INGREDIENTI

  • Filetto di baccalà 4 pz
  • Riso jasmine 280 g
  • Fagioli cannellini 200 g
  • Cavolfiore 100 g
  • Latte di cocco 200 ml
  • Scalogno 1 pz
  • Aglio 1 spicchio
  • Nero di seppia q.b
  • Curcuma 5 g
  • Spinaci in polvere q.b
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Preparazione

Pulire accuratamente il baccalà, irrorarlo con olio evo e strusciarlo con lo spicchio d’aglio. Cuocerlo in una padella bagnando con il latte di cocco e cuocere fino a raggiungere la temperatura di 50 °C al cuore.
Tritare lo scalogno e soffriggerlo in una padella con un filo di olio evo, aggiungere i fagioli e far tostare. Versare acqua fino a coprire, aggiungere la curcuma e cuocere con il coperchio per 30 minuti a fuoco medio.
Pulire il cavolfiore e sbollentarlo in acqua salata in ebollizione. Scolarlo, ricavare le cime e passarle nella polvere di spinaci. Tenere da parte.
Sciacquare il riso e versarlo in una casseruola. Aggiungere 420 ml di acqua, portare a ebollizione e coprire con un coperchio abbassando il fuoco al minimo. Lasciar cuocere fino a quando il riso non sarà asciutto. Aggiungere il nero di seppia a fine cottura, mescolare e tenere da parte.
Frullare i fagioli fino a ottenere una crema liscia, allungando con acqua di cottura se necessario. Scolare il baccalà e scottarlo su una piastra dalla parte della pelle per renderla croccante. Frullare il latte di cocco avanzato emulsionando con olio evo a filo fino a ottenere una crema dalla consistenza schiumosa.
Coppare il riso con delle coppette tonde, adagiare la crema di cannellini e quella al latte di cocco, il filetto di baccalà e qualche cima di cavolfiore. Aggiustare di sale e pepe.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?