misureranno nelle cucine di uno degli chef più famosi e stellati di tutto il mondo, Alain Ducasse: pensate che è talmente stellato che ha progettato persino il cibo per gli astronauti. Ci troviamo presso “L’Andana”, il suo ristorante in Toscana: qui i quattro aspiranti cuochi dovranno dimostrare tutta la loro passione e abilità per convincere lo chef Ducasse su un menù da lui ideato, lavorando nella brigata della cucina di un ristorante stellato. Le aspettative sono altissime, i giudici saranno più severi di sempre!

22.23 - Ogni partecipante della prova in esterna dovrà realizzare un piatto del menù assegnatogli dallo chef Ducasse, e sarà affiancato da uno degli chef della brigata. I piatti da realizzare sono un antipasto di invenzione di Alain Ducasse, il Cookpot di verdure; un primo di Gnocchi con scottiglia d’agnello; un Piccione al coccio con patate e cipollotto; un Tortino di albicocche con la loro salsa.

22.25 - “Tiziana, cosa preferisci cucinare?” – chiede Ducasse all’Avvocato – “Tutto tranne i dolci” – risponde Tiziana. Maurizio ama invece “le ricette particolari, dove ci sono tanti ingredienti, soprattutto salati,  tanti contrasti e un bell’impiattamento. E non amo i dessert!”. A Ivan piace “la cucina classica, tradizionale, e il reinventarla con nuovi gusti e sapori”, mentre Andrea spera che non gli venga assegnato il dolce e predilige i piatti con “un gran sapore, un gran gusto”. Andrea realizzerà il dessert, Tiziana gli gnocchi e Maurizio il piccione. I quattro vengono abbinati agli chef e, dopo avere ascoltato la spiegazione dei piatti, iniziano le preparazioni.

22.28 - Hanno un’ora e mezza di tempo per essere pronti a servire venti coperti, ma ogni piatto dovrà essere approvato da Ducasse in persona prima di essere portato in tavola. La passione non manca, ma i nostri aspiranti cuochi devono imparare a velocizzarsi! Maurizio trova da discutere con l’executive chef per la sostituzione di un piccione che vorrebbe eliminare, Tiziana perché deve tenere in ordine la sua postazione.

22.31 - I primi ospiti si accomodano in sala e, mentre Ivan ci ricorda ripetutamente che mancano “cinque minuti chef!”, l’executive chef decide che il suo Cookpot non è abbastanza cotto: il piatto è una creazione esclusiva di Ducasse e non può essere servito se inferiore agli standard, quindi si procede con il servizio degli gnocchi come primo piatto. Tiziana si appresta quindi a impiattarne una porzione per lo chef francese, ma il clima è assai teso: ATTENTION AVOCAT, Ducasse si sta innervosendo!

22.33 - Cracco è soddisfatto sia degli gnocchi sia del ragù, meno male! Nel frattempo Ivan sta recuperando il tempo perso e, con la presenza di Ducasse che mette fretta a tutti con fare scontento, prepara la sua porzione di Cookpot per l’assaggio. Superato il primo test, il piatto è all’assaggio dei tre giudici, che lo trovano abbastanza sbagliato: una parte della loro porzione è bruciata e i sapori non sono abbastanza forti. Cracco però vuole chiarirsi le idee, e chiede delucidazioni: l’ordine del servizio non è quello corretto, come aveva sospettato – e Ducasse conferma che alcuni inconvenienti in cucina l’hanno costretto a effettuare questa modifica.

22.37 - È il turno di Maurizio, che dichiara di aver cucinato “un piccione perfetto”, così da guadagnarsi il verso di Ducasse: con il suo permesso il piatto arriva al tavolo dei giudici. Questi ultimi lo giudicano stracotto e completamente sciapo, Bastianich lo definisce addirittura immangiabile. L’ultimo a servire il suo piatto è Andrea, che completa sereno il suo tortin, superando l’assaggio del cuoco francese. Un impiattamento scoraggiato da parte del nostro fisico non impedisce al piatto di ricevere ottimi pareri da parte dei giudici: il gelato realizzato da Andrea è eccezionale e l’unico errore è nel retrogusto d’uovo all’interno del tortino.

22.42 - I giudici hanno assaggiato tutti i piatti realizzati, ma è a Ducasse che spetta il verdetto definitivo: solo uno dei quattro aspiranti chef potrà evitare il Pressure Test. E la migliore di oggi è Tiziana, che è ufficialmente la prima (commossa) semifinalista della seconda edizione di MasterChef!

