21 febbraio 2013

La live-cronaca della finale di MasterChef!

L'abbraccio con il marito Paolo

[ Rivivi tutti i migliori momenti di questo episodio attraverso la gallery di foto e video! ]

22.14 - Ci siamo! Il momento tanto atteso è arrivato! Tra meno di un’ora scopriremo il nome del vincitore di questa seconda edizione di MasterChef Italia! I due protagonisti dell’ultima, emozionante sfida si chiamano TIZIANA e MAURIZIO. Uno di loro si aggiudicherà 100.000 euro in gettoni d’oro e la pubblicazione del proprio libro di ricette. Tiziana è “emozionata, concentrata, sul pezzo”. Maurizio parla di una “lotta tra il bene e il male”. A decretare il vincitore saranno sempre loro, i nostri sapienti giudici: Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich. Benvenuti alla finale di MasterChef Italia!

22.18 - Entriamo nella cucina di MasterChef (diventata “tondeggiante” in occasione della finale), dove ancora riecheggiano frasi, ricordi, odori ed emozioni che hanno reso indimenticabile questa seconda edizione del nostro cooking show. Entriamo in cucina per l’ultima volta, accompagnando i due aspiranti chef che tra poco affronteranno la loro ultima sfida: una sfida tra la razionalità e la fantasia, tra la testa e il cuore. Ed ecco entrare in balconata anche tutti gli ex compagni di avventura dei nostri due finalisti, mentre i tre giudici sono già alle loro postazioni.

22.20 - Oggi più che mai bisogna crederci, oggi è la loro ultima, grande occasione. E proprio per dare la giusta carica ai due finalisti, abbiamo preparato per loro una piccola sorpresa: facciamo entrare Matilde e Paolo (figlia e marito di Tiziana), Eleonora e Elena (fidanzata e sorella di Maurizio). Nemmeno il tempo di salutarli che è già il momento di congedarli: è ora che la sfida cominci.

22.22 - Per vincere MasterChef Tiziana e Maurizio si sfideranno proponendo un menu completo, un menu che li rappresenti, che rispecchi la loro personalità e il modo di intendere la cucina. Avranno due ore di tempo per creare il loro percorso di sapori. Al termine delle due ore i giudici assaggeranno i piatti e decreteranno il vincitore. Andiamo a scoprire i menu. Come primo, Tiziana proporrà Emozionanti sorprese in crema di risotto, con boule di seppie, scaloppe di foie gras e quenelle di gamberi rossi, mentre Maurizio un piatto chiamato Pois, degli gnocchetti affumicati al Lapsang tea, con un brodetto di mare, capasanta e uova di pesce volante. Subito Tiziana rivendica di aver dato a Maurizio l’idea di utilizzare il Lapsang Souchon, una varietà di tè nero cinese. Come secondo, Tiziana preparerà Animelle croccanti con salsa francese al cavolfiore, verdure amare e ricci di mare, mentre Maurizio una Piccola pasticceria di mare, una sfogliatella di calamaro ripiena di baccalà servita in una salsa di pane croccante. Chiudiamo con il dolce: Tiziana proporrà Passione di castagne con emulsione di sambuco, frutta fresca di stagione e violette di Parma, Maurizio un dessert chiamato I meravigliosi anni 80, una panna cotta al wasabi, gelatina di zenzero, cremoso al cioccolato e tegolino al rum. Menù molto ambiziosi, che rispecchiano i loro ideatori. Che cominci l’ultima sfida!

22.25 - Due menu l’uno l’opposto dell’altro: uno è in una chiave più moderna, l’altro è più vecchio stile. Per Bastianich siamo di fronte a musica barocca contro house music. Barbieri passa a trovare Maurizio, e subito si stupisce per la sua scelta di cuocere le patate senza buccia. L’impiattamento del primo di Tiziana ricorderà, invece, le schie tanto care a Paola Budel. Bastianich nota inoltre che Tiziana sta lavorando in modo molto pulito: “tre mesi fa non lavoravi così pulito”. “Ho deciso di lavorare così dal giorno in cui ho visto lavorare chef Barbieri”, risponde prontamente l’Avvocato. E intanto è trascorsa mezz’ora.

