INGREDIENTI

  • Baccalà 500 g
  • Fichi 8 pz
  • Zucchero di canna 100 g
  • Carote 4 pz
  • Zucchine 4 pz
  • Aglio 1 spicchio
  • Zenzero q.b
  • Farina di riso 100 g
  • Farina 00 100 g
  • Acqua gassata fredda 200 ml
  • Salvia q.b
  • Vino rosso 1 bicchiere q.b
  • Aceto bianco 1 bicchiere q.b
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Sale q.b
  • Olio Evo q.b
  • Olio di arachidi q.b
  • Olio di sesamo q.b
  • Limone q.b

Presentazione

Preparazione

Tagliare i fichi, metterli in un pentolino con lo zucchero e mescolare bene. Unire aceto e vino bianco e cuocere a fuoco moderato.
Tagliare a cubetti le zucchine e le carote. Scaldare dell’olio di sesamo con uno spicchio di aglio in camicia, saltare le verdure e condirle con una grattugiata di zenzero fresco.
Preparare l’olio di semi per la frittura. Setacciare le due farine, unirle e aggiungere acqua gassata fredda per creare una pastella abbastanza densa.
Passare la salvia nella pastella e friggerla. Metterla a scolare su carta assorbente.
Tagliare a pezzetti il baccalà, passarlo nella pastella e friggerlo. Poi scolarlo su della carta assorbente.
Impiattare mettendo in ogni piatto quattro tocchetti di baccalà. Sopra ognuno disporre i fichi caramellati e la salvia e accanto al baccalà le verdure saltate.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?