INGREDIENTI

  • Macinato di manzo 300 g
  • Uova 3 intere
  • RIso Carnaroli 300 g
  • Panko 300 g
  • Pangrattato 150 g
  • Cipolla 1 intera
  • Parmigiano 100 g
  • Burro 50 g
  • Maizena 50 g
  • Latte 1 l
  • Castelmagno 300 g
  • Lamponi 4 piccoli
  • Miele q.b.
  • Timo q.b.
  • Rosmarino 2-3 rametti
  • Olio di semi q.b.
  • Olio Evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Presentazione

Questo antipasto è stato ideato dai membri della brigata rossa, capitanata da Nicolò,  durante l'esterna presso le storiche risaie di Vercelli....

Preparazione

Portare a ebollizione l’acqua, salare e cuocere il riso per circa 20 minuti. Nel frattempo, preparare un trito misto di timo e rosmarino, tritare la cipolla e saltarla in padella con olio, sale, pepe ed aggiungervi il trito aromatico.

Preparare l’impasto delle polpette: in una ciotola versare il macinato di carne con sale, pepe, pangrattato e 1 uovo, la cipolla stufata e il parmigiano. Prendere il riso bollito e formare delle polpettine e ricoprirle di carne formando così una copertura. Passare le polpette ottenute prima nelle uova sbattute con un pizzico di sale e infine nel panko per formare la panatura.

Sciogliere il burro in un pentolino, versarvi la maizena e cuocere. Intiepidire il latte in un altro pentolino ed unirlo poi al burro con la maizena. Aggiungere in seguito il Castelmagno grattugiato, sale, pepe e due tuorli. Mescolare fino al raggiungimento di una crema. Attenzione: se presenta grumi frullare la crema con un frullatore a immersione.

In una pentola capiente versare 2 litri di olio di semi, scaldare e quindi friggervi le polpette. Una volta pronte asciugare su carta assorbente.

Prendere una coppetta, versare la crema di Castelmagno e qualche goccia di miele. Prendere un cucchiaio monoporzione da servizio, adagiarvi la polpetta e completare con metà lampone.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?