22.50 - Andrea, Maurizio e Ivan entrano nella cucina di MasterChef con il grembiule nero; di fronte a ognuno di loro c’è una cloche che nasconde un’insalata a base di spugne di mare preparata da Cracco. Mentre i tre giudici non riescono a nascondere le risate sotto i baffi, i tre aspiranti chef assaggiano la pietanza: “Molto buona!” – commenta Ivan, Andrea la trova “terribile”, mentre Maurizio la definisce “Molto, molto interessante”. Solo Andrea ha il coraggio di dire che “fa cagare”, mentre gli altri si limitano a metafore marine: è come “ciucciarsi uno scoglio” o “leccare il fondo di una barca”. Cracco ammette che il piatto è volontariamente realizzato male: tra capperi non sciacquati, spugne di mare nemmeno lavate e brie vecchio, si chiede come sia possibile anche vagamente apprezzare la proposta.

22.55 - Il compito di Andrea, Maurizio e Ivan è quello di rimediare al piatto sbagliato, migliorandolo e trasformandolo in una proposta quantomeno mangiabile in 25 minuti; l’unico vincolo è quello di utilizzare tutti gli ingredienti dell’insalata originale. Andrea ha le idee chiare e realizzerà una zuppa di porri e patate, mentre Maurizio opta per uno “spaghettino furbo” dove cercherà di coprire il sapore della spugna; Ivan realizzerà una crema di broccolo e cavolfiore con del carciofo fritto, e userà le alghe come decorazione.

22.57 - Ivan torna una seconda volta in dispensa perché ha dimenticato le uova per la panatura del carciofo, mentre Andrea è convinto che realizzerà un buon piatto. Nel frattempo Tiziana in balconata fa il tifo per Ivan, dicendo che con lui sarebbe più facile perché la sua è una cucina prevedibile – in confessionale svela invece che sarebbe chiaramente un avversario meno impegnativo – in ogni caso si scatena: “Forza Ivan!”.

22.59 - Maurizio presenta i suoi spaghetti con spugne di mare, in cui le noci brasiliane, il pane grattugiato e le verdure mirano a coprire il sapore iniziale; Cracco ammette che le spugne non si sentono – “Sarà un bene?” azzarda Maurizio. Ivan è il secondo a presentare il suo piatto, in cui è la frittura a contrastare l’alga; Cracco lo trova buono, Barbieri si complimenta per la salvia fritta. Le “Spugne inzuppate” di Andrea non riscuotono il successo sperato: Bastianich si esprime a smorfie e Barbieri dichiara che questa zuppa “in Cina avrebbe un successo clamoroso”.

23.02 - Maurizio ha saputo rimediare l’insalata sbagliata, e vola quindi in balconata con Tiziana, diventando ufficialmente il secondo semifinalista di questa edizione. Andrea e Ivan dovranno scontrarsi al Duello finale, ancora una volta all’insegna dei piatti sbagliati: i due aspiranti chef hanno l’occasione per rimediare agli errori e rifare due piatti che li hanno fatti finire tra i peggiori dell’Invention Test. Andrea realizzerà i calamari di Lidia Bastianich con insalata cotta e cruda, mentre Ivan potrà rifare la crema di fagioli con soppressa e schie proposta settimana scorsa da Paola Budel; il tempo a disposizione è di 40 minuti.

23.05 - Ivan sembra ancora una volta disconnesso, mentre Andrea è ancora una volta tiratissimo con i tempi. A soli 10 minuti dallo scadere del tempo il clima è tesissimo e anche Maurizio e Tiziana sono molto coinvolti nell’esecuzione dei due piatti. Il tempo vola, i due aspiranti cuochi impiattano, ed è già tempo di “maniinaria!”.

23.09 - Il calamaro di Andrea “è come te, incerto”, a detta di Cracco, mentre Joe trova buona la cottura e non si spiega quindi la presenza di acqua nel piatto che il nostro fisico motiva con “la sfiga”. “Se quella era un’insalata da autogrill, questa è un’insalata da grande ristorante” – conclude Barbieri, non riuscendo del tutto a rincuorare Andrea.

23.11 - Bastianich giudica il piatto di Ivan molto salato, e non lo convince molto; Barbieri trova che gli errori siano gli stessi della scorsa volta – anche se il piatto è innegabilmente perfezionato, a detta di Ivan, ma fatale è la prova del piatto: Barbieri lo capovolge e non ne cade nemmeno una goccia; Cracco trova il piatto molto migliorato.

23.13 - I piatti di Andrea e Ivan sono “molto lontani dalla perfezione”, sentenzia Bastianich, ma allo stesso tempo molto migliori di quelli presentati la prima volta; il calamaro di Andrea non presentava un calamaro perfetto, mentre lo era la sua insalata; Ivan ha sbagliato a salare il piatto nonché la cottura della pasta. Il miglioramento più evidente è stato quello di Andrea, e Ivan deve dunque togliersi il grembiule – tra commozione e ringraziamenti abbandona definitivamente la cucina di MasterChef.

Sono rimasti solo in tre per la semifinale di questa edizione di MasterChef, sono Andrea, Maurizio e Tiziana. Appuntamento a settimana prossima alle 21.10 su Sky Uno HD per scoprire insieme chi si aggiudicherà l’agognato titolo, coronando il sogno di diventare il secondo MasterChef italiano.

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...