Polpette di granseola con passata di piselli ed emulsione di acciughe

Secondo

Polpette di granseola con passata di piselli ed emulsione di acciughe

30 Minuti
2 Persone
Difficoltà: Media
Ingredienti
> piselli, 200 gr
> patate bollite, 2
> parmigiano grattuggiato, 100 gr
> acciughe sott’olio, q.b.
> granseole, 2
> burro
> pangrattato, q.b.
> uova, 2
> panna, 200 ml
> sale
> olio
Stefano
Preparato da
PREPARAZIONE

30 Minuti
1 Sbollentare i piselli per 3 minuti. Pelare e schiacciare le patate già bollite in una boule e aggiustare di sale e pepe.
2 Per la purea di piselli: frullare i piselli e passarli al setaccio.
3 Per l’emulsione di acciughe: con un frullatore a immersione frullare panna e acciughe sott’olio. Aggiungere due cucchiai di parmigiano grattugiato e la polpa di due granseole. Lasciare riposare.
4 Mettere a scaldare l’olio per friggere. Riprendere il composto di granseole e patate e creare delle polpette. Impanare le polpette con le uova e il pangrattato. Friggere le polpette e scolarle su carta assorbente.
5 Impiattamento: mettere la salsa di piselli a specchio, aggiungere le polpette, l’emulsione di acciughe a lato e una chela di granseola sbriciolata.
Cosa ne pensi:

 
MasterChef Italia 2017
MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...