15 gennaio 2015

La live cronaca del decimo episodio

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del decimo episodio!
Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del decimo episodio!

Matt Preston, critico gastronomico e giudice di MasterChef Australia è stato il protagonista indiscusso del nono episodio di MasterChef italia. Le prove affrontate hanno condotto Fabiano all’eliminazione, portando sconforto e commozione tra gli aspiranti chef e i giudici. Adesso nuove sfide attendono gli aspiranti cuochi rimasti. Se il nono episodio di MasterChef Italia vi ha conquistati, continuate a seguirci su Facebook, Twitter e Instagram con l'hashtag #MasterChefIt.

22.14 - Siamo a Mazara del Vallo, in Sicilia. Il porto di Mazara, è famoso per avere la flotta peschereccia più grande del mediterraneo. “Come potete immaginare”- dice Bruno Barbieri - “il pesce sarà il protagonista di questa prova in esterna” e a giudicare i piatti dei nostri aspiranti chef saranno proprio i pescatori locali. La dominazione araba in Sicilia, in particolare nella parte occidentale dell’isola, si traduce in cucina in una tradizione culinaria mazarese: il cous cous di pesce. Ma Mazara è famosa anche per un’altra specialità, un pregiatissimo crostaceo dal colore acceso, il gambero rosso. Per questi ed altri motivi, Mazara del Vallo è la location perfetta per la nuova prova in esterna di MasterChef Italia!

22.17 - Filippo, vincitore dell’Invention Test, ha diritto a scegliere per primo il colore del grembiule e i membri della sua brigata. Dopo aver scelto il colore rosso Filippo riceve un monito da Joe Bastianich: Fin ora tutti quelli che hanno avuto il vantaggio di poter scegliere la squadra per la prova in esterna, hanno perso. Filippo però non si lascia intimorire e crea la sua squadra composta da: Stefano, Viola, Silvana, Amelia, Valentina, Nicolò. Federica sembra un po’ stizzita dalle scelte di Filippo. Gli aspiranti chef rimasti, infatti, sono quelli considerati più deboli. Filippo ha un ulteriore vantaggio da sfruttare. Può scegliere il capo della brigata avversaria. Cosi, credendo di mettere in difficoltà la brigata blu, sceglie Arianna. Sarà la scelta giusta? Staremo a vedere!

22.20 - Prima dell’inizio della prova le brigate si divideranno in piccoli gruppi ed andranno a svolgere diverse attività. Tre per squadra, Paolo, Simone e Chiara per la squadra blu e Filippo, Stefano e Nicolò per la squadra rossa, saliranno su un peschereccio e pescheranno il pesce che servirà a preparare i primi piatti. Altri tre cuochi per gruppo, Viola, Amelia, Valentina, Federica, Maria e Arianna impareranno a incocciare il cous cous da alcune donne mazaresi. Infine i restanti due, Giuseppe per i blu e Silvana per i rossi, saliranno su un peschereccio con Joe Bastianich per prendere alcune casse di gamberi rossi da servire come seconda portata.


Gli aspiranti chef all'opera a Mazara del Vallo

22.25 - La prova è cominciata. Già dai primi attimi della gara le scelte di Filippo si rivelano le migliori. La squadra lavora in armonia e in perfetta organizzazione. Al contrario, la brigata blu capitanata da Arianna sembra un po’ più indisciplinata. In particolare c’è del malumore da parte di Simone che si sente messo sotto pressione. Arianna dal canto suo dice di aver sempre rispettato i ruoli nelle altre esterne e di aver ubbidito sempre agli ordini del capo brigata, motivo per cui esige che le sue direttive vengano rispettate.


Simone e Giuseppe in cucina
 

22.28 -  Manca mezz’ora alla fine della prova. Cresce il malumore e il nervosismo di Arianna, spaventata dalla possibilità di una sconfitta. Intanto nella brigata dei rossi sembra che tutto vada per il meglio. Tra Filippo e Stefano si è creata una certa sintonia tanto che i due si prendono la libertà di usare qualche scorciatoia. Peccato però che chef Barbieri si sia accorto di qualche irregolarità. Stefano, infatti, in accordo con Filippo, ha pulito grossolanamente il pesce lasciando troppe spine nell’impasto. Simone, nel frattempo ha definitivamente perso le staffe e minaccia di buttare in acqua Arianna all’ennesimo rimprovero ricevuto.


Il dolce con la ricotta dei blu

22.34 - La prova è finita e si passa al servizio ai tavoli. I pescherecci sono ritornati al porto e i pescatori sono in attesa di assaggiare i piatti dei nostri aspiranti chef. Il servizio va per il meglio in entrambe le squadre e Joe Bastianich comincia il suo giro per sondare un po’ l’umore e i gusti dei pescatori mazaresi. Come al solito i pareri dei commensali sono suddivisi equamente. È vero però che la vittoria di una delle due brigate si gioca sempre all’ultimo voto. I pescatori, dal canto loro, hanno notato un difetto in uno dei piatti. Contro le previsioni di Filippo, che aveva sottovalutato i palati dei nostri pescatori, le spine di pesce non sono state gradite. Gli invitati intanto sono pronti a votare. Quale sarà la brigata vincente?


Joe Bastianich registra i voti

22.36 - Nonostante il nervosismo, persino Arianna e Simone festeggiano la fine della prova in attesa di un verdetto. I marinai hanno votato e adesso i giudici e gli aspiranti chef attendono su una barca l’annuncio dei vincitori della prova. Nella barca c’è chi si sente la vittoria in pugno e chi invece, spera di evitare il Pressure Test. I pescatori, stanno per issare la bandiera del vincitore. Quale sarà la brigata vincente?
I pescatori mazaresi non hanno dubbi. Contro ogni previsione è proprio la brigata blu di Arianna a vincere la sfida. Le scelte di Filippo si sono ritorte contro di lui. I cosiddetti “forti” si sfideranno tutti nel prossimo Pressure Test.


