13 febbraio 2014

La live cronaca del diciottesimo episodio

I cuochi amatoriali

[Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del quindicesimo episodio!]
[Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del quindicesimo episodio!]

Eccoci! Sta per iniziare il diciottesimo episodio della terza edizione di MasterChef Italia! Vi raccontiamo brevemente quello che è successo nell’ultimo episodio: nella cucina di MasterChef Federico ha vinto la prova della Mystery Box in cui il protagonista era un ingrediente pregiato: lo zafferano. L’Invention Test a coppie a staffetta ha riservato grandi sorprese. Dopo una lunga battaglia Alberto e Michele non sono riusciti a soddisfare il palato del giudice pluristellato Bruno Barbieri e sono finiti direttamente al Pressure Test. Salvatore e Almo, invece, sono riusciti a interpretare al meglio lo Scrigno di Venere, piatto tipico emiliano. E hanno vinto la prova realizzandolo in modo perfetto. Adesso sia Salvatore che Almo potranno decidere la propria squadra in esterna. Quale squadra riuscirà a evitare il Pressure Test? Rimanete comodi… ci vediamo in Marocco!

22.11 - Ci siamo! Siamo nella Medina, nel cuore della città vecchia di Marrakech in Marocco. Uno dei luoghi più affascinanti dell’Africa del Nord. Marocco, terra di grandissime tradizioni gastronomiche, cucina varia e ricca di contrasti. Conosciuta anche come la cucina più speziata del Maghreb. “Vero Rachida?” chiede Cracco. “Oggi non puoi sbagliare” continua Carlo Cracco. Adesso scopriamo la sfida che dovranno sostenere i nostri cuochi amatoriali.

22.14 - Il menu di oggi sarà tipicamente marocchino. I cuochi amatoriali dovranno cucinare un’insalata Zaalouk a base di melanzana affumicata. Poi una pastilla con ripieno di piccione, di pollo o di quaglia e infine un tajine di carne a scelta degli aspiranti chef. Le sorprese continuano: le due squadre dovranno cucinare per la cena di gala indetta dal vice console italiano di Marrakech e la cena si terrà in una location veramente suggestiva: la terrazza dello storico Café Du Glacier, centro vitale di questa grandissima città.

22.16 – Passiamo alla composizione delle squadre: Almo e Salvatore, i vincitori dell’Invention Test, dovranno affidarsi alla sorte per decidere chi per primo potrà scegliere colore e formazione della propria squadra. Salvatore? Croce. Almo? Testa. Barbieri lancia la monetina… esce… croce! Salvatore sceglie il colore blu. Come primo componente sceglie Rachida. Almo sceglie Enrica. Alla fine la squadra blu risulta composta da Rachida, il capitano Salvatore ed Eleonora. La squadra rossa invece da Almo, il dottore e la giovane toscana. Ci spostiamo in una suggestiva ed elegante terrazza di un hotel dove lo chef Moah Fedal terrà una lezione sulle basi della cucina marocchina.

22.19 - “Benvenuti in Marocco, la cucina marocchina è molto complessa perché bisogna unire il dolce e il salato, e soprattutto dosare bene le spezie” esordisce lo chef marocchino più conosciuto all’estero. Le spezie sono fondamentali in tutti i piatti. Lo chef procede con la spiegazione della spezie e dei piatti. I nostri cuochi amatoriali rimangono incantati. Infine gli viene mostrato anche la preparazione del tajine. Il grande chef marocchino conclude: “Se piace a voi, dovrebbe piacere anche agli altri. Questo è il miglior consiglio che posso dare a un cuoco. Che sia italiano, marocchino o americano”. I cuochi amatoriali avranno poco più di un’ora per tornare nella piazza dove troveranno tutto il necessario per cucinare e un piccolo budget per acquistare tutti gli ingredienti.

La squadra rossa e blu

22.21 - Via! Si comincia! I cuochi amatoriali cominciano a fare la spese e recuperare tutti gli ingredienti per la preparazione dei piatti. Il dottore torinese dice che, avendo passato un lungo periodo in Africa, è abituato alla contrattazione. Intanto nella squadra blu Rachida procede all’acquisto e parla nella sua lingua: non sembra soddisfatta della qualità della pasta per la pastilla. Continua la spesa delle due squadre. I giudici aspettano gli aspiranti chef al Café Du Glacier in piazza Jemaa El Fna.

