INGREDIENTI

  • Fusilli 200 g
  • Patata viola 1 pz
  • Lenticchie 200 g
  • Asparagi 12 pz
  • Pomodorini 15 pz
  • Cozze 30 pz
  • Lattuga 1 foglia
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Preparazione

Tagliare 4 pomodorini in 4, disporli su una placca da forno e cospargere con zucchero, sale e pepe. Mettere in forno a 200 °C per 5-10 minuti e lasciar appassire.
Pulire gli asparagi, separando le punte e tenendole da parte. Dividerli a metà e tagliare una parte dei gambi a rondelle e l’altra a strisce sottili con l’ausilio di un pela patate. Portare a ebollizione l’acqua in una pentola e sbollentare le punte, le strisce e le rondelle per un minuto. Scolare e passare in acqua e ghiaccio.
Riscaldare un filo di olio evo in una padella, aggiungere le lenticchie, rosolare e aggiungere acqua poco alla volta completando la cottura. A 5 minuti dalla fine della cottura aggiungere 5 pomodorini tagliati a cubetti e mantecare per 5 minuti. Nel frattempo, riscaldare un filo di olio evo in una padella, versare le cozze, chiuderle con un coperchio e farle aprire.
Frullare le lenticchie con l’acqua filtrata delle cozze fino ad ottenere una crema liscia. Passare in padella gli asparagi, 6 pomodori privati dei semi e le cozze con un filo di olio evo. Portare a ebollizione l’acqua in una pentola, cuocere la pasta e a fine cottura saltarla nel sugo di verdure e cozze. Nel frattempo, portare a temperatura abbondante olio di semi in un tegame, tagliare la patata viola a fette molto sottili e friggerla in olio ben caldo fino a doratura. Scolare, asciugare e salare. Tagliare la foglia di lattuga a listarelle e friggere anch’essa per qualche secondo. Scolare, asciugare con delicatezza e tenere da parte.
Impiattare disponendo sul fondo la crema di lenticchie, sopra la pasta e sui lati qualche cozza col guscio e le chips di patate viola. Decorare con gli asparagi in tre consistenze, i pomodorini confit e la lattuga fritta e aggiustare di sale e pepe.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?