INGREDIENTI

  • Carciofi 4 interi
  • Sogliola 1 intera
  • Limone 1 intero
  • Arancia 1 intera
  • Pomodori datterino rossi 4 interi
  • Latte d'avena 300 ml
  • Gorgonzola q.b.
  • Cime di rapa 1 mazzetto
  • Farina q.b.
  • Olio Evo q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Presentazione

Dopo aver vinto la Mystery Box, Maria Teresa ha sfruttato al meglio il vantaggio ottenuto aggiudicandosi anche la vittoria all'Invention Test....

Preparazione

Sbollentare le cime di rapa (solo le foglie) in acqua salata a bollore, raffreddare in acqua e ghiaccio, asciugarle strizzandole bene e arrostirle in padella rovente senza alcun condimento.

Spremere un’arancia e con il frullatore ad immersione montare la salsa con cime di rapa, olio evo, sale, pepe, succo d’arancia e acqua di cottura delle cime di rapa.

Pulire il carciofo togliendo le foglie esterne e il gambo; con lo scavino eliminare la barba e tagliare il fondo ricavando un anello di cuore di carciofo. Passarlo in acqua e succo di limone, asciugare per bene, infarinare e friggere in olio di semi a 170/175°C a testa in giù schiacciandolo verso il basso durante la cottura per aprirlo. Asciugare poi il carciofo fritto su carta assorbente.

Riscaldare il latte d’avena e sciogliervi il gorgonzola ricavando una fonduta leggera. Sbollentare velocemente i pomodorini in acqua bollente e salata e togliere la pelle dopo la cottura. Tagliare la testa al pomodorino, svuotarlo dei semi e inserire all’interno un cucchiaino di fonduta.

Sfilettare la sogliola e ricavarne 4 filetti; marinarli quindi in olio evo, zest di limone, sale e pepe. Formare con i filetti degli involtini attorno ai pomodorini ripieni di zola e cuocere velocemente in padella.

Impiattare con la salsa di cime di rapa e succo d’arancia sul fondo del piatto, il carciofo fritto al centro e riempire il carciofo con l’involtino di sogliola e i pomodorini ripieni di fonduta.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

vuoi vedere altro?