INGREDIENTI

  • Fagioli borlotti freschi 500 g
  • Formaggio puzzone di Moena 250 g
  • Aringhe in salamoia 4 pz
  • Cavolo verza 8 foglie
  • Cipolla 1 pz
  • Sardella piccante q.b
  • Olio Evo q.b
  • Olio di semi q.b
  • Pepe nero in grani q.b

Presentazione

Preparazione

Mettere i fagioli in una pentola con abbondante acqua fredda, portare a ebollizione e cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo, tagliare a pezzetti il formaggio, tenendone da parte un poco, metterlo in una tegame e farlo sciogliere con dell'acqua fino a ottenere una consistenza piuttosto liquida.
Sfilettare le aringhe, poi scottarle in una padella molto calda per circa un minuto su ogni lato.
Lavare le foglie di verza, asciugarle bene e tagliarle a listarelle. Friggere in olio di semi molto caldo fino a quando saranno dorate. Sgocciolare su carta assorbente da cucina.
Sbucciare la cipolla, tritarla e farla imbiondire in una padella con olio extravergine di oliva. Scolare i fagioli giunti a cottura, metterli in una ciotola e frullarli insieme alla cipolla fino a ottenere una crema densa.
Distribuire nelle fondine la crema di puzzone di Moena e sopra versare la crema di fagioli, senza che si mescolino. Adagiare al centro le aringhe tagliate a pezzi, cospargere con la verza fritta e il formaggio avanzato a dadini, insaporire con alcune gocce di sardella piccante e completare con una macinata di pepe.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?