05 febbraio 2015

La live cronaca del sedicesimo episodio

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del quindicesimo episodio!
Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del quindicesimo episodio!

La corsa verso il titolo di quarto MasterChef italiano continua. Valentina ha dovuto abbandonare la cucina più competitiva della televisione e adesso gli aspiranti rimasti in gara sono otto. Una nuova estrema prova in esterna ci aspetta e i peggiori dovranno cimentarsi in un Pressure Test dove non ci sarà spazio per le amicizie: uno di loro dovrà tornare a casa. A tra poco! Vi ricordiamo che potete seguirci sui nostri canali social ufficiali Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest con l'hashtag #MasterChefIt.


''Chi di voi ha fatto campeggio?''

22.20 - Welcome in the Middle of Nowhere! I nostri aspiranti chef sono a duemila metri d’altezza, circondati da rocce e ghiacchiai mentre voi probabilmente a casa con una tazza fumante e il plaid della nonna. Chi sta meglio? La sfida di oggi è estrema (e non si tratta di certo di preparare la cioccolata calda senza il latte): i cuochi amatoriali dovranno dimostrare di saper cucinare in ogni condizione; con strumenti limitati quali padelle in ferro, fiammiferi, coltelli da campeggio e ingredienti base dovranno preparare un piatto da grande ristorante. Dovranno inoltre passare la notte in tenda. I giudici di questa prova non saranno le marmotte e i lupi ma proprio i nostri giudici di MasterChef Italia!

22.23 - Nelle due casse ci sono due serie di ingredienti uguali ad eccezione della carne: nella rossa c’è controfiletto di cervo, nella cassa blu c’è sella di capriolo. Questa volta fa troppo freddo e quindi niente grembiuli. Simone sceglie il piumino blu e forma la sua brigata: Stefano, Paolo e la “rustica” Maria. Arianna, Federica e Amelia faranno parte della brigata rossa con Nicolò come caposquadra. La sfida nel mezzo del nulla ha inizio!

22.25 - Le due brigate iniziano ad accendere il fuoco e già partono i primi battibecchi tra Arianna e Nicolò, che ormai meriterebbero una sit-com a parte. Restano poche ore di luce si inizia a pensare al piatto da presentare. Chef Carlo Cracco chiacchiera con la brigata rossa e consiglia loro di andarci cauti con l’uso delle erbe. Dall’altro lato i blu progettano di fare polenta e lardo. Federica propone di preparare qualcosa di impegnativo come gnocchi o pasta per dimostrare che possono cavarsela. Joe Bastianich da una mano alla brigata blu con il fuoco.


La brigata rossa alle prese con il fuoco

22.31 - La prova di oggi però avrà, a sorpresa, un quarto giudice: Antonino Cannavacciuolo è tornato! Intanto Nicolò e Arianna partono in esplorazione alla ricerca di qualche ingrediente che faccia la differenza. Tornano dai compagni con dell’ortica con la quale aromatizzeranno gli gnocchetti. Una volta calata la notte gli chef si godono un momento di riposo e chiacchierano con Chef Cannavacciuolo, confidando sogni e speranze.

22.35 - Alle prime luci del giorno gli aspiranti chef si mettono subito al lavoro: hanno un’ora e mezza per realizzare un piatto spettacolare. Mentre la brigata blu prepara le braci, quella rossa è già alle prese con la preparazione dei piatti. Chef Cracco chiacchiera con Simone e gli consiglia di non focalizzarsi solo sulla polenta. In pochi minuti i blu devono cambiare strategia perché il loro piatto è troppo banale, ma per fortuna l’alternativa è dietro l’angolo. La brigata rossa è alle prese con gli gnocchetti di ortiche e con la cottura del cervo. Manca poco alla fine della prova, ed è una corsa contro il tempo per provare a finire i piatti nonostante le difficoltà. Entrambe le squadre iniziano ad impiattare. Quale delle due trionferà?


I giudici pronti per gli assaggi

22.41 - Il primo piatto a essere assaggiato è quello della brigata blu: tagliata di capriolo con salsa bruna ai lamponi, scrigno di verza, cipolle e patate appassite. La presentazione lascia un po’ a desiderare Chef Carlo Cracco, dato che del capriolo non si serve la tagliata ma le nocette. A Chef Bruno Barbieri lo scrigno con l’uovo piace molto ma la patata è cruda e ad accorgersene è lo Chef Antonino Cannavacciuolo. La brigata rossa presenta Cervo al profumo di bosco con gnocchetti al profumo di ortiche e caviale di more con fiori di timo serpillo. Secondo Chef Barbieri la genialità sta nell’aver utilizzato elementi presi dal bosco. Sia la carne che sugli gnocchi mancano di sale, ma secondo i giudici è tutto molto buono. È il momento di decidere. Una sola delle brigate vincerà, quale secondo voi?