22.30 - Tiziana è molto concentrata e ordinata. “Ma forse manca di fantasia”, puntualizza Cracco. Maurizio invece confonde la panna con il latte, e combina un pasticcio: “Mi sentivo invincibile fino ad un minuto fa, e invece sono un essere umano”. E pure la sua postazione è un po’ un macello: Barbieri gli chiede se sia tutto ok, e lui, sicuro di sé, risponde di aver risolto tutti i problemi e di essere sereno. Un’ora trascorsa, siamo al giro di boa.

22.31 - Barbieri va da Tiziana con la speranza di assaggiare qualcosina, ma rimane deluso: l’Avvocato ha tutte preparazioni in frigorifero o in forno. “Stai giocando coperta, eh?”, nota lo scaltro chef Bruno. E questo per Maurizio fa rima con furbizia e paraculaggine. Trenta minuti alla fine dell’ultima prova. Maurizio intanto sembra perdere un po’ di lucidità e si ritrova a fare i conti con una panna che non si vuole montare. Bastianich è preoccupato dalla possibile pesantezza dei piatti dell’Avvocato, mentre l’Avvocato dovrebbe preoccuparsi dei coltelli abbandonati sul piano della cucina, dato che per poco rischia di amputarsi un dito.

22.35 - Dieci minuti rimasti. Dalla balconata risuonano urla di incitamento per Maurizio. Due minuti. Tiziana, nella fretta, sta mandando a quel paese tutto l’ordine che si era imposta. Mantenere la calma è sempre più difficile. Cinquanta secondi. Applausi e grida dalla balconata. Trenta secondi. I giudici incalzano i finalisti. Dieci secondi. Parte il countdown in coro. Tre. Due. Uno. Tempo finito: maniinaria, per l’ultima volta!

22.36 - Ora per l’ultima volta i giudici assaggeranno i piatti. Ma non lo faranno in cucina: i loro piatti sono degni di un ristorante. Gli assaggi avverranno dunque nel Ristorante di MasterChef (di cui ne scopriamo ora l’esistenza)!

22.40 - È il momento degli assaggi. Si comincia con il primo di Maurizio (Pois). Barbieri avrebbe aggiunto qualche crostino al guazzetto, ma nota l’ottima cottura della capasanta. Cracco nota un’affumicatura un po’ debole; Bastianich fa i complimenti per la caramelizzazione della capasanta e per gli gnocchi. Tocca al primo di Tiziana (Emozionanti sorprese), “un piatto da mangiare in verticale”. Nel senso che bisogna scavare in fondo, non che va mangiato in piedi. Secondo Barbieri l’impiattamento è buono ma non bellissimo: scatta addirittura il celeberrimo “mappazzone”. Nonostante ciò loda comunque le polpettine, ma nota la pesantezza del piatto. Cracco definisce il piatto “greve”, e anche lui apprezza le polpettine e la crema di riso. Bastianich solleva una questione: “qui c’è 200 grammi di pesce, è troppo. Questo è un piatto un po’ bisessuale, non sa cosa vuole essere”. “E che c’è di male?”, ribatte prontamente l’Avvocato. E congeda i due finalisti. Secondo i giudici il piatto di Tiziana ha una buona idea di base, ma ci sono i dosaggi degli elementi sbagliati. Il piatto di Maurizio è sembrato poco equilibrato, ma poteva vantare un’ottima cottura della capasanta.