I peggiori dell'esterna

22.46 - Il morale della brigata rossa è a pezzi. Tutta la squadra è scontenta della gestione di Filippo e degli errori commessi da Stefano. Adesso la squadra dovrà sfidarsi al Pressure Test. Ma le sorprese non finiscono qui. Filippo, responsabile della disfatta, può scegliere un compagno da mandare direttamente in balconata, un modo per espiare le proprie colpe e salvare qualcuno dalle scelte sbagliate che ha compiuto. Con stupore e rabbia di tutti, Filippo sceglie Stefano. Lo stesso Stefano crede che in questa scelta non ci sia un benché minimo barlume di giustizia ma non può far altro che salire in balconata e salvarsi.

22.50 - Il Pressure Test di oggi è una vera e propria lotta contro il tempo. La prima parte vedrà i nostri 6 aspiranti chef contendersi 12 lotti ad un’asta. I primi sei lotti contengono l’ingrediente principale della ricetta, i restanti sei lotti invece contengono gli ingredienti complementari. Il prezzo da pagare: il tempo. Gli aspiranti chef, infatti, potranno pagare i lotti avendo a disposizione 60 minuti. Ognuno di loro potrà spendere il tempo che vuole tenendo conto del tempo utile per cucinare. Riusciranno a fare la scelta giusta? La base d’asta è di 5 minuti. Chi offre di più?

22.55 - L’asta è cominciata. Sin da subito Valentina si distingue per astuzia e strategia spingendo i compagni a spendere più minuti possibili. Silvana riesce ad aggiudicarsi il polpo mentre Nicolò pur volendo le creste di gallo decide di ripiegare sulla lepre per risparmiare minuti in vista del secondo lotto. Amelia ottiene il cervello, mentre Viola l’astice. I secondi lotti diminuiscono maggiormente il tempo degli aspiranti chef. Continua la disfatta di Filippo che, per la gioia di tutto il resto del gruppo, non riesce a ottenere il secondo lotto preferito. Alla fine dell’asta nessuno ha più di 30 minuti per cucinare e la povera Amelia è l’unica che comincerà a cucinare per ultima con soli 15 minuti a disposizione. L’asta è terminata e il Pressure Test sta per cominciare. Nel frattempo se avete le idee un po’ confuse ecco un riassunto dell’asta:

MasterChef_4_2014_PT10_Pressure_Recap_Asta

23.01 - I Primi a cucinare sono Filippo, Viola e Valentina. Filippo sembra quello messo peggio mentre Viola, che non ha mai cucinato un astice, non sa che per una corretta cottura bastano solo una manciata di minuti. Silvana comincia a cucinare con 5 minuti di ritardo rispetto agli altri, a seguire Nicolò con 10 e infine Amelia con 15 minuti. Tutti gli aspiranti chef hanno chiaro in mente il piatto da realizzare ma alcuni hanno difficoltà con le materie prime. Al contrario Amelia, anche se è l’ultima a cominciare, conosce bene gli ingredienti e sa come pulire la cervella. La prova è quasi finita. Chi cadrà per primo in questo durissimo Pressure Test?

23.04 - La prova è terminata. Si passa agli assaggi. I giudici ammettono che, nonostante la pressione e il tempo, il livello del Pressure Test è molto alto. Il primo piatto da assaggiare è di Filippo, responsabile di aver portato la brigata rossa al Pressure Test. Più che il momento dell’assaggio, per Filippo è il momento dei rimproveri. Gli errori commessi durante la prova lo hanno portato ad inimicarsi l’intero squadra. Valentina presenta le sue creste di gallo. L’astuzia da stratega usata durante l’asta l’ha resa la vera protagonista dei giochi. Brutte notizie per Viola che sbaglia la cottura dell’astice. Silvana invece, può festeggiare: il suo piatto è il migliore del Pressure Test. Nicolò con la sua “Lepre al sangue” riesce a convincere lo chef Cracco. Che finalmente stia iniziando a fidarsi della cucina di Nicolò? Infine Amelia con il suo “Gioco di Cervelli” non riesce a ottenere le lodi di chef Barbieri che la ritiene troppo sicura di sé. Sarà vero?


Il grembiule di Viola
23.10 - I giochi sono fatti. I giudici hanno preso una decisione irrevocabile. Uno dei sei aspiranti chef dovrà abbandonare la cucina di MasterChef. Silvana è la prima a tornare a gioire in balconata seguita da Nicolò e Amelia . Valentina è la quarta aspirante chef a passare la prova e a raggiungere i compagni. Restano in attesa di un verdetto Viola e Filippo . Quest’ultimo è reduce da due prove disastrose dal punto di vista delle scelte umane, strategiche e gastronomiche. Viola dal canto suo, non conoscendo i tempi di cottura dell’astice è caduta nel tranello e ha presentato un piatto non all’altezza. MasterChef però è una gara di cucina e le strategie, anche se ingiuste, sono sempre lecite. Viola deve lasciare il grembiule e la cucina di MasterChef. La squadra è a pezzi. Perdere Viola è un duro colpo per tutti. Intanto si prospettano tempi bui per il temerario Filippo . Come andrà a finire? Per scoprirlo vi diamo appuntamento alla settimana prossima. Buonanotte!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...