17 dicembre 2015

La live cronaca dell'episodio 2

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del secondo episodio di selezioni!
Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del secondo episodio! 

22.12 - Le selezioni continuano: Erika, una giovane mamma, si presenta davanti ai giudici per stupirli con i “Cappelletti della mia terra”. Una scelta coraggiosa, considerato che ha deciso di variare la ricetta originale con dell’uovo marinato (e chef Carlo Cracco non ci va proprio leggero con i giudizi sulle uova). Per lei si spalanca un portone: gli ingredienti sono abbinati in modo intelligente e il piatto è ottimo, il grembiule è suo! Anche Emma, la sua bimba, conquista quattro sì: ecco quello di Chef Antonino Cannavacciuolo…

22.18 - Le selezioni per i nostri quattro giudici non sono sempre una passeggiata di sapori ed emozioni. Capita, ad esempio, che debbano confrontarsi con del “Quadrifoglio paleolitico”, una nuova idea di nutrizione presentata da Ilaria, che prova ad abbinare con ingredienti risalenti a qualche secolo fa. La situazione non migliora con gli gnocchi confezionati e il pesce non pulito di Francesco, o con la pasta scotta e impiattamenti quantomeno discutibili di Melina. Ah, la dura vita del giudice!

22.23 - È possibile per un cameriere diventare chef? Ci prova Mattia, che a soli ventun’anni non solo chiama il suo piatto “Questa è la mia vita”, ma ha anche una grande ambizione: passare dalla sala alla cucina. Per preparare un piatto degno del palato della cucina di MasterChef è andato personalmente a comprare il pesce al mercato di Chioggia alle 4.30 del mattino, una scelta che il quartetto di giudici premiano con ben quattro sì! 

22.30 - Le selezioni proseguono con un carrellata di sì da parte dei quattro giudici, che consegnano un grembiule al piatto di Sylvie, cuoca amatoriale di origine francese, alla creazione di Francesco, in cerca di far ripartire la sua vita dopo la fine del suo matrimonio e alla ricetta di Kevin, un agricoltore che sogna di cambiare vita. Originale, invece, il tentativo di Stefano di cuocere una lasagna in soli cinque minuti. Il risultato è un disastro e Joe Bastianich trasforma la “Lasagna sciuè sciuè" in una lasagna volante: il nostro giudice è tornato!

22.41 - Per chi non lo sapesse, a Sassoleone c’è una farmacia e i farmacisti, si sa, sono anche un po’ alchimisti! È il caso di Marzia, il cui lavoro da subito attira l’attenzione dei giudici, curiosi di scoprire la sua vita in negozio. Lei, però, è molto concentrata sul suo “Radice e ricordi” e il racconto dell’aneddoto risulta piuttosto confuso. Per fortuna noi abbiamo la soluzione e vi proponiamo un pratico riassunto: 

22.46 - All’assaggio la farmacista dimostra di avere le idee molto chiare, almeno in cucina, e il suo piatto conquista il grembiule con ben quattro sì (anche se adesso anche noi abbiamo voglia di un liquore o di una marmellata fatta in casa; Marzia li ha portati ai nostri giudici, voi se volete potete mandarli direttamente a noi!)

22.51 - Un altro grembiule è risevato Sabina, una giovane mamma di origini albanesi, che vede in MasterChef la possibilità di una rinascita e di un’affermazione dopo un’infanzia fatta di tanti sacrifici. La sua “Rana pescatrice” conquista il palato dei giudici, anche se il suo carattere non convince del tutto chef Carlo Cracco… Riuscirà a fargli cambiare idea (magari prendendolo per la gola)? 

22.54 - La puntata si chiude con un spadellata di sì: i giudici consegnano il grembiule alla ricetta di Rubina, che ha lasciato un lavoro a tempo indeterminato per dedicarsi alla sua passione per la cucina, al piatto fantasioso di Giorgio, uno studente determinato e ambizioso al quinto anno dell’alberghiero, a Beatrice, un’allevatrice di maiali che cucina code di rospo (ebbene sì, ha cucinato proprio del pesce!) e Lorenzo, un macellaio con la passione per la carne e donne “sottili”!

22.59 - Con tutti questi sì il quartetto di giudici non si sarà mica intenerito? Beh, ci pensa Gianluca a farli tornare al loro antico splendore! L’avvocato pugliese ha una parlantina decisamente sciolta, o meglio, traboccante, che risulta forse un po’ indigesta. Dopo l’ennesimo sproloquio, lasciano Gianluca in cucina solo con la sua “Fesa di vitello” e un secco NO.

Per questa sera è tutto! La prima puntata della quinta stagione di MasterChef Italia è filata liscia come uovo marinato per Chef Carlo Cracco. Ora ci separa solo un’altra settimana e poi scopriremo chi conquisterà gli ultimi grembiuli e quali saranno i 20 aspiranti chef che varcheranno al soglia della cucina di MasterChef! Vi aspettiamo giovedì prossimo alle 21.10 come sempre su Sky Uno!

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...