Pic nic ai castelli

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • Capelli d’angeli in nidi 140 g
  • Burro 100 g
  • Fave fresche 230 g
  • Panna fresca 100 ml
  • Pecorino grattugiato 40 g
  • Farina di manitoba 30 g
  • Zucchero 5 g
  • Uova 4 pz
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Danny D'annibale
RICETTA DI:Danny D'annibale

Preparazione

  • Cuocere la pasta in abbondante acqua salata avendo cura di superare il tempo di cottura. Aggiungere circa 30 ml di acqua alla pasta cotta e frullarla insieme alla farina, al burro, allo zucchero e a una presa di sale. Versare il composto in una pentola antiaderente e girarlo mescolandolo continuamente, fino a farlo compattare e a ottenere un panetto omogeneo che si stacchi dal forno. Versare l’impasto in una planetaria e lavorarlo aggiungendo gradualmente le uova.
  • Versare il composto in una sac à poche e, nel frattempo, portare a 170 °C abbondante olio di arachidi in una casseruola capiente. Formare dei bastoncini di impasto e friggerli fino a doratura. Scolare, asciugare con carta assorbente da cucina e tenere da parte.
  • Bollire in abbondante acqua le fave, tenendone da parte circa 30 grammi. Passare in acqua e ghiaccio, scolare e frullarle. Setacciare il composto, salarlo e montarlo con un minipiner aggiungendo olio evo a filo. Spellare le fave lasciate da parte e condirle con olio evo, sale e pepe.
  • Portare a ebollizione la panna in un pentolino e incorporare il pecorino con una frusta. Filtrare il composto.
  • Servire i churros sulla crema di fave e decorare con le fave crude. Aggiustare di olio evo, sale e pepe e servire la crema al pecorino in un brick.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?