INGREDIENTI

  • Sedano 16 gambi
  • Olio Evo q.b
  • Aspretto di zafferano 4 cucchiai
  • Olio vegetale q.b
  • Capesante 8 grandi o 12 piccole (pulite ma con i coralli ancora attaccati)
  • Sale q.b
  • Succo di limone 8 cucchiai
  • Pepe nero q.b
  • Sedano rapa 2 vasetto
  • Vino bianco q.b
  • Aglio q.b
  • Aceto di vino bianco q.b
  • Rosmarino q.b
  • Panna q.b
  • Burro 80 gr q.b
  • Pistilli di zafferano q.b
  • Zucchero q.b
  • Cerfoglio q.b

Presentazione

Preparazione

Mettere metà del sedano rapa in una teglia con mezzo bicchiere d’acqua, un pizzico di sale, l’olio d’oliva, aglio e rosmarino, sigillare con carta da forno e infornare per 30 minuti a 180°C, finché non si ammorbidisce. Tagliare la restante metà alla julienne e lasciare in una boule con del ghiaccio per renderlo croccante. Estrarre il purè dal forno e trasferirlo in una planetaria e mescolare, aggiungendo la panna. Setacciare per avere un purè cremoso (è importante trattare il sedano rapa quando è ancora caldo in modo che venga più morbido e passi meglio al setaccio). Tenere il purè da parte.
Preriscaldare il forno a 190°C. Riscaldare sul fuoco una larga padella per friggere adatta al forno. Quando è calda ma non fuma, versarvi l’olio vegetale, poi aggiungere le capesante. Non condirle perché il sale le farebbe perdere la loro umidità e diventerebbero asciutte. Lasciare che le capesante diventino dorate sotto (circa 11 minuti per capesante grandi). Mischiare il succo di limone e l’olio evo e tenere da parte.
Mettere il vino bianco, l’aceto e zafferano in una padella a fuoco basso e portare a bollore. Cuocere a fuoco lento fino a che non si riduce di tre quarti, poi rimuovere dal fuoco, mescolare nello zucchero fino a che non si scioglie e lasciar freddare. Mescolare nell’olio. Mettere in frigo coperto.
Rivoltare le capesante e mettere la padella nel forno per 1 minuto. Estrarre le capesante dal forno, salare e poi trasferirle nella boule di aspretto di zafferano.
Riscaldare il purè di sedano in una piccola padella e salare se necessario. Rimuovere dal fuoco e mescolare col burro.
Mettere nel piatto il purè con sopra le capesante. Scolare la rapa dal ghiaccio, condire con l’olio di limone e metterla sopra le capesante. Spargere intorno il restante aspretto allo zafferano.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?