07 gennaio 2016

La live cronaca dell'episodio 8

La sfida per la conquista del titolo di quinto MasterChef d’Italia continua con una nuova Prova in Esterna. Dopo un Invention Test all’insegna della strategia, nel quale Maradona ha scelto di aiutare quattro compagni e mettere alla prova gli altri aspiranti chef, Sabina, la giovane mamma di origine albanese, ha dovuto abbandonare il grembiule di MasterChef e rinunciare al suo sogno.

Se vi siete allontanati un attimo per prendere l’ultima fetta di panettone rimasta in casa, affrettatevi: si parte per la meta della prossima Prova in Esterna! Avete sentito belare anche voi?

 

22:20 - Avete mai sognato di vivere in un luogo in cui il tempo si è fermato? Oggi i giudici di MasterChef vi portano nel cuore della Sardegna, a Orgosolo, terra di tradizioni secolari dal gusto leggendario. Qui la pastorizia rappresenta ancora una delle attività principali e proprio in questi vallate i diciassette aspiranti chef dovranno sfidarsi in una prova in brigata cucinando per ben 60 pastori sardi. È il momento di decidere la formazione delle due brigate e nonostante la tensione c’è chi, come Marzia, non perde l’occasione per canticchiare un canto popolare sardo. Dimenticate i vostri pranzi leggeri, i pastori sardi non si accontentano di una sola portata. Il menu del mezzogiorno prevede Malloreddus con ragù di pecora, arrosto di maialino allo spiedo con un contorno a scelta e Seadas per dessert. Cosa ne dite? Noi abbiamo già l’acquolina in bocca!

22:25 - Francesco, vincitore dell’ultimo Invention Test, potrà decidere il colore del grembiule e i componenti della propria brigata e avrà il vantaggio di scegliere un compagno di squadra in più e di decretare chi sarà il capitano della squadra avversaria. Francesco sarà il capitano della Squadra Rossa formata da Alice, Andrea, Beatrice, Lorenzo, Lucia, Mattia, Dario e Rubina. Sylvie, invece, sarà il capitano della Squadra Blu formata da Luigi, Maradona, Giovanni, Marzia, Alida, Erica e Laura.

22:27 - Mentre Joe Bastianich progetta di portare le pecore sarde a Central Park, i due capitani delle squadre avversarie hanno suddiviso i compiti e si apprestano a cominciare. Le brigate avranno solo due ore di tempo per preparare le specialità sarde e per soddisfare i palati dei sessanta pastori. A pochi minuti dall’inizio, lo chef Carlo Cracco ha già richiamato entrambe le squadre per alcuni errori di cottura del maialino. Nel frattempo nella squadra blu, Sylvie prova a motivare i membri della brigata al grido di “Siamo i migliori!” E se nella squadra rossa sembra andare tutto per il meglio, lo spirito di squadra di Sylvie non spegne i contrasti che stanno nascendo tra i componenti della sua brigata.

22:31 - Mancano poco più di venti minuti alla fine della prova e la vera sfida si gioca allo spiedo. Entrambe le brigate stanno avendo qualche problema con la cottura del maialino, troppo cotto per la squadra blu, troppo crudo per quella rossa. Riusciranno a presentare una portata accettabile? La prova è quasi finita e la tensione nella squadra blu continua a crescere. Quante volte zia Lorella ha scatenato un vero e proprio catfight con vostra madre perché non era d’accordo sul dosaggio del sale? La stessa cosa è accaduta alla povera Marzia che, dall’alto della sua esperienza di madre e donna meridionale, non ha resistito al ghiribizzo di dosare il sale con un po’ di leggerezza.

22:38 - La prova è finita e dopo una dura giornata di lavoro è arrivato il momento per i pastori sardi di godersi il meritato pranzo: sarà all’altezza delle loro aspettative? I pastori dovranno assaggiare le portate di entrambe le brigate e decidere quale sarà la squadra vincitrice. Fino ad ora una cosa è certa: Maradona sembra aver trovato nella preparazione del maialino allo spiedo una vera ragione di vita, bisogna capire se i suoi sforzi saranno serviti a qualcosa. Mentre la squadra blu è ancora impegnata con la seconda portata, i giudici passano tra le panche dei pastori per cercare di capire quali sono i piatti migliori. Come volevasi dimostrare, il maialino della brigata blu è più cotto rispetto a quello della brigata rossa. È tempo del dessert. Le seadas delle due brigate non hanno soddisfatto i pastori che, al contrario, hanno criticato molto i difetti di preparazione. Il pranzo è finito. Adesso i pastori dovranno votare la squadra migliore appendendo un campanaccio alla staccionata del colore della squadra preferita: chi vincerà?

