Pesca a traina, sgombro e rocher

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • Sgombri 4 pz
  • Cavolo viola 1 pz
  • Topinambur 500 g
  • Patata 100 g
  • Uva passa 500 g
  • Pinoli 50 g
  • Pepe affumicato al melo q.b
  • Aceto di vino rosso ½ bicchiere
  • Olio Evo q.b
  • Menta ciuffo q.b
  • Sale q.b
  • Pangrattato q.b

Presentazione

Salvatore
RICETTA DI:Salvatore

Preparazione

  • Mondare il cavolo viola e tagliarlo a julienne, metterlo in una boule e far marinare per 20 minuti con aceto, sale e olio. Pulire e mondare i topinambur e le patate, tagliare a pezzetti e cuocere in acqua bollente.
  • Sfilettare e deliscare gli sgombri lasciandone una metà da scottare in padella e un’altra metà da tritare insieme all'uvetta, sale pepe, pangrattato, olio e menta. Formate le polpettine di pesce. Passatele in un trito di pinoli creandone una impanatura.
  • Scolare i topinambur, le patate in tocchetti e frullarli con minipimer aggiungendo il pepe affumicato e sale. Mettere da parte. Scolare il cavolo viola a julienne dalla marinatura.
  • In abbondante olio bollente, friggere i rocher e poggiarli in carta assorbente. In una padella mettere carta forno e scottare i filetti interi di sgombro con la pelle verso l’alto, in modo da lasciarla ben colorata. Tagliare ogni filetto in tre parti.
  • In un piatto piano mettere un coppapasta di diametro 12 cm al centro del quale mettere la purea di topinambur con sopra un ciuffetto di julienne di cavolo viola e 3 rettangoli di filetto di sgombro. Nella parte opposta poggiare 4 rocher di sgombro.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?