Canederlo gianduja

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • Nocciole del Piemonte 90 g
  • Crema pasticcera già pronta 250 g
  • Panna al 35% mg montata soda 50 g
  • Infuso di verbena e fiori di sambuco 1 l
  • Farina 200 g
  • Ricotta di montagna 600 g
  • Burro nocciola 100 g
  • Farina di grano saraceno tostata 20 g
  • Uova intere 3 pz
  • Zucchero di canna 10 g
  • Pane nero raffermo 100 g
  • Cannella 0 pz
  • Zucchero di canna 10 g
  • Burro chiarificato 40 g
  • Sciroppo di fiori di sambuco 500 g
  • Agar agar 4 g
  • Zucchero semolato 125 g
  • Succo di limone fresco 40 g
  • Sfere di 2,5 cm noisette noire 5 cm noisette noire

Presentazione

Chef Andrea Tortora
RICETTA DI:Chef Andrea Tortora

Preparazione

  • Per la crema di nocciole: Tritare le nocciole con il mixer fino a ottenere una pasta. Miscelare la pasta nocciola con la crema pasticcera. Aggiungere la panna al 35% montata soda, lasciar riposare 3 ore in frigorifero a +4 °C. Inserirla in sac à poche e tenere da parte per l’impiattamento.
  • Per il composto del canederlo: unire l’infuso di verbena e fiori di sambuco, la farina, la ricotta di montagna, il burro nocciola, la farina di grano saraceno tostata, le uova intere, il cacao amaro Valrhona, lo zucchero semolato ed emulsionare al frullatore a immersione. Lasciar riposare 30’ in frigo a +4 °C.
  • Per il pane croccante: grattugiare il pane nero raffermo al coltello e passarlo al mixer insieme a cacao, cannella e zucchero di canna. Tostare il composto mixato in padella con burro chiarificato. Portare dell’acqua a ebollizione in un pentolino.
  • Per il gel di fiori di sambuco: miscelare agar agar e zucchero semolato in una boule e immergere nel pentolino lasciando sobbollire per 1’. Aggiungere lo sciroppo di fiori di sambuco e il succo di limone. Portare in abbattitore positivo per 5’.
  • Recuperare dal frigo il composto del canederlo. Versarlo nell’apposita padella, inserire la sfera di noisette noire e formare il canederlo. Recuperare dall’abbattitore il gel e frullarlo a immersione ottenendo un composto liscio ed omogeneo. Inserire in sac à poche.
  • Disporre la crema nocciola nel piatto, il gel di sambuco, porre il pane croccante sopra e, accanto, il canederlo.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?