INGREDIENTI

  • Aragosta 1 pz
  • Sedano 1 costa
  • Carota 1 pz
  • Finocchio 1 pz
  • Uova 4 pz
  • Pomodorini 4 pz
  • Limone 1 pz
  • Zucchero semolato 10 g
  • Alghe q.b
  • Pistilli di zafferano q.b
  • Burro q.b
  • Cognac q.b
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Preparazione

Tagliare il sedano, la carota e il finocchio a cubetti e rosolarli in una padella con una noce abbondante di burro. Sfumare con il cognac e tenere da parte.
Condire i pomodorini con olio evo, sale e zucchero e infornarli con uno spicchio d’aglio a 140 °C per 15 minuti.
Portare a ebollizione abbondante acqua salata con la barba del finocchio. Immergere l’aragosta e cuocerla per 3 minuti. Scolare, sgusciare e tagliare in tranci. Ripassare l’aragosta nel soffritto di verdure per qualche minuto e sfumare con il cognac.
Friggere le uova all’occhio di bue in padella e copparle.
Ricavare l’acqua di bollitura dell’aragosta, filtrarla e stemperarvi i pistilli di zafferano.
Disporre una quenelle di verdure nel piatto, un pomodorino confit, un trancio di aragosta, un uovo fritto e un ciuffo di alghe. Irrorare con poca acqua allo zafferano e aggiustare di olio evo, sale e pepe.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?