Pollo corrotto

INGREDIENTI4 PORZIONI

  • Petti di pollo con la pelle 4 pz
  • Albicocche secche 8 pz
  • Prugne secche 4 pz
  • Uva 16 acini
  • Pinoli 20 g
  • Finocchi 2 pz
  • Patate novelle 4 pz
  • Mirtilli 4 pz
  • Caffè in polvere q.b
  • Pane 2 fette
  • Caffè 120 ml
  • Burro 150 g
  • Albicocche fresche 4 pz
  • Panna fresca 80 ml
  • Salvia q.b
  • Rosmarino q.b
  • Anice stellato 1 bacca
  • Olio Evo q.b
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Presentazione

Giulia
RICETTA DI:Giulia

Preparazione

  • Battere il petto di pollo senza pelle, da tenere da parte, per allargarlo bene. Passare le albicocche secche in una padella insieme alle prugne e all’uva tagliate a pezzetti e i pinoli precedentemente tostati. Salare leggermente il pollo e distribuirvi sopra il composto di frutta. Chiudere a caramella con la pellicola per cucinare e mettere in forno a 230 °C in una teglia con acqua salata.
  • Scaldare in una padella dell’olio e farvi saltare il finocchio tagliato a julienne, le patate a pezzetti e i mirtilli. Salare e pepare.
  • Togliere il pollo dal forno, eliminare la pellicola e passare la carne nel caffè in polvere, quindi rosolarla in padella con burro, olio e salvia. Passare anche la pelle del pollo a pezzetti nel caffè in polvere e passarla in forno a 230 °C per 5 minuti.
  • Tostare il pane in forno con olio per pochi minuti, poi tagliarlo a cubetti. Passarlo nel caffè in polvere e metterlo a profumare in una padella con olio e rosmarino.
  • Scaldare il caffè liquido in una casseruola, nello spegnere la fiamma, aggiungere l'anice stellato e lasciare in infusione. Montare la panna.
  • Distribuire nei piatti le verdure, adagiare sopra i petti di pollo tagliati a metà e completare con le chips di pelle. Versare il caffè in un piccolo bricco e coprirlo con la panna montata, a mo’ di cappuccino. Fondere in un tegamino 100 g di burro con le albicocche fresche e 5-6 cucchiai di caffè in polvere. Scaldare bene, togliere le albicocche e distribuire il burro sulla carne, servendo il caffè con la panna a parte o versandolo direttamente nei piatti di lato alla carne.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?