INGREDIENTI

  • Per i samosa

    Petto di pollo1 intero
  • Cipolla1 intera
  • Curry q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Coriandolo q.b.
  • Pasta fillo2 fogli
  • Olio vegetale q.b.
  • Per il chutney al mango

    Mango2 interi
  • Zucchero2 cucchiai
  • Aceto di vino q.b.
  • Paprika1 cucchiaino
pubblicità

preparazione

Tagliare finemente il petto di pollo mentre in una pentola a parte soffrigge la cipolla tritata con 1 cucchiaino di olio. Quando sarà dorata aggiungere il curry in polvere e il pollo tagliato. Continuare la cottura finché il composto non sarà asciutto, poi aggiungere il prezzemolo tritato e il coriandolo. Lasciar raffreddare, poi tritare al coltello fino a raggiungere un impasto omogeneo e tenere da parte.

Dividere i fogli di pasta fillo in tre parti, stendere la striscia ricavata di volta in volta sul piano di lavoro e disporre sulla sinistra un cucchiaio di pollo. Piegare poi in diagonale l’angolo in alto a sinistra per ottenere un triangolo. Ripiegare poi il triangolo su sé stesso più volte.

Scaldare in un ampio tegame dell’olio vegetale e friggere le samosa senza sovrapporle. Una volta dorate, scolarle ed eliminare l’eccesso di olio con carta assorbente.

Sbucciare il mango e tagliarlo a cubetti. Versare i pezzettini poi in un pentolino con zucchero, paprika e aceto di vino. Lasciar bollire leggermente per circa 15 minuti, fino a quando il mango sarà morbido e il succo sciropposo. Lasciar raffreddare.

Disporre in ogni piatto un samosa accompagnato da due cucchiai di chutney al mango.

SEGUI @MASTERCHEF_IT