09 ottobre 2016

Ricette con gli avanzi...di pasta - MasterChef ZeroSprechi

"Un grande chef non vede avanzi, ma ottimi ingredienti" insegna Chef Bruno Barbieri. Ed è proprio una ricetta del giudice anti-mappazzoni che vogliamo riproporvi nella seconda puntata della rubrica MasterChef ZeroSprechi, ossia i nostri suggerimenti per evitare gli sprechi di cibo e creare grandi piatti partendo da ingredienti di riciclo. 

Se  nel primo appuntamento vi abbiamo consigliato alcune delle ricette di MasterChef realizzate con un ingrediente che è un grande classico della cucina del riciclo, il pane, oggi non saremo da meno: alzi la mano chi non ha mai avanzato della pasta!  

La tradizione partenopea ci suggerirebbe di usarla per una gustosa frittata di pasta, magari da consumare durante un picnic chic come quello organizzato in una delle esterne della 5 stagione. Vi ricordate che proprio nel menu proposto da Chef Antonino Cannavacciuolo il piatto forte era una succulenta "pizza di spaghetti"

Nella edizione 4 invece, gli spaghetti sono stati protagonisti di una speciale Mystery Box in cui bisognava cucinare la pastasciutta senza cucinare...una classica pastasciutta. E i piatti migliori della prova possono essere replicati anche a casa utilizzando degli spaghetti avanzati la sera prima. 

Una idea può essere friggerli ad esempio, e dar loro una forma di nido da riempire nel suo Il nido delle lumache come aveva fatto Maria o alternarli come una Millefoglie, come Paolo. 

O ancora, potete creare una cialda croccante al forno con gli spaghetti frullati come nel piatto ideato da Amelia, Spaghetti in cialda con sorpresa di mare: una soluzione creativa che aveva stupito anche Chef Carlo Cracco!

I più coraggiosi possono invece cimentarsi nel capolavoro portato ad un Invention Test dalla Chef Rosanna Marziale, ossia la Palla di mozzarella di bufala ripiena di tagliolini al basilico, che costò proprio ad Amelia la finale in MasterChef 4. 

Chef Barbieri invece, a MasterChef Magazine, ci ha proposto una raffinata variante della pasta ripassata in padella: anche se stentiamo a credere che delle tagliatelle cucinate da Chef Barbieri possano mai avanzare! Qui trovate la video ricetta per prepararla anche a casa vostra: buon appetito!

Tagliatelle ripassate con battuto di pomodori neri

INGREDIENTI:

> Tagliatelle alla bolognese, 1 piatto

> Panna da cucina, qb

> Stracchino, 100 gr.

> Pomodori neri, qb

> Parmigiano, qb

> aglio, 1

> basilico, qualche foglia

> olio evo, qb

> sale, qb

> pepe, qb

PREPARAZIONE:

Mettere una pentola con acqua e lasciarla portare a bollore. Prendere i pomodori neri e metterli nella pentola con acqua e sbollentare. Successivamente ritirarli dall’acqua, asciugarli, spelarli e tagliarli. Versare il composto in un vaso del frullatore e frullare il tutto. Mettere da parte.

Prendere una padella, mettere le tagliatelle e ripassarle. Creare una sorta di tortino e mettere da parte dentro un coppapasta.

Mettere sulla piastra una pentola con una bastardella. Mettere all’interno della bastardella lo stracchino e la panna e cuocere a bagnomaria. Aggiustare di sale e pepe. Mettere la fonduta in un colino e filtrare.

Porre in una fondina il frullato di pomodoro, sovrapporvi il tortino di tagliatelle e nappare con la fonduta di stracchino.

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...