22.48 - È il turno dei secondi. Maurizio propone la sua Pasticceria di mare. Per Barbieri c’è un eccesso di sale, ma cottura e sapori sono abbastanza buoni. Per Cracco c’è un eccesso di sale, mentre Bastianich apprezza l’idea della semplicità degli ingredienti (baccalà e pane). E apprezza anche la salinità eccessiva del baccalà. Passiamo alle Animelle croccanti  di Tiziana. Barbieri contesta l’utilizzo del riccio di mare, ma nell’insieme gli sembra buono. Cracco adora i ricci e adora le animelle, ma ha da ridire sull’uso delle cime di rapa. Bastianich nota la sinergia tra l’animella e il purè di cavolfiore, ma è quasi sdegnato dall’amarezza delle cime di rapa. “La tua ambizione ti ha portato a rovinare il tuo piatto”, chiude Joe. I giudici si aspettavano molto di più dal piatto di Maurizio, mentre il piatto di Tiziana era perfetto nella parte principale – l’animella – mentre ha sbagliato rape e riccio di mare. “Però preferisco uno che sbagli ma con coraggio, che uno  si rifugga in un piatto tradizionale, ma sbagliandolo”, chiude Cracco.

22.54 - Terminiamo con i dolci. Maurizio porta I meravigliosi anni ’80. “Ma dove sono gli anni ’80?”, chiede incuriosito Cracco. “Nel bicchiere”, puntualizza Maurizio. Barbieri apprezza l’uso leggero del wasabi, ma critica l’intensità del cioccolato sopra e della mancanza di gelatina nel fondo. Cracco apprezza il coraggio di osare, al contrario del piatto precedente, ma ha da ridire sullo spessore esagerato del cioccolato, che non lega con il resto. E anche Bastianich è della stessa opinione. Tocca infine alle Passioni di castagne di Tiziana. Per Barbieri è tutto molto dolce, ma anche molto fresco. Per Cracco poteva essere composto meglio, ma il gusto è azzeccato. Bastianich nota che le parti più buone sono quelle realizzate interamente da Tiziana e non i pezzi di frutta già canditi.

22.59 - Tiziana sembra aver ripercorso la cucina di casa, mentre Maurizio è riuscito a portare quel tocco di intellettualità nei piatti. E a livello di personalità? Secondo Cracco sono alla pari, ma i dieci anni in più di Tiziana giocano a suo favore, e anche l’aver assaggiato tante cose diverse durante i suoi numerosi viaggi. Maurizio dal lato suo ha più creatività e azzarda di più, ma manca di continuità. Chi vincerà?

23.03 - Siamo al momento più atteso di sempre: la proclamazione del vincitore. La creatività di Maurizio contro la forza di volontà di Tiziana. Comunque vada, la fantasia e l’estro di Maurizio sono ottimi punti di partenza per una carriera da chef. Comunque vada, oggi Tiziana ha superato se stessa. Il vincitore di MasterChef può essere solo uno, e il verdetto dei giudici si è basato solo sulla bontà dei piatti. E i piatti di uno dei due erano migliori di quelli dell’altro…

VINCE LA SECONDA EDIZIONE DI MASTERCHEF ITALIA…
L’AVVOCATO!

Una donna determinata, che non ha mai smesso di credere in se stessa, che non ha mai dubitato delle sue capacità, che ha saputo far tesoro della sua esperienza nella nostra cucina e che ha dato il massimo alla finale: è Tiziana la seconda MasterChef italiana!

 “Ha vinto la razionalità, però io continuerò sempre a che la parte giusta sia la fantasia” (Maurizio)

“Non bisogna mai arrendersi, bisogna crederci nelle cose, bisogna continuare a sognare, a volare alto perché qualsiasi cosa si può fare nella vita, basta crederci tanto e avere determinazione” (Tiziana)

Con queste due frasi cala il sipario sulla seconda edizione di MasterChef. Giovedì alle 21.10 su Sky Uno HD andrà in onda MasterChef The Movie, un’occasione per vedere fuori onda e dietro le quinte inediti di questa lunga avventura. Ci auguriamo di avervi divertito ed appassionato nello stesso modo in cui ci siamo divertiti noi a raccontare il nostro show. Arrivederci alla prossima edizione!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...