INGREDIENTI

  • Patate 6 pz
  • Uova 3 pz
  • Farina 00 300 g
  • Parmigiano 50 g
  • Peperoni rossi 4 pz
  • Burro q.b
  • Salvia q.b
  • Menta q.b
  • Olio Evo q.b
  • Olio di semi q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Preparazione

Arrostire i peperoni in forno a 170 °C girandoli ogni 5 minuti per 15 totali, fino a renderli teneri ma non anneriti. Trascorso questo tempo disporre i peperoni in una boule e coprire con pellicola per 10 minuti circa.
Realizzare la pasta lavorando le uova con la farina fino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare.
Cuocere le patate in abbondante acqua salata fino a renderle morbide. Spellarle, passarle allo schiacciapatate, aggiungere la menta tagliata finemente e mescolare energicamente quando sono ancora calde. Aggiustare di olio evo, sale e pepe.
Spellare i peperoni, eliminare i semi e tagliarne la metà a listarelle. Frullare l’altra metà fino a rendere cremoso il tutto. Riscaldare le listarelle e la crema di peperoni in due padelle separate. Stendere la pasta molto sottile, disporre le noci di ripieno e realizzare i malfatti, ritagliando delle porzioni di sfoglia quadrate e chiudendo grossolanamente. Cuocere i malfatti in abbondante acqua salata per qualche minuto.
Scaldare una noce di burro in una padella, aggiungerci la salvia e infine un goccio d’acqua calda. Scolare i malfatti, aggiungerli al burro e salvia e farli insaporire qualche minuto.
Impiattare versando la purea di peperoni sul fondo del piatto. Aggiungere i malfatti, i peperoni a listarelle e qualche foglia di menta fritta. Spolverare con parmigiano.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?