01 gennaio 2015

La live cronaca del sesto episodio

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del sesto episodio!
Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del sesto episodio!

MasterChef non vi abbandona nemmeno il primo dell’anno! Gli aspiranti chef hanno già affrontato le prime due prove di questa quarta edizione di MasterChef Italia. Adesso è la volta della prova in esterna e del Pressure Test. Sarà un episodio carico di tensione e ricco di curiosità, perciò seguiteci su Facebook, Twitter e Instagram con l'hashtag #MasterChefIt.

Simone, Stefano e Federica discutono tra loro in attesa di incontrare i giudici

22.11 -  La gara è cominciata. Gli aspiranti chef della quarta edizione hanno già affrontato la prima Mystery Box e l’Invention Test. Purtroppo Gabriele e Alessandro sono stati i primi a provare l’amarezza della sconfitta e a lasciare la cucina di MasterChef. Il Conte Garozzo invece è stato il migliore dell’Invention Test e adesso può scegliere la sua brigata per la Prova in Esterna. Solo la squadra che vincerà la prova e riuscirà ad accontentare la clientela sarà immune dal Pressure Test!

22.14 - Siamo a Polesine Parmense, presso l’azienda agricola “Corte Pallavicina”. I contadini e gli agricoltori festeggiano la tradizionale Festa della mietitura che segna l’inizio della raccolta del grano. Gli aspiranti chef si sono svegliati all’alba e stanno per scoprire cosa i giudici hanno in serbo per loro. La prova consiste nel cucinare per cento agricoltori che si riuniranno per l’occasione. Le due “brigate” dovranno preparare due diversi menu. La brigata rossa preparerà maltagliati e faraona alla cacciatora. La brigata blu cucinerà gnocchi di patate e coniglio alle erbe. Inoltre, come da tradizione, le squadre dovranno condire i primi piatti con il sugo ricavato dai secondi e cucinare lo gnocco fritto da servire con del culatello.

22.16 - Adesso il conte Giuseppe, vincitore dell’Invention Test, ha la possibilità di scegliere i componenti della propria squadra e il menu da preparare. Giuseppe sceglie il menu della brigata Blu perché ritiene di riuscire a reggere meglio la preparazione del coniglio. Ma riuscirà a gestire invece il ruolo di capo della brigata? La scelta dei compagni è difficile poiché tutti quelli che non sceglierà diventeranno automaticamente degli avversari da temere. Il Conte però crede di avere le idee chiare e chiama al suo fianco Stefano per l’esperienza, Arianna per l’estro e l’amicizia e a seguire, Paolo, Amelia, Valentina, Simone, Carmine e Viola.

Chiara, Ilaria, Maria, Serena e Filippo sono alcuni dei componenti della brigata rossa

22.17 - Gli aspiranti chef rimasti che faranno parte della brigata rossa sono: FedericaSerena, Maria, Silvana, Chiara, Nicolò, Fabiano e Ilaria. La squadra sceglie Maria come capo brigata per l’indole e la conoscenza delle materie prime della zona. Una grande responsabilità per lei ma soprattutto una grande opportunità per dimostrare di che pasta è fatta (non quella dello gnocco)! Riuscirà a farsi valere?

22.19 - La prova è cominciata. Le squadre hanno due ore di tempo per preparare il pranzo per i cento agricoltori invitati. Il Conte divide la sua brigata in due gruppi; il primo capitanato da Stefano gestirà gli gnocchi di patate e lo gnocco fritto; il secondo gruppo capitanato da Paolo si occuperà invece del coniglio. Nella brigata rossa Maria ha già le idee molto chiare su dove collocare i compagni di squadra. Silvana, Fabiano e Filippo impasteranno maltagliati e gnocchi, Nicolò preparerà le faraone, Chiara, Serena e Ilaria con i restanti prepareranno il resto. Le squadre sono pronte a cominciare. In bocca al lupo!

