Pasta e fagioli un po’ Piemonte, un po’ Toscana

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • Farina 00 200 g
  • Uova 1 pz
  • Fagioli borlotti ammollati 200 g
  • Fagioli cannellini ammollati 200 g
  • Porro 1 pz
  • Carota 2 pz
  • Vin santo 50 ml
  • Salvia q.b
  • Olio Evo q.b
  • Fiocchi di sale Maldon q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Guido
RICETTA DI:Guido

Preparazione

  • Portare a ebollizione abbondante acqua in due casseruole e cuocere i fagioli borlotti e cannellini separatamente per 40 minuti.
  • Nel frattempo impastare la farina con l’uovo e mezzo guscio di acqua fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciar riposare.
  • 3. Pulire il porro e tagliarlo a rondelle. Pulire la carota e tagliarla a rondelle. Tagliare la salvia a julienne. Soffriggere porro e carota in una padella con un filo di olio evo per 5 minuti. Alzare il fuoco, sfumare con vin santo e lasciar evaporare. Abbassare il fuoco, aggiungere la salvia e salare.
  • Salare i fagioli. Scolare i borlotti e frullarli, lasciandone da parte 1/4, con olio evo a filo e poca acqua di cottura. Versare la crema nel soffritto, aggiungere i cannellini interi e poca della loro acqua di cottura e far amalgamare.
  • Tirare la pasta molto sottile e ricavare dei maltagliati. Portare a ebollizione abbondante acqua salata, cuocere la pasta, scolarla e mantecarla nel sugo di fagioli. Soffriggere i borlotti tenuti da parte, leggermente schiacciati con le dita, in una padella con poco olio evo. Asciugarli e tenerli da parte.
  • Impiattare versando la pasta e fagioli e aggiungere i borlotti fritti. Completare con olio evo, una macinata di pepe e qualche fiocco di sale Maldon.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?