22:42 - Stiamo per scoprire quale squadra ha vinto la seconda Prova in Esterna. Nel corso della prova sono stati commessi molti errori, sia nella squadra blu, più impegnata a litigare che a cucinare, sia nella squadra rossa, più organizzata ma capitanata da Francesco in maniera forse troppo indulgente. Per svelare la brigata vincitrice, abbiamo pensato bene di rendere tutto più suggestivo. Avete mai sentito parlare dei mamuthones? Durante la loro danza rituale, le maschere tipiche dell’isola circonderanno la brigata vincitrice. Paura eh? A vincere la seconda Prova in Esterna è la Brigata Blu capitanata da Sylvie. I giudici non hanno dubbi: a fare la differenza è stato proprio il maialino allo spiedo. Noi dobbiamo ancora riprenderci dalla spaventosa danza dei mamuthones, la brigata rossa, invece, dovrà riprendersi dalla sconfitta e prepararsi per un durissimo Pressure Test!

22:53 - La squadra rossa indossa il temutissimo grembiule nero e attende schierata davanti ai quattro giudici. Almeno uno di loro dovrà lasciare la cucina di MasterChef per sempre. I giudici chiedono a Francesco di andare sotto la balconata e di fare il nome di uno dei compagni di squadra. Quest’ultimo, per difendere gli altri compagni, decide di fare il nome di Rubina. Come dar torto a Luigi quando dice di non volere mai Rubina come nemica: secondo voi, Francesco ha fatto una scelta azzeccata? Le sorprese non finiscono qui. Francesco dovrà sfidare Rubina al Pressure Test e ognuno di loro dovrà scegliere un compagno di squadra per una sfida a coppie. Nonostante le antipatie, Rubina sceglie come compagna Lucia: mossa astuta o un modo carino per vendicarsi? Giudicate voi:

23:04 - Francesco, invece, porta con sé l’amico Dario. Gli altri aspiranti chef sono salvi e possono riabbracciare i compagni in balconata. Le due coppie avranno solo 20 minuti per cucinare il miglior piatto di Spaghetti alla chitarra con sugo di crostacei e molluschi in soli 20 minuti. Che vinca il migliore!

23:09 - La prova è finita e le due coppie hanno completato il loro piatto. È il momento per i giudici di assaggiare i due piatti di spaghetti alla chitarra e decretare il migliore. Francesco e Dario sono i primi a dover superare il test dell’assaggio. Secondo i giudici sono stati commessi molti errori, dalla preparazione della pasta alla sabbia dei cannolicchi nel sugo. È la volta del piatto di Rubina e Lucia. Secondo i giudici gli spaghetti sono troppo grossi ma il sugo preparato da Rubina, è buono. I giudici hanno deciso: la coppia formata da Rubina e Lucia è salva! Le nemiche/amiche possono tornare in balconata. Per Francesco e Dario, invece, c’è ancora un duello da affrontare e il peggiore dei due dovrà abbandonare per sempre il grembiule di MasterChef.

23:12 - Il duello sta per cominciare e Dario e Francesco stanno per scoprire cosa si nasconde sotto le cloche. Le nespole saranno le protagoniste di questo duello: Non ve lo aspettavate, eh? Francesco e Dario avranno solo 15 minuti per presentare un piatto che esalti nespola. Avete qualche idea? Noi brancoliamo nel buio. Francesco ha scelto di utilizzare il foie gras, Dario, al contrario, va sul sicuro e sceglie delle semplici salsicce. Chi avrà fatto la scelta migliore?

23:17 - Si è appena concluso un altro durissimo Pressure Test. È Francesco il primo a presentare il piatto ai giudici. La Scaloppa di "Foie gras con composta di nespole al profumo di menta" non convince Joe Bastianich e Bruno Barbieri che criticano aspramente la cottura del foie gras. Anche Dario presenta il piatto ai giudici. Il suo "Involtino di salsiccia con ripieno di nespole" è certamente più rustico rispetto al piatto di Francesco ma è proprio la semplicità il segreto per superare al meglio un Pressure Test. I giudici non hanno dubbi: Francesco deve abbandonare la cucina di MasterChef

Anche questa puntata di MasterChef giunge al termine. Adesso che le feste sono definitivamente archiviate, non temete: ci penseremo noi a mettervi appetito. MasterChef Italia torna giovedì prossimo, sempre alle 21.10 su Sky Uno. Adesso che la puntata è finita, noi ne approfittiamo per uno spuntino. Vi lasciamo con la certezza che anche alcuni di voi staranno facendo lo stesso. Buonanotte!

 

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...