22.21 - “Oggi vinciamo, ma per vincere dobbiamo andare belle decise”. Maria prova a tenere alto il morale della squadra rossa e, al tempo stesso, dimostra di avere già la situazione in pugno. Colloca Chiara e Serena al taglio delle verdure perché non si fida della loro cucina. Mentre il clima della brigata rossa sembra disteso (come dimostra una Silvana estremamente euforica), non sembra accadere la stessa cosa per la quella blu. Il Conte si affida addirittura a una cartelletta che passava di lì per caso per prendere appunti e tenere tutto sotto controllo.

Silvana, da brava massaia, impasta energicamente la pasta per i maltagliati

22.24 - È passata poco meno di un’ora e cominciano ad esserci le prime difficoltà. Ilaria si è tagliata un dito rallentando notevolmente i lavori della brigata rossa. Paolo e Giuseppe non riescono a gestire bene i loro ruoli di comando facendo emergere Stefano come leader del gruppo. Lo Chef Cracco si accorge di alcune piume rimaste attaccate alla faraona della squadra rossa. L’errore di Nicolò e la disattenzione di Serena creano un po’ di malumore e rallentamenti. Per fortuna non è nulla di irreparabile.

22.27 - Mentre Maria è impegnata a risolvere i problemi della sua squadra, Giuseppe dalla posizione di leader è passato a quella di lavapiatti. Mancano solo 40 minuti alla fine della prova e i problemi della brigata rossa sembrano rientrare. Anche Ilaria è tornata a cucinare e la squadra si prepara a friggere lo gnocco fritto. La brigata blu invece sembra in difficoltà. Manca poco tempo all’inizio del pranzo e due componenti delle rispettive squadre, accompagnate da Joe Bastianich vanno a selezionare i culatelli da servire. Intanto gli agricoltori sono arrivati e iniziano a prendere posto.

22:28 - Mancano solo 5 minuti e la brigata blu è nel bel mezzo dell’ennesimo scontro tra leader: Stefano non è d’accordo con il Conte sulla preparazione degli gnocchi e vuole prendere in mano la situazione. Nel frattempo la squadra rossa ha quasi finito di preparare i maltagliati. La prima portata sarà gnocco fritto e culatello. La prova non è ancora finita ma il pranzo è servito!

22.30 - Già con la prima portata, gli agricoltori sembrano avere già le idee molto chiare: l’impressione è che i commensali siano divisi equamente nei gusti e nelle preferenze. L’ultima portata, però, sarà quella decisiva. Gli agricoltori preferiranno il coniglio della brigata blu o la faraona della brigata rossa? I giudici e in particolare Joe Bastianich, tra un boccone e l’altro, sta sondando il terreno per capire quale delle due squadre riceverà il maggior numero di preferenze. Intanto, mentre i due gruppi scherzano tra loro, gli agricoltori votano la brigata migliore. Quale squadra avrà preparato il menu più buono e quale invece parteciperà al Pressure Test? Lo scopriremo tra poco!

Gli agricoltori votano la brigata preferita

22.39 - Il pranzo per la festa della mietitura è giunto al termine. I giudici hanno avuto modo di vedere gli aspiranti chef lavorare in squadre, hanno imparato molto su di loro sia dal punto di vista umano sia dal punto di vista lavorativo. Giuseppe non ha dato prova di essere un grande leader, al contrario, Maria si è fatta valere dinanzi ad una squadra che non aveva scelto. Ma una sola delle due squadre vincerà! Gli agricoltori sventolano un fazzoletto rosso ed è subito “Novecento" di Bertolucci. La squadra rossa vince la prova per sole 4 preferenze!

22.41 - Siamo ritornati nella MasterClass, dove i componenti della brigata blu si ritrovano ora a indossare il grembiule nero dei perdenti. Il Conte, che ha avuto la possibilità di scegliere squadra e menu da preparare, ha la responsabilità di aver condotto la brigata alla sconfitta e al Pressure Test. Al termine della prova uno dei nove aspiranti chef dovrà rinunciare per sempre al grembiule. Chi sarà?

