07 gennaio 2015

MasterChef sul set di 'Si Accettano Miracoli'

MasterChef_4_2014_Set_Si_Accettano_Miracoli

Come vi abbiamo annunciato, domani sera MasterChef Italia volerà a Sant'Agata Dei Goti, uno dei borghi più belli d'Italia, per la sua seconda Prova in Esterna. I nostri aspiranti chef si ritroveranno a lavorare dietro le quinte del film Si accettano miracoli, dell’attore-regista Alessandro Siani, al cinema da inizio gennaio e già campione di incassi. Divisi in due brigate, i nostri cuochi amatoriali dovranno preparare i cestini del pranzo per l'intera troupe del film; a loro disposizione una speciale dispensa ricca di prodotti campani. A decidere quale delle due squadre sarà riuscita a proporre i piatti migliori saranno il cast artistico, capitanato da Fabio Del Luigi, co-protagonista del film, e il reparto tecnico, capitanato dallo stesso Alessandro Siani.

Come hanno vissuto questa nostra succulenta "invasione di campo" i protagonisti del film? Queste le parole di Alessandro Siani:


Il segreto di MasterChef non è solo quello di farti venire voglia di mangiare... Ma ti fanno venì pure la voglia di cucinare. Dopo la puntata so tornato a casa ed ho preparato un prodotto gastronomico napoletano che si chiama casatiello. Il casatiello è una sorta di torta rustica farcita di qualsiasi cosa, dal formaggio al salame agli avanzi di prosciutto. Preso dalla foga di strafare nell'impasto ho  messo di tutto: forchette, tovaglioli... Pure il telecomando! Pensate che a un certo punto ho sentito gridare: era mio padre dal casatiello. Mi ha detto:"taglia una fetta e fammi uscire"!!


Ecco invece le dichiarazioni di Fabio De Luigi:


Un uomo davanti a MasterChef tende ad avvicinarsi ai fornelli con una spinta dal salotto alla cucina tale da produrre una maionese.
Questa, in breve, la formula segreta del successo di questo splendido programma.
Su di me funziona.
Per cui, quando ho saputo che uno dei miei programmi preferiti sarebbe venuto - Lui, il programma stesso! - sul set del nostro film, dalla gioia sono corso a preparare un ragout (sempre che si scriva così).
MasterChef fa questo effetto. Una specie di Sanremo gastronomico entrato ormai a far parte dell’immaginario culinario collettivo, e mio in particolare.

Ormai dire Barbieri, Cracco, Bastianich, per me è un po’ come dire Sarti, Burgnich, Facchetti, figlio delle gloriose gesta dell’Inter di Herrera.
Per questo giovedì mi accomoderò sul divano di casa, attenderò la messa in onda con curiosità e malcelato orgoglio, poi alla fine mi alzerò e dirò tutta la famiglia: “Signori, io c’ero.”


Chi riuscirà a soddisfare meglio i palati della troupe? Chi dovrà invece affrontare un nuovo, insidioso Pressure Test. Per scoprirlo non vi resta che sintonizzarvi su Sky Uno HD domani sera, giovedì 8 gennaio, alle 21.10!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...