INGREDIENTI

  • Animelle 300 g
  • Zucca mantovana 200 g
  • Aceto balsamico 1 cucchiaio
  • Colatura di alici 5 ml
  • Ricotta 50 g
  • Liquirizia in polvere q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Scalogno 1 intero
  • Cipolla 1 intera
  • Erbe aromatiche q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio Evo q.b.

Presentazione

Marisa, prendendo spunto dai pranzi preparati dalla nonna la domenica, ha creato un ottimo piatto che le ha permesso di vincere la Mystery Box in cui ha diviso la propria spesa con Antonio....

Preparazione

Sbianchire le animelle e rimuoverne la pellicina esterna. Mettere in una padella uno spicchio d’aglio in camicia con della salvia. Mettere in pentola le animelle tagliate a pezzi da 3 cm circa e farle rosolare.

Pulire la zucca e tagliarla a cubetti tutta tranne una piccola parte da tenere per le chips. In una padella mettere dello scalogno tagliato grossolanamente, un filo d’olio, il rosmarino e la maggiorana. Aggiungere la zucca e lasciarla insaporire. Terminare la cottura con un bicchiere d’acqua per circa 15 minuti a fuoco vivace. Aggiustare di sale e pepe.

Tagliare la cipolla a julienne e farla rosolare con olio e salvia. Aggiungere un cucchiaino di aceto balsamico e la colatura di alici. Lasciar ridurre. Aggiungere infine una parte di animelle e farle insaporire. Tenere da parte alcune cipolle per la decorazione.

Mettere la zucca in un bicchiere del minipimer e tenendo da parte ¼ da agiungere alla parte liquida. Filtrare quest’ultima ricavando una cremina semiliquida a cui va aggiunta alla polvere di liquirizia (un pizzico!) ridurre il resto della zucca con il minipimer fino ad ottenere una purea a cui va aggiunta la ricotta. Aggiustare infine di sale e pepe.

Ricavare dalla zucca tenuta da parte delle chips e disporle sulla carta da forno. Condirle con un filo d’olio e le erbe e infornare per 15 minuti a 190°C.

Disporre la purea di zucca alla base di un piatto piano, aggiungere le animelle disponendole lontane. Versare la cremina di zucca e liquirizia su ciascuna animella. Decorare con parte delle cipollle con la colatura di alici e le chips di zucca. A piacere, si può treminare il piatto con una spolverata di liquirizia finale.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

vuoi vedere altro?