INGREDIENTI

  • Riso arborio 120 g
  • Pomodori 200 g
  • Cipolla 1 pz
  • Aglio 1 spicchio
  • Zucchero q.b
  • Pisellini freschi già sgranati 100 g
  • Peperone rosso 1 pz
  • Pane raffermo 200 g
  • Uova 4 pz
  • Farina bianca 200 g
  • Costolette d'agnello 16 pz
  • Burro q.b
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe nero q.b

Presentazione

Preparazione

Cuocere il riso in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo, incidere sul fondo i pomodori, poi sbollentarli per 30 secondi. Scolarli, raffreddarli in acqua e ghiaccio, quindi pelarli e privarli dei semi interni. Soffriggere in una casseruola con un filo d'olio mezza cipolla tritata con l'aglio, sbucciato e schiacciato. Aggiungere i pomodori a tocchetti, regolare di sale e pepe, unire un pizzico di zucchero e lasciare cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti.
Sbianchire i pisellini e scolarli. Rosolare in una padella il resto della cipolla con un filo d'olio. Aggiungere il peperone tagliato a cubetti e i pisellini. Unire anche il riso scolato e tostare il tutto a fiamma vivace. Frullare la salsa di pomodoro e passarla al setaccio.
Tritare il pane raffermo nel frullatore. Sbattere le uova in una ciotola. Condire le costolette di agnello con olio, sale e pepe, poi impanarle passandole prima nella farina, poi nell'uovo, quindi nel pangrattato, ancora nell'uovo e infine nel pangrattato. Rosolare le costolette in abbondante burro e dorarle su entrambi i lati, mantenendo il cuore rosato.
Distribuire il riso al centro dei piatti, adagiarvi sopra, di lato, le costolette e completare con la salsa di pomodoro spalmata a pennellate sull'altro lato.

Consiglio

Fate attenzione alla cottura delle costolette: il burro ha un punto di fumo molto basso e se lo scaldate troppo rischia di “bruciare”. Per ovviare a questo problema, potete aggiungere al burro un goccio d'olio extravergine di oliva oppure utilizzare il burro chiarificato....

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?