INGREDIENTI

  • Cipolla bianca 1 pz
  • Spinaci 50 g
  • Scalogno 1 pz
  • Farina 00 100 g
  • Trota salmonata 600 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Ricotta asciutta 100 g
  • Mollica di pane toscano 2 fette
  • Uova 1 pz
  • Limone 1 pz
  • Alloro 3 foglie
  • Prezzemolo 10 g
  • Basilico 20 g
  • Timo q.b
  • Olio Evo q.b
  • Olio di semi di arachidi q.b
  • Sale q.b
  • Pepe nero q.b

Presentazione

Preparazione

Portare a ebollizione in un pentolino 500 ml di acqua con l'alloro, il prezzemolo, un quarto di cipolla sbucciata, sale e pepe. Nel frattempo, estrarre con un estrattore o con la centrifuga il succo dagli spinaci puliti. Sbucciare lo scalogno, affettarlo e farlo stufare in una piccola padella con un filo d'olio extravergine di oliva, poi tritarlo al coltello. Impastare la farina insieme al succo degli spinaci, lo scalogno e sale. Stendere l'impasto sottilmente e ricavare delle striscioline lunghe 15 cm e larghe 0,5 cm. Friggere i cordoncini in abbondante olio di semi molto caldo fino a doratura. Scolare, salare leggermente e tenere da parte in caldo.
Eviscerare la trota, conservando il fegato, lavarla bene e asciugarla. Condire il pesce con olio extravergine di oliva, sale, pepe, uno spicchio d'aglio in camicia e il basilico, tenendo da parte alcune foglie. Avvolgere il pesce nella carta da forno e sigillare bene formando il cartoccio. Infornare a 200 °C per circa 12 minuti. Togliere dal forno, eliiminare la carta da forno e ricavare i filetti, tenendo da parte il liquido di cottura. Passare brevemente i filetti in una padella con un filo d'olio extravergine di oliva.
Preparare gli gnocchi: impastare bene la ricotta con la mollica leggermente bagnata nel brodo, l'uovo, sale, pepe e scorza di limone grattugiata. Ricavare delle palline legermente allungate e cuocere gli gnocchetti nel brodo bollente per pochi minuti. Scolare e passare in padella con un filo d'olio extravergine di oliva e del timo fino a doratura. Tenere da parte in caldo.
Infarinare leggermente le foglioline di basilico rimaste e friggerle in abbondante olio di semi a 170 °C per pochi secondi. Farle sgocciolare bene e salarle all'ultimo momento. Scottare il fegato di trota in una padellina con del timo. Salare, pepare e tagliarlo a dadini.
Versare sul fondo dei piatti un velo di liquido di cottura dei pesci con i filetti a pezzi e i dadini di fegato. Distribuire sopra gli gnocchi e completare con i cordoncini fritti e le foglie di basilico.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?