Alice

29 anni, marketing manager di Brenta (VA)

La testa decide, il cuore comanda 

La mia specialità Top Media
Secondo
Il coniglio di Alice
Il coniglio di Alice
Disossare la sella di coniglio e farla a pezzi medio piccoli. In una p...
Difficoltà: Difficile

Alice MasterChef 5 2015

Sono cresciuta in mezzo alla natura e agli animali; a volte sembro una persona strana, parlo con gli animali e cerco di averli sempre intorno a me. Mi sono trasferita a Milano per lavoro e per mia grande fortuna ho avuto l’opportunità di trovare lavoro nel settore biologico così da coniugare il mio lavoro (il marketing) con la mia passione (la natura e le cose genuine che la terra ci regala). Per sopravvivere a Milano ho creato un piccolo orto sul terrazzo, così da avere prodotti sani da cucinare, e ho tre gatti e un pesce che mi fanno sentire ancora un po' selvaggia in questa città tecnologica e frenetica. Sono arrivata a 30 anni senza aver combinato nulla di quello che, da piccola, mi sarei aspettata di avere a 30 anni. Non ho famiglia, non ho una casa e non ho un lavoro stabile, ma sono soddisfatta di quello che sono diventata. Una ragazzina bionda e troppo sorridente che scende dal paesino di montagna con 1600 abitanti ė riuscita a diventare una donna, proprio come la mia nonna, la mia guida nella vita, mi ha insegnato. Sono arrivata in alto senza mai una raccomandazione e sempre lavorando duramente: iniziando a 15 anni e facendo ogni tipo di lavoro (baby sitter, parrucchiera, cameriera, hostess ecc). Mi sono laureata lavorando a tempo pieno, dimostrando a tutti che ne ero in grado e questa è stata una grande soddisfazione. Avere tante esperienze lavorative mi ha insegnato ad essere umile e una grande lavoratrice. Purtroppo però mi ha anche insegnato a lavorare e a non perseguire il mio sogno e la mia passione, la cucina. Ora arrivata alle porte dell’eta adulta sono approdata a MasterChef con tanta voglia di riscatto e tanta voglia di cucinare per dimostrare a tutti che un sorriso non è sinonimo di stupidità e che la cucina è il miglior modo per dimostrare agli altri quello che abbiamo nel cuore. Ora è arrivato il momento di dare una svolta alla mia vita, far diventare la mia passione il mio lavoro e tornare ad abitare in mezzo alla natura e uscire da Milano. Ora la mia vita non sarà più comandata dalla testa ma seguirà solamente il cuore. 

L'intervista esclusiva ad Alice

Sei innamorata? Sì.
Raccontaci la tua giornata tipo: La mia giornata tipo non mi piace. Vivo a Milano per necessità di lavoro, affronto le giornate con il sorriso, anche se sono molto pesanti. Mi sveglio presto, do da mangiare ai gatti e al pesciolino, prendo la bici e vado in ufficio. La bici mi permette di stare in contatto con quel poco di natura che è rimasta a Milano, percorrendo le ciclabili e arrivando a lavoro; per fortuna c’è un bel parco verde di fronte. Lavoro 8/9 ore e non vedo l’ora di tornare a casa per mettermi ai fornelli e sfornare delle ricette gustose e colorate, pieni di verdure e frutta. Spesso a cena vengono amici che, abituati a cene precotte, si abbandonano alla goliardia dei miei piatti davanti a una buona bottiglia di vino.
Chi non ha mai smesso di credere in te? La nonna materna che non c’e più, il fidanzato e le amiche.
Cosa ti spaventa? La cattiveria
Il tuo piatto forte: Non ho un piatto forte per eccellenza, amo cucinare di tutto, ma sono molto brava con la selvaggina, la polenta e con i prodotti tipici della mia zona.
Lo chef a cui ti ispiri: Ferran Adriá.
L’ingrediente che non può mai mancare nella tua cucina: L’uovo e la frutta.
Sogno nel cassetto: aprire un ristorante con orto e allevamento bio in Italia, in montagna, o in Norvegia.
Che musica ascolti mentre cucini? Jazz, blues, italiana anni 60 e a volte commerciale per caricarmi.
Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come chef? Che rispetto i prodotti e che li riesco ad elevare.
Se potessi scegliere qualcuno per cui cucinare, chi sarebbe? Mia nonna in coppia con Bottura.

  • 15 gennaio 2016
    Che cosa succede quando permettete a 16 cuochi amatoriali di cucinare in piena libertà ispirati dal lavoro di uno chef come Carlo Cracco? ...
  • 15 gennaio 2016
    Ultimamente i nostri giudici hanno notato una certa dose di stress nei piatti dei nostri aspiranti chef. Comprensibile, dopotutto, dal momento che ci ...
  • 14 gennaio 2016
    Due nuove aspiranti chef sono pronte a darsi battaglia nella cucina di Voiello per contendersi il titolo di secondo Voiello Master of Pasta. ...
  • 14 gennaio 2016
    Durante la Prova in Esterna Chef Antonino Cannavacciuolo e Chef Bruno Barbieri hanno condotto le due brigate di aspiranti chef nella preparazione di ...
  • 14 gennaio 2016
    Si è appena concluso un Invention Test all'insegna della libertà! Dario, grazie al suo originalissimo risotto, si è guadagnato i complimenti dei giudici ...
  • 14 gennaio 2016
    La cucina di MasterChef è molto competitiva e, a volte, le ferree regole a cui devono sottostare gli aspiranti chef imbrigliano la loro ...
Le ricette di Alice  Vedi tutte (1752)
Primo
Difficoltà: Media
Secondo
Difficoltà: Difficile
 
MasterChef Italia 2016
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...