INGREDIENTI

  • Radicchio tardivo 300 g
  • Funghi shiitake 400 g
  • Porto rosso 200 ml
  • Controfiletto di manzo di Kobe 800 g
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe nero in grani q.b

Presentazione

Preparazione

Mondare e tagliare in 4 parti il radicchio, poi metterlo in una padella con un filo di olio. Lasciarlo appassire aggiungendo sale e pepe. Sfumare con abbondante porto e farlo ridurre fino a quando il radicchio sarà quasi bruciacchiato.
Nel frattempo, pulire i funghi shiitake e condirli con un filo d'olio. Piastrarli in una padella per circa 4 minuti su ogni lato. Togliere dal fuoco e condire con poco sale.
Mettere il controfiletto in una padella caldissima e cuocerlo per 1-2 minuti su ogni lato in modo che formi una crosticina dorata. Ultimare la cottura in forno a 190 °C per 3 minuti. Togliere dal forno e lasciare riposare la carne brevemente, poi tagliarla a fette piuttosto spesse.
Distribuire le fette di controfiletto nei piatti e adagiarvi di fianco i funghi e il radicchio. Condire con poca riduzione di porto e completare con un filo d'olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Consiglio

Trattare con cura il manzo di Kobe perché è un alimento molto pregiato e costoso: non eccedere con i tempi di cottura e servirlo con parsimonia. ...

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?