17 dicembre 2016

MasterChef Zero Sprechi: 6 Modi per dare valore al cibo!

Tutti sappiamo che il cibo è prezioso e che anche quello in eccesso o non utilizzato non va mai sprecato. Un bravo Chef si vede da come tratta i suoi ingredienti e da come riesce a creare un gran piatto senza sprecare nulla della spesa iniziale. Qui a MasterChef Italia lo sappiamo bene e da sempre siamo attenti al tema degli sprechi alimentari, ma quest’anno il valore del cibo e la filosofia Zero Sprechi che da sempre ci contraddistingue entra nel vivo del racconto. Ecco come:

1) Una gara Zero Sprechi

Una Mystery Box e un Invention Test Zero Sprechi tra le temutissime prove con cui dovranno confrontarsi i concorrenti. Riusciranno a realizzare grandi piatti partendo dagli avanzi e senza sprecar nulla? Un vero MasterChef è capace anche di questo!

2) Più doggy bag per tutti!

Negli Stati Uniti è ormai abitudine e in Francia sta diventando obbligatorio metterla a disposizione: è la doggy bag, che permette ai clienti dei ristoranti di portare a casa quello che non hanno consumato! E non poteva di certo mancare nella cucina di MasterChef Italia: ogni concorrente troverà alla fine di ogni Invention Test una doggy bag sotto la propria postazione, la porterà a casa riempiendola di tutto ciò che non ha utilizzato e si eserciterà a cucinar meglio. Perché, guardando loro, non ci provate anche voi?

3) Un Magazine Zero Sprechi

 

Anche l’appuntamento quotidiano con MasterChef Magazine si unisce in questo racconto corale di una cucina creativa ma sostenibile. La nuova rubrica "Mystery ZeroSprechi" vedrà ogni giovedì, nel preserale, un concorrente alle prese con un ingrediente misterioso nascosto sotto la Mystery. Che ingrediente? Né più né meno che uno scarto da cucina. Riusciranno a cucinare un piatto degno della cucina di MasterChef valorizzando l’avanzo a sorpresa?

4) Zero Sprechi è il nuovo food trend?

 

Cibi fermentati? Cucina peruviana? E se il food trend del futuro fosse proprio la cucina antispreco? Anche un’altra nuova rubrica di MasterChef Magazine, Kitchen Trends, dedica una puntata proprio a questo tema. Lo chef Enrico Derflingher preparerà il suo “Risotto Regina Vittoria con gambero rosso siciliano e bollicina italiana” cercando di non buttare via nulla. Curiosi di vedere come realizzerà il suo piatto senza sprecare nemmeno un chicco di riso?

5) Diamo i numeri

7380 kg di frutta e verdure, 1130 kg di carne e pollame, 570 kg di latticini: non stiamo dando davvero i numeri: sono le quantità delle eccedenze alimentari recuperate in questa stagione di MasterChef Italia e che grazie a uno speciale accordo con Last Minute Market, verranno ridistribuite a chi ne ha più bisogno. Scusate se è poco!

6) #MCZeroSprechi

In occasione del World Food Day 2016 abbiamo lanciato sui nostri account ufficiali l’hashtag #MCZeroSprechi: un altro modo per raccontare quanto MasterChef abbia a cuore il tema e per invitare anche voi a partecipare e condividere con noi i vostri consigli e le vostre creazioni ZeroSprechi. Cosa aspettate? Preparatevi a commentare con noi sui nostri canali social! È d’obbligo!

MasterChef Italia: tanta roba, zero sprechi! La nuova stagione vi aspetta tutti i giovedì, a partire dal 22 dicembre, alle 21.15 su Sky Uno HD.

 

 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...