02 febbraio 2017

La live cronaca dell'episodio 14

Sfoglia la GALLERY con i migliori scatti del quattordicesimo episodio!

Guarda i VIDEO dei momenti più emozionanti del quattordicesimo episodio!

22.29 - Dopo l’Invention Test sulla cucina tradizionale giapponese, la corsa al titolo di sesto MasterChef d’Italia si fa sempre più serrata per gli aspiranti MasterChef! La prova in Esterna di questa sera è ambientata a Napoli, la città di Chef Cannavacciuolo, nella sede dello storico "Circolo Reale Yacht Club Canottieri Savoia". Ed ecco un simbolo di Napoli, un mito del canottaggio, vincitore di 3 medaglie olimpiche e 10 volte sul podio dei mondiali: Giuseppe Abbagnale! Le due brigate, dovranno cucinare per i 40 atleti che partecipano ad una gara di canottaggio. Ma la difficoltà principale sta nel prevedere un menù interamente basato su un solo ingrediente: la pasta. I commensali del circolo sono molto esigenti in fatto di pasta e al termine, una delle due brigate dovrà affrontare un Pressure Test mai così decisivo!

22.33 - Ecco il menù:

Brigata blu: spaghetti, aglio, olio, peperoncino e vongole.

Brigata rossa: fusilli con ragù di salsiccia e friggitelli.

Sembrano due piatti semplici, ma non lo sono affatto… e se lo dice un napoletano doc come Chef Cannavacciuolo c’è da fidarsi: “occhio che a Napoli gli spaghetti devono scivolare!”.

Ma l’altra parte complicata della prova è che gli antipasti e i dolci dovranno inventarli i nostri aspiranti MasterChef usando sempre la pasta come ingrediente principale.

Giulia, che è stata nominata capitano da Gloria, può scegliere il colore della sua brigata: blu! Ed ecco i componenti della sua brigata: Roberto, Michele G., Gabriele e Michele P. Gli altri cuochi, Margherita, Mariangela, Valerio, Loredana e Cristina compongono la brigata rossa ed eleggono il loro capitano: Loredana!

22.37 - 1h e mezza a partire da ORA! Le due brigate si confrontano sugli antipasti e i dolci da inventare interamente! Loredana vuole realizzare come dolce la caprese, Cristina vorrebbe creare un arancino di pasta come antipasto ma Loredana boccia la sua idea. Giulia si occuperà personalmente del dolce. 

Non solo in cucina ma anche in acqua la competizione è iniziata, solo le due imbarcazione che arriveranno per prime al traguardo si qualificheranno per la batteria successiva. Intanto anche Chef Cracco e Joe Bastianich si vogliono avvicinare ai segreti di questo sport!  

22.42 - Mentre la formazione di Giuseppe Abbagnale lascia il molo, in cucina continuano le discussioni tra le donne della brigata rossa! La brigata blu riceve invece i preziosi consigli di Chef Cannavacciolo. “A Napoli lo spaghetto è sacro!”, mi raccomando! La prima mezz’ora è passata, il tempo scorre! Dovete inventare nuovi modi di usare la pasta, forza aspiranti MasterChef! 

La brigata rossa sembra aver risolto le proprie discussioni sul dolce, Giulia, della brigata blu, ha preso invece come incarico la frittura della pasta che servirà come base per la millefoglie!

22.49 - Al campo dei canottieri continua la gara e anche Joe Bastianich e Chef Cracco si sono lasciati prendere! Per una competizione che si chiude c’è una sfida ancora aperta che si giocherà su tre portate, come abbiamo detto.  La brigata rossa è impegnata sul discusso antipasto ideato da Loredana.  

Dopo una giornata di gare, i 40 atleti e gli allenatori hanno raggiunto la terrazza del Circolo Savoia. Nel frattempo in cucina continuano le tensioni. Non c’è giù tempo: bisogna impiattare!

La brigata blu serve un antipasto fatto con "mezze maniche rigate, ripiene di mozzarella, pomodoro e basilico, su crema di patate al nero di seppia con zucchine alla menta, gamberone e moscardino saltati. La brigata rossa propone invece delle "mezze maniche rigate con ripieno di pomodoro, mozzarella e crema di melanzane, accompagnate da una scapece di zucchine". 

I giudici chiedono ai canottieri cosa ne pensano dei piatti. È il momento clou della cena: la portata del primo piatto!

Gli spaghetti dei blu sono serviti mentre la brigata rossa è impegnata a ultimare i suoi fusilli. 

22.54 - Ecco anche i dolci!

La brigata blu propone una "millefoglie di mafalde con crema di ricotta al rum accompagnata da fico caramellato e ciliegia". La brigata rossa invece presenta una torta al cioccolato con croccante di pasta caramellata, crema di ricotta all’arancia e spaghettini fritti. 

