04 dicembre 2013

All'insegna del recupero con Last Minute Market

LastMinuteMarket

Anche quest'anno a MasterChef la qualità è protagonista, con materie prime scelte accuratamente tra le migliori proposte italiane e internazionali. Come sempre, per poter garantire la massima freschezza e una qualità costante, il ricambio degli ingredienti della nostra dispensa è necessario e frequente. Ma la parola d’ordine è una sola: recupero.

La terza stagione del cooking show di Sky Uno nasce infatti all’insegna del recupero del cibo: lo sapevate che secondo il Rapporto 2013 sullo spreco domestico realizzato da Waste Watcher ogni anno gli italiani sperperano una quantità di cibo pari a 8,3 miliardi di euro? Una cifra vertiginosa, che deriva dallo spreco settimanale medio di circa 213 grammi di alimenti buttati, che corrispondono a 7,06 euro settimanali a famiglia. Abbiamo dunque deciso di operare con il progetto di recupero Last Minute Market, promosso in collaborazione con l'Opera Cardinal Ferrari di Milano, che ha beneficiato del cibo inutilizzato nel corso della trasmissione.

Last Minute Market è una società spin-off dell'Università di Bologna nata nel 1998 come attività di ricerca per analizzare tutti i passaggi delle filiere agroalimentari al fine di individuare dove e perché si originano gli sprechi. Last Minute Market opera su tutto il territorio nazionale per l’ideazione, l’implementazione e il monitoraggio di progetti di recupero di beni invenduti (o non commercializzabili) a favore di enti caritativi. Si occupa inoltre di ricerca e analisi dei dati, oltre che a sensibilizzare l’opinione pubblica, le imprese e le istituzioni italiane ed europee sul problema degli sprechi e sulla loro prevenzione.

Attraverso diversi interventi di recupero, MasterChef ha salvato oltre 2.000 kg di prodotti alimentari (frutta, verdura, carne, uova, latticini, pollame e altre tipologie di alimenti non utilizzati per le puntate del programma), contribuendo così a evitare ad esempio lo sperpero di oltre 4.100 metri cubi d’acqua necessari alla produzione del cibo recuperato. Un impatto che corrisponde a 6.244 kg di CO2 non immessi nell'aria, o a 35.746 mq di territorio diversamente investito rispetto alla produzione dei prodotti alimentari sopracitati.

La nostra lotta allo spreco non si ferma qui: nelle prossime settimane continueremo a raccontarvi qualcosa in più del mondo MasterChef e Last Minute Market. Ancora una volta, MasterChef è per il rispetto del cibo e dell’ambiente!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...