24 gennaio 2014

L'intervista a Michele G.

Prima di diventare un aspirante chef, Michele G. è anche padre, operaio e trombettista nella banda di Ordona, il suo paese d'origine. Il primo piatto con cui ha colpito i giudici alla prima selezione erano i Cavatelli di grano arso con cozze, gamberi e rucola. Vincitore del primo Invention Test con i suoi Spaghetti with meatballs, è stato capitano della squadra blu, vincitrice alla Prova in Esterna al Collegio Ghislieri di Pavia. Tra alti e bassi ha continuato il suo percorso nella cucina di MasterChef, fino al letale Pressure Test diviso in tre step a tempo. Sono stati i peperoni a giocargli un brutto scherzo insieme ai calamari: le cotture erano sbagliate e l'emulsione di rucola, basilico e olio non ha convinto i giudici. Ogni errore in questa cucina può costare molto caro, e Michele è stato costretto a togliersi il grembiule e abbandonare il sogno di diventare il nuovo MasterChef Italiano.

A riflettori spenti ci ha confidato le sensazioni legate alla sua eliminazione. Se siete curiosi di conoscere le sue emozioni, fate clic su questo video:

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...