INGREDIENTI

  • Trota 1 intera
  • Olio evo aromatizzato al limone q.b.
  • Bacche della passione q.b.
  • Aceto tosazu q.b.
  • Scalogno 1 intero
  • Aceto di lamponi q.b.
  • Zucchero q.b.
  • Farina 00 150 ml
  • Acqua frizzante fredda 150 ml
  • Ruta qualche foglia
  • Sale q.b.
  • Sale Maldon q.b.

Presentazione

Davide Caranchini
RICETTA DI:Davide Caranchini
Il giovanissimo chef stellato Davide Caranchini, esperto di cucina lacustre, è stato protagonista dell'Invention Test della nona puntata di MasterChef. Tra i piatti che ha portato troviamo la sua rivisitazione della tradizionale trota in carpione....

Preparazione

Marinare per 5 minuti la trota cruda nell’olio aromatizzato al limone con zucchero e bacche della passion. Condire prima di servirlo con aceto tosazu (un aceto tipico giapponese).

Marinare in aceto di lamponi lo scalogno e tenerlo da parte per l’impiattamento.

Preparare una semplice pastella con acqua fredda gassata e farina, mettere il composto in un biberon e lasciar cadere in olio bollente una goccia di pastella alla volta per ricavare delle palline fino a coprire tutta la superficie dell’olio. Questa è la componente fritta del piatto, che di solito è data dal pesce, questa volta invece lasciato crudo, più leggero.

Impiattare disponendo sul fondo la trota cruda marinata e condita con aceto tosazu. Disporvi sopra un po’ di scalogno marinato e terminare con qualche foglia di ruta. Aggiungere infine del sale Maldon per aggiungere sapidità.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?