22.23 - “Due ore di tempo a partire da ora!”: la sfida comincia. Rachida è partita a mille. Chi riuscirà a preparare al meglio il menù marocchino? Il tempo passa e intanto tramonta il sole in piazza. Barbieri comincia a fare un giro dalla squadra blu e Rachida gli mostra i piatti. La squadra rossa invece sembra pronta per mettere su il tajine. Anche Cracco fa un giro a vedere il lavoro delle due squadre e sollecita Federico a mettere su la carne, essendo già passata un’ora. Nella squadra blu Rachida continua a tenere le redini. La squadra rossa farà un tajine dolce, cercando di differenziarsi dalla cucina della squadra blu, puntando sull’originalità. Chi riuscirà a convincere quanti più invitati possibile alla cena indetta dal vice console italiano?

22.26 - Colpo di scena! “C’è un grosso problema, il console mi ha detto che uno dei suoi ospiti non mangia carne ma solo pesce. Due capitani vengano con me a cercare il pesce”, dice Joe alle due squadre. Almo, Salvatore e il nostro Joe si recano nel mercato. I due aspiranti chef riescono a trovare due piatti alternativi. Nel frattempo le due squadre devono arrangiarsi senza i due capitani.

Piazza Jemaa El Fna

22.29 - I capisquadra devono raggiungere al più presto i loro compagni perché mancano solo 20 minuti! Intanto nella squadra blu Rachida non si fida delle proposte di Eleonora e Salvatore, vuole fare tutto di testa sua! Rachida, attenzione a concentrare tutto il lavoro su di te! Mancano solo 3 minuti  e bisogna cominciare a far uscire i piatti. Barbieri rimprovera a Salvatore di imporsi come capo. Cracco dice a Barbieri che la squadra rossa è già pronta con gli antipasti. Forza squadra blu, impiattate!

22.33 - Gli antipasti possono finalmente uscire: l’insalata zaalouk raggiunge la tavola degli invitati che giudicheranno i menu delle due squadre. Come sempre il nostro Joe comincia con il chiedere un parere agli ospiti. “Quello che rispetta più il gusto è il blu, il rosso è molto speziato” sono i primi commenti. L’insalata Zaalouk della squadra blu ha ricevuto più consensi. Adesso è il momento del secondo piatto: la pastilla. Chi avrà preparato al meglio il tipico piatto marocchino?

22.36 -  Si comincia a servire la pastilla e il nostro Joe fa un giro tra i commensali per chiedere pareri circa le due preparazioni. “La pastilla è un piatto molto speciale, bisogna riuscire a equilibrare bene la parte dolce con la salata. La squadra rossa è riuscita a servire bene questa portata. Quella della squadra blu era troppo salata. È il momento dell’ultima portata: il tajine. Nella squadra blu si è bruciata la carne. Cracco dice alla marocchina: “Hai bruciato il tajine” e lei risponde dando la colpa allo chef Cracco. Rachida, ti ricordiamo che è un giudice, non un compagno di squadra! Continuano i problemi nella squadra blu, Rachida vuole fare tutto lei. Sono usciti i tajine e il lavoro degli aspiranti chef è concluso. Tra poco stiamo per scoprire chi è riuscito a cucinare al meglio il particolare menu marocchino! Avrà convinto di più quello della squadra blu a base di albicocche zucchine prugne o quello con miele e datteri della squadra rossa?

22.38 - Eccoci! I commensali stanno assaggiando il tajine delle due squadre. “Fin dall’inizio la squadra blu è stata quella più vicina alla tradizione” commentano. “La rossa ha interpretato bene, in modo creativo.” La votazione, da parte dei commensali, consiste nell’affidare i propri giudizi al libro degli ospiti. Il menu con più commenti positivi sarà quello vincente. Ha convinto di più la fedeltà alla tradizione dei blu o la creatività dei rossi? Stiamo per scoprirlo!

Il libro degli ospiti

22.44 - È il momento del verdetto! Barbieri commenta: “Rachida, hai voluto strafare e hai portato grande confusione nella brigata. Comunque i vostri piatti sono riusciti bene”, “Almo la tua squadra oggi ha lavorato con molto più ordine rispetto a quella di Salvatore, e proprio grazie a questa organizzazione siete riusciti a interpretare bene le richieste della cucina locale.” Adesso l’incantatore di serpenti suonerà e dalla cassa uscirà un serpente con il colore della squadra vincente. L’incantatore ha iniziato a suonare… Ha vinto la squadra… blu! Bravi, complimenti! Squadra rossa, ci vediamo nella cucina di MasterChef per il Pressure Test.