La cena è stata un successo per entrambe le brigate, anche se Giulia non è soddisfatta e si sfoga con il pianto!

Il giudizio spetta ai canottieri: quale brigata otterrà più voti e quale dovrà affrontare il Pressure Test

È il momento del verdetto! Due bracieri simboleggiano la sacra fiamma dello sport olimpico, solo il braciere della brigata vincitrice rimarrà acceso, l’altro si spegnerà inesorabilmente. È la fiamma del braciere rosso ad ardere ancora! 

23.02 - La brigata blu dovrà affrontare il Pressure Test ma non tutti, i nostri giudici hanno deciso di salvare qualcuno che non merita di subire la conseguenza di questa condizione: Michele P. può raggiungere la brigata vincitrice e non andrà al Pressure Test! 

23.04 - Siamo a Procida, isola meravigliosa per la vacanze che diventa ancora più bella se si ha a disposizione una barca di lusso. Nella carriera di uno Chef può capitare di tutto, anche dover cucinare su una barca. Bisogna rispettare le regole di bordo e lavorare pulito, come fa notare Chef Cracco ai nostri aspiranti MasterChef!  

23.08 - In questo Pressure Test i nostri cuochi amatoriali dovranno cucinare su ordinazione per esaudire i desideri dei giudici! Mentre i giudici salgono a bordo di un catamarano accolti dal capitano Rodolfo, i nostri 4 aspiranti MasterChef, Giulia, Roberto, Michele G. e Gabriele  dovranno provvedere a fare cambusa, aspetteranno un furgoncino con tutta la spesa di cui avranno bisogno.

È il vostro momento aspiranti MasterChef!

23.10 - I giudici hanno un leggero languorino e vogliono iniziare con un’insalata di anguria salata, con dei limoni di procida e bottarga in un tempo massimo di 20 minuti. Il capitano Rodolfo comunica l’ordinazione ai nostri cuochi! 

I nostri giudici hanno già un’altra richiesta: subito dopo l’insalata, astice alla catalana!

A Chef Cracco piace l’insalata di Giulia, a Chef Cannavacciuolo quella di Michele G., Chef Barbieri crede e che l’insalata di Gabriele sia terribile, Roberto non ha usato la bottarga

I piatti di Michele e Giulia sono i due migliori secondo Joe. È il momento dell’astice ed è subito un’altra ordinazione: pesce all’acqua pazza!

23.17 - L’astice di Gabriele colpisce Chef Cannavacciuolo, forse la più catalana di tutte è quella di Michele G. secondo Chef Barbieri, Roberto ha dimenticato di salare la cottura.

I nostri cuochi amatoriali hanno ancora 5 minuti per il pesce all’acqua pazza e Rodolfo comunica il quarto piatto ordinato dai giudici: Polpetti alla Luciana!

“Servire il pesce all’acqua pazza in un piatto piano non è il massimo Gabriele”, è quello che pensa Chef Barbieri, Michele G. ha fatto uno spezzatino di pesce, quello di Giulia sembra buono e Roberto ha cotto troppo il pesce. Non c’è tra i 4 piatti un pesce all’acqua pazza perfetto! 

Come se la caveranno i nostri cuochi amatoriali con l’ultima richiesta dei giudici? Giulia, Gabriele, Roberto e Michele G. si stanno giocando l’ultima chance per non lasciare la cucina di MasterChef Italia!

Buon piatto, quello di Gabriele, secondo Chef Cannavacciuolo. Roberto invece sembra che abbia fatto diverse versioni dello stesso piatto, quella di Michele G. è una giuliana più che una luciana, bellissimo il piatto di Giulia secondo Chef Cracco, anche se un po’ troppo speziato secondo Joe e Chef Barbieri!

23.24 - Per i giudici è il momento dell’ultima e più importante decisione: stabilire chi non è stato all’altezza delle loro richieste:“Avete affrontato una delle prove che ci fanno capire se sotto quel grembiule c’è un possibile MasterChef e ci siamo resi conto che voi 4 siete molto lontano, nessuno di voi ha capito come cucinare l’astice, il pesce all’acqua pazza, i polpetti alla luciana, l’unico piatto che non hanno sbagliato è stato l’insalata ma solo perché non c’era una ricetta precisa. Due dei nostri cuochi hanno presentato dei piatti gustosi e sono stati più abili degli altri:Michele G. è il primo ad essere salvo, il secondo a poter lasciare il catarmarano è Giulia. Gabriele e Roberto sono i peggiori del Pressure Test, entrambi hanno cucinato male, a togliersi il grembiule per sempre sarà soltanto uno di loro, ma non accadrà adesso… lo scopriremo nella prossima puntata nella cucina di MasterChef Italia!

Per questa sera è tutto, ci vediamo giovedì prossimo alle 21.15 su Sky Uno HD! Non potete assolutamente mancare!

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...