22.44 - Una sola brigata ha sbaragliato la concorrenza. Joe Bastianich si complimenta con entrambi gruppi per il lavoro svolto, i piatti presentati erano all’altezza di una cucina da ristorante, nonostante alcuni errori come la mancanza di sale sulla carne dei rossi e la patata cruda della brigata blu. La vera sorpresa in mezzo al nulla è quella realizzata dalla brigata rossa! Amelia esulta perché è la prima volta che vince una prova in esterna ma Maria ha un momento di sconforto perché continua a finire al Pressure Test nonostante metta tutta sé stessa durante le prove. Ma non c’è tempo per le lacrime, il Pressure Test incombe.


22.53 - “Uno contro l’altro, e bisogna affilare le unghie” dice Stefano entrando in cucina. I giudici accolgono gli aspiranti chef che indossano il grembiule nero. Tra di loro qualcuno che ha cucinato la patata cruda che ha fatto perdere a tutti la prova. Simone incolpa Maria, che a sua volta ci tiene a precisare che anche Stefano ha assaggiato prima di impiattare. MasterChef Italia presenta: “La Polemica della Patata Cruda”. In tutto questo Paolo continua a voler difendere la sua polenta. Ma è arrivato il momento di cucinare. Ogni aspirante chef ha il 25% di possibilità di salire in balconata. Cosa ci sarà sotto le scatole nere? Il futuro dei nostri aspiranti chef a MasterChef.


Le scatole nere

22.56 - Sotto la scatola nera delle teste di maiale. Paolo non ha mai lavorato una testa di maiale, mentre Simone cercherà di utilizzare le parti che conosce. Maria è di nuovo in lacrime, questa volta perché essendo vegetariana non è abituata a lavorare la carne in questo modo. Fortunatamente, per accorciare i tempi di cottura, le teste sono già state spolpate e tutti i pezzi, tranne le guance, sono precotti. Tutti avranno a disposizione gli ingredienti in dispensa e potranno cucinare uno o più pezzi del maiale. 30 minuti a partire da adesso!

23.03 - Gli aspiranti chef corrono in dispensa per fare la spesa. Paolo già sa che cucinerà la lingua con bagnetto verde di peperone e zucchina, così come Simone che preparerà una cotoletta di lingua. Sono già passati 20 minuti. Maria è molto agguerrita, anche lei sta preparando la lingua con un purè di patate e mela alla cannella. Stefano in aggiunta preparerà della guancia con delle fave. Chef Bruno Barbieri lo vede sul pezzo. Nessuno è intenzionato ad uscire. Il tempo sta per scadere, pochi istanti per impiattare e controllare tutto. Per uno di loro è l’ultimo assaggio nella cucina di MasterChef Italia.


L'assaggio di Maria

23.06 - Il primo piatto è quello di Paolo, che presenta una Millefoglie di lingua, che Chef Carlo Cracco apprezza. Simone presenta delle Cotolette di lingua, rivisitando un piatto delle sue zone, le cotolette di lingua di manzo. Chef Barbieri critica la scelta perché le carni hanno fibre diverse. Maria presenta i Due volti del maiale, perché ha cucinato sia la lingua che la guancia. Purtroppo per lei la sua lingua è poco cotta. La Lingua glassata su crema di fave di Stefano invece è un azzardo, ma anche un successo. È arrivato il momento di decidere.


23.10 -  Paolo fa un passo avanti: è il migliore di questo Pressure Test e può correre in balconata. Stefano al contrario non è stato il migliore ma ci è andato vicino, anche lui è salvo. Tra Simone e Maria c’è l’eliminato di questo episodio di MasterChef Italia. L’elettricista di Argenta purtroppo oggi ha avuto paura mentre Maria, probabilmente perché vegetariana, ha completamente sbagliato la cottura della carne. Ad abbandonare la cucina è Simone , tra le lacrime generali. MasterChef è una giostra che gira sempre più veloce. Tra i sette aspiranti chef rimasti in gara ci sarà il vincitore di questa quarta stagione di MasterChef Italia.
L'abbraccio con Chef Carlo Cracco

23.13 - MasterChef Italia torna la prossima settimana. Sempre alle 21.10, sempre su SkyUno HD. Buonanotte!

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...