Eri

45 anni, libera professionista di Osaka

La capacità di stupirsi è il motore della vita, tradire se stessi può portare ad una dolce sorpresa

Eri MasterChef 7 2018

Nasco nel 1971 a Okayama, in Giappone e dopo diversi trasferimenti nel Nord Italia, ora vivo a Trieste. Sono uno spirito libero e sono single, con pochi ma carissimi amici a cui voglio immensamente bene, la mia famiglia d’anima. Ho studiato Architettura e Medicina Veterinaria, ed ho lavorato come interprete, artigiana, coordinatrice di eventi, mettendomi in discussione edi continuo. Attualmente  insegno lingua giapponese e sono alla ricerca di un’ulteriore attività che accenda il mio entusiasmo. Sono una persona eclettica e creativa, mi definisco una perfezionista distratta e con molta autocritica.

Il motore originario della mia passione per la cucina è la semplicità, quella dei profumi e dei sapori

delle verdure che coglievo nell'orto di nonna ad Okayama, ricordo indelebile di me bambina. Mia madre mi ha insegnato a cucinare, ovviamente giapponese, in seguito durante gli anni di università ho imparato da amici provenienti da tutto il mondo. Uso sperimentare tecniche di cottura straniere associate a sapori italiani, e viceversa. Amo l'atto del cucinare, quindi soffro tremendamente quando non ho una cucina adeguatamente attrezzata o se non riesco a scivolare agevolmente sui fornelli.

Da sempre approfondisco lo studio di ricette classiche per rispetto nei confronti della cultura culinaria.  la mia specialità è "Guarda cosa c’è in frigorifero e fai volare la fantasia".

Qual è il tuo piatto forte?

Zuppa di Gò (Ghiozzo).

Il piatto cui sei particolarmente affezionato e che ti evoca emozioni:

Salmone al cointreau, il primo piatto che mi ha emozionata in un ristorante italiano.

Hai un cuoco a cui ti ispiri?

Chef Tim Raue e Chef Antonia Klugmann.

L’ingrediente che non manca mai nella tua cucina:

Il peperoncino, l’olio di sesamo tostato, la santoreggia.

Il tuo miglior pregio:

Saper rinascere sempre.

Il tuo peggior difetto:

La testardaggine.

Raccontaci un tuo aneddoto divertente legato alla cucina:

La prima volta che ho cucinato senza genitori alle elementari, ho preparato crocchette di patate e carne… mi hanno presa in giro per molto tempo perché ho servito la cena alle 22.30.

Che musica ascolti mentre cucini?

Dal jazz alla musica classica, in base all’umore.

Sei innamorato?

No.

Chi non ha mai smesso di credere in te?

Gli amici “storici”.

Se fossi un ingrediente saresti…

… un mango: può piacere molto o assolutamente no!

Se ne avessi la possibilità, un biglietto di sola andata per…

New York, per riscoprire la vita in una metropoli multiculturale.

Hai un hobby oltre alla cucina? Se sì, quale?

La coltivazione di orchidee botaniche.

 

 

 

 

 

 

 

 

Le ricette di Eri  Vedi tutte (1889)
Secondo
Difficoltà: Media
Primo
Difficoltà: Facile
 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...