Gli sconfitti della prova in esterna

22:44 - Sul bancone ci sono 80 ingredienti diversi. La prova si dividerà in tre round. Alla fine della prima fase i tre piatti migliori decreteranno la salvezza di tre aspiranti chef, gli altri dovranno passare al secondo round dove avverrà la stessa cosa. L’ultima fase sarà uno scontro fra tre aspiranti chef che dovranno inventare un piatto con i soli ingredienti rimasti. Uno di loro dovrà abbandonare MasterChef Italia!

22.45 - Comincia il primo round. Gli aspiranti chef dovranno scegliere cinque ingredienti a testa e preparare il piatto in 20 minuti. Per fare la spesa avranno solo 30 secondi. La posta in gioco è alta e non tutti riescono a gestire lo stress del Pressure Test. Quali saranno i piatti migliori di questo round?

22.47 - Stefano è in difficoltà. Dopo aver dominato nella prova in esterna sembra non riuscire a sostenere la pressione. Simone, dopo le critiche ricevute dai giudici, ha finalmente cominciato a cucinare. Il primo round è terminato, i giudici procedono con gli assaggi.

22.49 - Il Pressure Test, si sa, fa brutti scherzi. Lo sanno i giudici e lo sanno soprattutto i nostri aspiranti chef. Stefano, per esempio, non ha cotto bene la carne, Carmine non ha convinto il piatto a causa di numerosi errori, la carne di Paolo e Arianna è completamente cruda. I giudici hanno deciso che Simone, Amelia e Viola sono salvi. Gli altri aspiranti chef dovranno scontrarsi nel secondo round del Pressure Test.

22.52 - Stesse regole per il secondo round. Sono rimasti solo 35 ingredienti e gli aspiranti chef possono prenderne solo 4 a testa. Sempre 20 minuti per cucinare ma solo 20 secondi per fare la spesa. Sfortunatamente durante la spesa Stefano riesce a prendere solo due ingredienti su 4. Per lui la prova sarà durissima.

I giudici assaggiano un piatto

22.55 - Anche il secondo round è terminato. I giudici procedono con gli assaggi. Stefano ha preparato il piatto con soli due ingredienti, un uovo e del gorgonzola. Paolo, Arianna e Carmine deludono di nuovo i giudici con una serie di scelte sbagliate. Valentina invece è l’unica che riesce a convincere con il suo piatto. I tre aspiranti chef che si salvano sono Valentina, Giuseppe e Arianna, nonostante i numerosi errori.

23.00 - Stefano, Carmine e Paolo si giocano l’ultimo round: la tensione è altissima. Solo 13 ingredienti, sempre 20 minuti ma solo 15 secondi per scegliere 3 ingredienti a testa. È appena cominciata la prova e Paolo è visibilmente agitato. La tensione lo porta a tagliarsi e costringe i giudici a interrompere la prova. Per fortuna nulla di grave… ma Paolo fai attenzione la prossima volta!

23.03 - Il terzo round riprende in tranquillità. Tutti sono riusciti a preparare un piatto con gli ingredienti a disposizione e adesso lo presenteranno ai giudici per l’assaggio. Il primo è Paolo che ha preparato “Julienne di cavolo nero con lardo e pane croccante”. Carmine presenta dei “Gamberoni con cipolla dolce” ma non riesce a convincere i giudici, soprattutto lo chef Cracco. Infine è la volta di Stefano che secondo Joe Bastianichriesce a fare l’impossibile” con i suoi "Ziti, fasolari e capperi”.

Carmine deve togliersi il grembiule di MasterChef

23.05 - Paolo vince per la semplicità del suo piatto, una scelta intelligente quando si ha poco tempo. Restano Carmine e Stefano. È una decisione difficile e sofferta per i giudici ma per uno dei due MasterChef deve finire. È Carmine a doversi togliere il grembiule. Stefano è salvo! Carmine tornerà a casa dai suoi bambini con una grande lezione “Non sempre nella vita si raggiunge il massimo”.

23.07 - Le sfide non sono finite qui. Un nuovo anno è appena cominciato e nuove prove vi attendono la prossima settimana. Se siete dei veri appassionati di cucina questo è l’appuntamento che fa al caso vostro. MasterChef ritorna la prossima settimana, l’8 gennaio alle 21.10. Continuate a seguirci su Facebook, Twitter e Instagram!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...