Prosciutto d’anatra, salsa di pistacchio, crema di blu di capra e rapanello in agro

INGREDIENTI1 PORZIONI

  • Petto d'anatra 1
  • Miele qb
  • Pistacchi 50 gr.
  • Pistacchi salati e tostati 50 gr.
  • Latte di soia 1/2 lt.
  • Ravanelli 2
  • Aceto di lamponi qb
  • Zucchero di canna qb
  • Maggiorana qualche foglia
  • Blu di capra 50 gr.
  • Germogli vari qb
  • Menta qualche foglia
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Olio Evo qb
  • Pepe in grani qb

Presentazione

Stefania Corrado
RICETTA DI:Stefania Corrado

Preparazione

  • Mettere una piccola pentola in bollore con aceto di lamponi, acqua, zucchero di canna, sale, maggiorana, pepe in grani, menta. Portare a bollore.

  • Prendere il petto d’anatra e laccare con il miele. Arrostire il petto in padella due minuti per lato, cominciando dal lato della pelle. Coprire il petto con sale e zucchero in una teglia. Mettere il petto di anatra in forno a 55 gradi per 8 ore.

  • Tritare una parte dei pistacchi salati e tostati uniti a quelli sgusciati a coltello e tenere da parte per l’impiattamento. Frullare la parte restante con il chopper. Aggiungere in una ciotola la polvere di pistacchi e il latte di soia. Frullare fino ad ottenere una salsa. Aggiustare di sale e pepe e mettere da parte.

  • Tagliare i ravanelli in due. Metterli in una ciotola. Aggiungere nella ciotola, con un mestolo, la marinatura bollente già sul fuoco. Sigillare la ciotola con pellicola e mettere in frigo per un’ora.

  • Sciogliere il blu di capra con latte di soia a bagnomaria su una pentola con acqua in bollore. Montare con il frullatore a immersione, aggiungendo a filo olio evo, fino ad ottenere una consistenza spumosa. Affettare il petto sottilmente.

  • Disporre in un piatto piano la spuma di capra alla base del piatto, la salsa ai pistacchi, il prosciutto di anatra e il rapanello in agro. Finire con la granella di pistacchi tostati e qualche germoglio verde.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette