INGREDIENTI

  • Rane 12 q.b
  • Brodo vegetale 1,5 l q.b
  • Riso carnaroli 320 g q.b
  • Vino bianco 20 ml q.b
  • Burro q.b
  • Farina q.b
  • Parmigiano reggiano 30 g q.b
  • Prezzemolo 1 mazzetto q.b
  • Olio Evo q.b
  • Olio all'aglio q.b

Preparazione

Spellare e sciacquare le rane, quindi prelevare le coscette e pulirle togliendo uno dei due ossicini. Scaldare il brodo.
Tostare il riso in un'altra casseruola senza aggiungere condimenti, poi sfumare con il vino. Aggiungere un pizzico di sale e bagnare con un mestolo di brodo vegetale bollente. Portare il risotto a cottura aggiungendo, poco alla volta, altro brodo bollente.
Nel frattempo, fondere abbondante burro in una padella. Infarinare leggermente le coscette di rana, scrollarle per eliminare la farina in eccesso e cuocerle, poche alla volta, fino a quando saranno ben dorate (se necessario aggiungere altro burro). Condire le coscette con sale, pepe, olio all’aglio e prezzemolo tritato. Tenere da parte in caldo.
Mantecare il riso giunto a cottura con burro, parmigiano grattugiato, olio extravergine di oliva, olio all’aglio, pepe, prezzemolo tritato e regolare di sale.
Distribuire il risotto nei piatti, adagiarvi sopra le coscette di rana ben calde e completare con una spolverata di prezzemolo tritato, guarnendo a piacere con erbe aromatiche.

DAI IL TUO VOTO ALLA RICETTA!

Fai sapere agli chef quanto ti è piaciuta.

PUBBLICITÀ

Vedi le altre ricette

vuoi vedere altro?