La squadra blu ha vinto

22.47 - Siamo tornati nella cucina di MasterChef e vediamo 4 cucine anziché 5. Secondo Almo oggi non c’è nulla da rimproverare alla sua squadra. E, alla domanda di Barbieri sul fatto se lui avrebbe scelto Rachida come prima scelta, Almo risponde di no. Cracco continua comunque a criticare la squadra blu per la disorganizzazione e la scarsa armonia. E chiude facendo i complimenti alla rossa.

22.50 - “Almo, Enrica, Federico, andate alle postazioni!” È rimasta una postazione libera. Il Pressure Test oggi lo farà una sola persona. Cracco critica lo svolgimento dell’Invention Test e Alberto e Michele C. dovranno sfidarsi al duello! Ci sono due lampade (la lampada è lo strumento per la cottura flambè) che si usano per cuocere davanti al cliente. Flambare vuol dire aggiungere dell’alcol e farlo sfumare, facendolo prendere fuoco. Questa è la tecnica. Alberto e Michele C. dovranno cucinare un filetto al pepe verde di cottura media e dovranno farlo davanti ai giudici. Non c’è un tempo prestabilito, quando riterranno che il filetto è pronto bisognerà impiattare, salsare e servire.

22.52 - Il duello è iniziato: realizzare un filetto al pepe verde con la lampada! Per uno dei due cuochi amatoriali è l’ultimo piatto cucinato nella cucina di MasterChef. Alberto e Michele C. sono ai fornelli. Michele C. ha tagliato un filetto piccolo. Alberto schiaccia il pepe verde e Bruno spiega a Cracco che nelle ricette di una volta si faceva così. Cracco dice a Michele di non muovere mai la padella perché è un rischio. Intanto Alberto sta già “flambando”. Michele ha commesso un grande errore: ha bucato la carne! Vediamo se il cannibale di Rozzano riuscirà a soddisfare il palato dei nostri giudici!

22.54 - I due cuochi amatoriali stanno impiattando. Tempo terminato. Cracco controlla la cottura è media, come richiesto dai giudici. Michele C. ha fatto un’ottima cottura media. Quella di Alberto è un po’ indietro. Cracco prosegue con l’assaggio: Michele avrebbe dovuto mettere più panna. Anche Barbieri assaggia e dice a Michele C. che il suo filetto sa molto di burro e critica Alberto per la cottura.

22.56 – I giudici si ritirano. È il momento del verdetto: entrambi i filetti erano sbagliati. Michele ha sbagliato la salsa e Alberto la cottura della carne. Entrambi hanno commesso degli errori. Un piatto era un vero filetto al pepe verde. “Michele C., togliti il grembiule di MasterChef!” Fra i due, il miglior filetto è quello di Alberto. Bastianich lo consola dicendo che è stato un grande concorrente. Forza Cannibale!

Michele C. ha tolto il grembiule di MasterChef

23.01 - C’è una cloche alle postazioni: “alzate”. Ci sono i ricci di mare. Alberto è molto preoccupato. La parte che si mangia di ogni riccio è molto poca, serve aprirne almeno 8 o 10. Bastianich mostra come pulirli. L’obiettivo di oggi è cucinare spaghetti ai ricci. “I ricci vanno crudi, attenzione” raccomanda Barbieri. Sotto le postazioni ci sono gli ingredienti per la preparazione. Solo 15 minuti!

23.04 - Tempo cominciato: tutti ai fornelli! Dalla balconata: a Rachida non è andato giù il commento di Almo sulla prova in esterna: vuole che esca lui. Anche i giudici osservano attentamente il lavoro degli aspiranti chef: “Almo si muove molto bene”. Intanto sono passati 7 minuti e Alberto non ha aperto nemmeno un riccio. Manca un solo minuto: è il momento di impiattare..

23.06 - “10 9 8 7 6 5 4 3 2 1…  basta, mani in aria!” Alberto non è ha impiattato niente! Piatto vuoto! “Alberto, oggi hai gettato la spugna prima dell’inizio della prova” anticipa Cracco. “Alberto, togliti il grembiule, devi lasciare la cucina di MasterChef.” “È impossibile non volerti bene” conclude Barbieri. Forza Alberto, le paperine ti aspettano!

Alberto saluta i giudici


Anche per questa settimana è tutto. Vi aspettiamo giovedì prossimo per altri due nuovi episodi di MasterChef come sempre su Sky Uno Hd alle 21.10 Continuate a seguirci durante la settimana su Facebook, Instagram, Twitter con l’hashtag ufficiale #MasterChefIt

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...