Petti e cosce con patate croccanti e asparagi croccanti

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • quaglie siberiane 4
  • patate di Rotzo 4
  • asparagi viola di Albenga 1 mazzo
  • uova livornesi 2
  • rosmarino q.b.
  • aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • acqua q.b.
  • aglio q.b.
  • olio di semi q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Presentazione

Enrica
RICETTA DI:Enrica

Preparazione

  • Disossare i petti e le cosce delle quaglie lasciando l’osso nelle cosce. Marinare in olio, sale, pepe, uno spicchio d’aglio e rosmarino.

  • Rosolare in un tegame i petti e le cosce di quaglia sul lato della pelle (le cosce necessitano 5 minuti in più dei petti). Quando saranno dorati e croccanti, passarli per qualche istante sull’altro lato. Toglierli dalla pentola e lasciarli riposare coperti da carta stagnola.

  • Pulire gli asparagi e sbollentarli in acqua bollente salata per un minuto, poi immergerli in acqua e ghiaccio. Saltarli in padella per qualche istante con olio e sale.

  • Pelare le patate, tagliarle a fette sottili e sistemarle su una placca da forno condire con olio d’oliva, sale, una grattata di pepe e due rametti di rosmarino interi. Infornare per 15 minuti a 220°.

  • Preparare una maionese con i due tuorli, olio di semi, un cucchiaio di aceto e del sale.

  • Impiattare disponendo alla base un letto di patate croccanti, appoggiarvi sopra due petti e due cosce di quaglia, mettere in parte gli asparagi e una quenelle di maionese.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette