Mi piaceLoveAhahahWowSigh
PUBBLICITÀ
VINCI PREMI CON LO SPONSOR DI MASTERCHEF

MasterChef Italia 9: cosa è successo nella sesta puntata

24 GENNAIO 2020

Siamo arrivati al giro di boa! Al termine di questa sesta puntata all'insegna della tradizione e dell'unione fra culture, sono 12 i cuochi amatoriali rimasti in gara per il titolo di nono MasterChef d'Italia. La serata si è aperta con un'emozionante Mystery Box che ha visto ospite la siciliana Benedetta Schifano, siciliana esperta dell'antica arte di preparazione del cous cous. Quest'ultimo è infatti sttao l'oggetto della prova: ognuno, dopo l'attenta dimostrazione dell'esperta trapanese, ha dovuto riprodurre tutti i passaggi del perfetto cous cous dandogli in cottura un tocco personale e creativo. Giada ha più di tutti compreso il significato della prova e ha centrato l'obiettivo, vincendo la sua prima Mystery Box! Come sempre è seguito l'Invention Test e per l'occasione gli aspiranti MasterChef hanno conosciuto un altro ospite: l'esperto di agrumi Niels Rodin che ha portato come oggeto di sfida sette varietà di agrumi davvero singolari. Giada ha avuto il privilegio di scegliere per sé l'agrume protagonista del proprio piatto e quello protagonista del piatto dei suoi compagni; inoltre ha potuto fare la spesa accompagnata proprio da Niels Rodin. Non è stata una prova semplice e come ad ogni Invention Test un passo falso può determinare l'abbandono della cucina di MasterChef: così è successo a Gianna che, nonostante avesse ricevuto dall'amica Giada l'agrume più semplice, non l'ha saputo trattare al meglio. Esito opposto invece per la cubana Milenys, designata migliore dell'Invention Test e di conseguenza capitana di brigata in esterna. Anche la prova in esterna della sesta puntata, proprio come la Mystery Box ha voluto mettere l'accento sull'importanza delle tradizioni e sull'unione fra culture. I cuochi amatoriali rimasti in gara infatti hanno dovuto questa volta cucinare diverse preparazioni molto saporite della tradizione indiana per allestire il banchetto di nozze di una giovane coppia di sposi. La brigata rossa di Milenys ha sfidato quella blu di Antonio: dopo un testa a testa sulle prime preparazioni, la brigata rossa ha preso il volo facendo breccia nel cuore (e nei palati) di sposi e invitati, aggiudicandosi la vittoria con 40 preferenze su 60 ottenute. Antonio e la sua brigata invece hanno subito raggiunto Vincenzo, escluso dalla prova in esterna perché non scelto da nessuna brigata, nella cucina di MasterChef e tutti insieme hanno affrontato il Pressure Test. Anche in questa prova protagonista è stata la tradizione, questa volta italiana: oggetto della prova infatti sono stati sei piatti tipici della cucina italiana sui quali, due a due, gli aspiranti chef si sono sfidati. Il meccanismo della prova era molto semplice: in ogni step due cuochi amatoriali si sono sfidati a duello, il migliore è salito in balconata, l'altro ha continuato la sfida. Ogni sfida la stessa cosa, fino ad arrivare al duello finale che ha visto scontrarsi Fabio contro Maria Teresa. Alla fine della prova, dopo un minuzioso assaggio da parte dei giudici, Fabio è stato eliminato dalla gara, mentre Maria Teresa è potuta correre in balconata. ...

VUOI VEDERE TUTTA LA STAGIONE DI MASTERCHEF 2019?

Ogni giovedì, ore 21:15 - Sky Uno

vuoi vedere altro?