Marco V.

38 anni, Amministratore Delegato di Milano

Come se non ci fosse un domani 

La mia specialità Top Media
Secondo
Pollo "nervosetto"
Pollo "nervosetto"
Disossare il pollo e ricavare il petto. Lasciarlo marinare in una ciot...
Difficoltà: Media

Marco V. MasterChef 6 2016

Nasco nel 1978 a Milano, dove vivo e gestisco tre aziende di abbigliamento maschile. Ho una grande capacità di ascolto ma a volte ripongo troppa fiducia agli altri. La passione per la cucina nasce sin da piccolo, passavo pomeriggi interi a osservare mia nonna che preparava gustosi piatti. Molti anni dopo, quando mi sono trasferito da solo negli Stati Uniti, ho studiato a Yale, ho dovuto apprendere l'arte della cucina. Ho fatto di necessità virtù.

Il mio grande sogno: diventare il sesto Mastechef d’Italia! Sono un single incallito, ho scoperto che la mia fidanzata mi tradiva con il mio migliore amico in casa mia e come ptoete immaginare, ne sono rimasto molto scottato! Da allora ho pensato di cucinare per conquistare le donne ma nulla, non becco ancora, ma almeno mangio bene!

Mi piace sperimentare a più non posso. Sono appassionato di cucina peruviana e, vivendo a lungo negli Stati Uniti e in Argentina, ho imparato ad apprezzare la cucina locale. Sono stato vegano per 6 mesi ma solo per capire cosa si provava. Mi interesso molto anche di enologia, di arte moderna e di architettura. Gioco a scacchi e a basket. MasterChef per apprendere le tecniche dai maestri e potermi esprimere per quello che posso. Vorrei anche capire se sono davvero bravo o se i miei amici mi assecondano tutte le volte che preparo una cena.

Seguitemi su Facebook qui: Marco Vandoni Pagina Ufficiale.

 

Qual è il tuo piatto forte?

Pancia di maiale sous vide al latte di mandorle.

Il piatto a cui sei particolarmente affezionato e che ti evoca emozioni?

Le tagliatelle al ragù sono un'esperienza metafisica tutte le volte che le mangio!

Hai un cuoco a cui ti ispiri?

Heston Blumenthal.

L'ingrediente che non manca mai nella tua cucina:

Latte di mandorle e noce moscata sono degli evergeen, tuttavia ho sempre un guanciale in frigo.

Il tuo punto debole in cucina:

Forse i dolci, perché le dosi e le ricette vanno seguite pedissequamente. In cucina voglio essere creativo e spontaneo.

Raccontaci un tuo aneddoto divertente legato alla cucina:

La prima volta che ho usato un frullatore a immersione con una ciotola... I muri della mia cucina ne parlano ancora oggi.

Cosa ti piacerebbe si dicesse di te come chef?

Curioso, creativo. Il cuoco dell’”usiamo quello che c’è in frigo”.

Che musica ascolti mentre cucini?

Prevalentemente love songs degli anni ’80, che canto a sqauarciagola, in solitudine.

Sei innamorato?

No, ma adesso che la pentola e il mestolo si sono lasciati, ho qualche chance…

Chi non ha mai smesso di credere in te?

Il microonde, nonostante ne abbia abusato con oggetti metallici!

 

Le ricette di Marco V.  Vedi tutte (1752)
Secondo
Difficoltà: Media
 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...